Dal 2001 MArteLive è il primo festival multi-disciplinare italiano, un palcoscenico unico dove ogni spazio,
ogni arte è spettacolo: musica, teatro, danza, circo, reading poetry, pittura dal vivo, fotografia, grafica,
street art, artigianato, scultura, dj, vj, cortometraggi, videoclip.

MArteLive è molto di piû. MArteLive è un sistema di eventi, progetti e iniziative complesso
è articolato pulsa durante tutto l'anno e che prende il nome di MArteLive System.

 

Notizie dal network

Un tour a la Dellera e De Rubertis - parte II

Un tour a la Dellera e De Rubertis - parte II

Dal 4 maggio in tutta Italia uno spettacolo inedito per presentare il loro primo Ep insieme  
Sono anni che sotto varie forme Dellera e De Rubertis collaborano artisticamente, condividendo palchi, note e parole.

Leggi tutto...

I primi finalisti del Lazio alla BiennaleMArteLive

I primi finalisti del Lazio alla BiennaleMArteLive

Dopo il grande successo della prima semifinale regionale di MArteLive, che si è svolta al Planet Roma dal 6 all’8 dicembre 2016, restano aperte le iscrizioni per la seconda call for artist con scadenza 30 giugno in attesa della prossima BiennaleMArteLive prevista a Roma per dicembre 2017.

Leggi tutto...

 

Notizie dai partner

Il Fucilato di Fazzini il bronzo che racconta il dramma dei partigiani.

Il Fucilato di Fazzini il bronzo che racconta il dramma dei partigiani.

Un attimo dopo lo sparo e un momento prima della morte, è il frammento di tempo scelto da Fazzini per immortalare la figura del Fucilato (1945-1946).


Nelle pieghe di questo bronzo è raccolto tutto il dolore per il triste destino che ha colpito molti dei nostri partigiani, dando luogo ad una delle più drammatiche e poetiche creazioni del dopoguerra. L’opera raffigura il partigiano Giuseppe Gozzer, amico di Fazzini, morto a 31 anni per mano tedesca.

Leggi tutto...

vangeloLIBRO- Ci sono storie che si fanno leggere anche quando ne conosci perfettamente il finale, perché come dice qualcuno:“è il viaggio che conta, non la destinazione”. Nel caso del Vangelo secondo Biff – Amico di infanzia di Gesù di Christopher Moore (LIT, I ed. 2008) questo risulta essere particolarmente vero.

Diario_di_una_ragazza_schifataLIBRO- Io sono arte, così si presenta Genea, protagonista e alter ego della scrittrice delle sessantaquattro pagine edite dalla Coniglio Editore. Sei capitoli spezzati tra loro che si legano in un cammino arrabbiato di una ventenne silenziosa e astiosa, che non riesce ad amare quello che ha di vicino e cerca, in qualcosa o in qualcuno lontano, un sentimento di cui potersi riempire.

Settanta-acrilico-trenta-lanaLIBRO- Parole mute che diventano sguardi che parlano, una vita anaffettiva che urla amore da tutti i pori e una montagna di vestiti smembrati e ricostruiti, mentre passano i giorni e diventano mesi, anni…

D. Bertulu, Caduta libera

2846997LIBRO- Dodici racconti, dodici esperienze anche terrificanti, dove il dolore diventa lancinante, parte integrante dello scritto, percepibile tramite le parole.

Il Progetto No svelato da Il_7

[LETTERATURA]

Meta-Teatro_Progetto_NO_3ROMA- Il _7 arriva ai Cantieri del Meta -Teatro per raccontare parte della sua bizzarra storia. Una storia che inizia nel 2003 e che è arrivata a raccogliere, ad oggi, 250 pagine contorte ed elaborate, come la mente del malefico dott. Molese.

[LETTERATURA]

Zeffirelli_-_Evento_Presentazione_Volume_15-12-2010ROMA- Franco Zeffirelli. L’Opera completa è il titolo del volume curato da Caterina Napoleone ed edito da De Agostini da qualche settimana disponibile nelle librerie italiane. Si tratta di un volume di cinquecento pagine che testimoniano un sodalizio che ancora ottiene successi e regala emozioni, quello di Franco Zeffirelli con l’arte.

D. Verroen, Il regalo nero

DolfVerroenLIBRO- E se il razzismo fosse un virus oltre che una triste realtà, quale sarebbe l’esatta dicitura di questo piccolo libro di Dolf Verroen? Scrittore di libri per grandi e bambini e vincitore per ben tre volte dell’ambito premio olandese Silver Slate Pencil, Verroen ha la capacità di raccontare in maniera semplice, eppure estremamente efficace, così da giungere al cuore del lettore.

LIBRO-  Storie che si raccontano e raccontano; storie di vita emozionate ed emozionanti; storie che fanno pensare e riflettere; storie che prendono forma come creta attraverso le parole degli autori, Penda Thiam e Giuseppe Cecconi che hanno dato vita a Il cielo sopra Ibrahima. Un libro che puntella lentamente, ma con dolcezza l’indifferenza più algida dell’animo umano attraverso queste narrazioni. Un libro che anche gli stessi autori ritengono parli da sè.

BLACK: Metropolitan Noir Festival I

[LETTERATURA]

black1ROMA- “Una lurida officina, in una lurido angolo di una lurida città”. La tentazione di concedersi piccole licenze letterarie è forte dopo una serata intrisa di noir. In realtà più che licenza è solo una parafrasi della presentazione (

) che ha preceduto questo festival a tinte scure.

[SPECIALE Più LIBRI Più LIBERI]

piulibri_2010-logoROMA- In un momento in cui il mondo della cultura subisce continui tagli e vede sempre più ristretti i suoi spazi, i piccoli e medi editori vanno decisamente controcorrente.

martecard 2015
Entra nel mondo MArteLive e iscriviti all'Associazione Culturale MArteCard
Scopri i vantaggi...
porcellino
Vuoi contribuire anche tu alla diffusione dell'arte e della culutura giovanile italiana?
Sostieni MArteLive!

logo martecard

La tessera associativa che da accesso a tutto l'univeso MArteLive. Leggi tutto...

unpalcopertutti

Partecipa ai corsi di formazione per l'arte e la cultura a cura di Procult e MArteLabel.
Leggi tutto...

logo scuderie

L'agenzia d’artisti in Italia che dispone di un catalogo ampio, vario e di alta qualità a costi contenuti. Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.