La Junior Dance Company incanta la Puglia

La compagnia di danza pugliese accede alla finale nazionale di Roma

Il 16 maggio il Dopolavoro di Brindisi ha ospitato la finale di MArteLive della regione Puglia che ha decretato i nomi degli artisti che accederanno alla finale nazionale prevista per Settembre a Roma.

La Junior Dance Company ha stregato tutti i presenti. Diretta da Sara e Simona Accettura, la compagnia é nata nel maggio 2011 come vincitrice del bando Principi Attivi 2010, ed é l'unica compagnia di danza pugliese interamente giovanile che presenta lavori a cura di coreografi già affermati, provenienti da tutto il mondo. Nata a seguito dell'esperienza all'estero di Sara Accettura, direttrice artistica della compagnia, che per otto anni ha studiato e lavorato in Gran Bretagna come danzatrice professionista, la JDC é composta da una ventina di danzatori selezionati da scuole di diversi comuni pugliesi, scelti per il loro talento, al fine di dar loro un'esperienza semi-professionale nel mondo della danza, mettendo a frutto le ore di lavoro che giornalmente dedicano alla danza presso le proprie scuole private. Ad oggi la JDC ha ospitato coreografi provenienti da Inghilterra, Spagna, Francia, Italia, Grecia e Hong Kong.

La compagnia è composta da Stragapede Eliana, Petroni Giada, Petroni Francesca, Fanelli Carlotta, Brancale Micaela, Nicastro Sara, Capozzi Virginia, Notarnicola Gianni, Colaizzo Michele, Tiofilo Ilaria, Facchini Serena, Cormio Arianna, Sara Accettura e Simona Accettura.

Oltre ai ballerini sul palco si sono avvicendati musicisti, attori, videomaker, dj. In questa settimana sveleremo i vincitori delle ultime sezioni: ogni giorno sarà dedicato ad una sezione artistica.

La BiennaleMArteLive 2014 si svolgerà dal 23 al 28 settembre e coinvolgerà tutta la città di Roma e alcuni paesi del Lazio per sei giorni e sei notti a giugno in 43 location differenti e vedrà la partecipazione di  oltre  900  artisti tra “guest” ed emergenti delle varie discipline, selezionati attraverso il concorso in ogni regione d’Italia. Sono previsti circa 300 spettacoli tra concerti, performance, rappresentazioni teatrali e di danza, proiezioni, installazioni, reading, street art e dj set nelle periferie, videomapping di monumenti e altro in perfetto stile MArteLive.

Non resta che attendere i nomi degli altri finalisti regionali e prepararsi al grande evento di settembre.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.