Finale regionale selezioni musicali UnPalcoPerTutti MArteLive Sardegna 2011

Finale regionale selezioni musicali UnPalcoPerTutti MArteLive Sardegna 2011

Le «Bucce di Giocca»si aggiudicano la finale regionale "UNIVERSITY ROCK 2a Edizione - UnPalcoPerTutti MArteLive Sardegna 2011"

Sarà il gruppo delle «Bucce di Giocca» a rappresentare la Sardegna per la sezione musicale del MArteLive 2011, il primo festival multi-artistico in Italia, ormai diventato uno dei punti di riferimento per l’arte emergente e per centinaia di addetti ai lavori, giunto quest’anno all'undicesima edizione confermandosi una delle iniziative più interessanti degli ultimi anni.

Il gruppo di Sassari vince così la possibilità di partecipare alle finali nazionali che si terranno a Roma il prossimo settembre dove verranno decretati i vincitori assoluti di MArteLive 2011 per le diverse sezioni artistiche in gara. In palio il "Premio speciale MArteLabel" che consiste in un contratto di management dal valore di 20.000 euro.

La vittoria è arrivata al termine della finale regionale "UNIVERSITY ROCK 2a Edizione - UnPalcoPerTutti MArteLive Sardegna 2011" disputata venerdì 27 maggio, in piazza Tola a Sassari, all'interno della manifestazione "Universitari in Piazza - UniversITALIA" organizzata da tutte le più importanti Associazioni Studentesche Universitarie sassaresi (Forum delle Associazioni).

Davanti alle migliaia di persone che sin dal pomeriggio hanno gremito la piazza, le «Bucce di Giocca» si sono imposte sull'altro gruppo finalista, gli «iSKeed», grazie ai pochissimi voti di vantaggio ottenuti dalla giuria qualificata, composta da fonici, musicisti, giornalisti e addetti ai lavori, che ha valutato le esibizioni dei 2 gruppi in gara. Decisivi sono stati sopratutto i parametri dell'impatto live e dell'immagine del gruppo che alla fine hanno fatto la differenza minima vincente.

Finale MArteLive Sardegna 2011 (foto di Giulia Mameli)Al termine del contest, organizzato dall'Associazione Universitaria Eureka, in collaborazione con MArteLive Italia, e grazie al contributo dell'Università degli Studi di Sassari, le Bucce di Giocca hanno ricevuto un attestato e il viaggio-premio di andata e ritorno per ogni singolo musicista per andare a disputare le finali nazionali.

Per il secondo gruppo classificato rimane la consolazione di un eventuale ripescaggio per le finali regionali di centro area che potrebbe arrivare in considerazione della crescita del concorso e come incentivo al fermento artistico-culturale di cui la Sardegna è ricca, come ha ben testimoniato il successo del contest regionale appena concluso.

La manifestazione è stata aperta come special guest dagli Olsen Bjorne, in qualità di vincitori dell'edizione sarda del MArteLive dello scorso anno, che il 25 maggio 2010 rappresentarono la Sardegna alle finali nazionali tenutesi all'interno del prestigioso locale Alpheus di Roma.

Dopo la premiazione la festa è proseguita con il cantautore cagliaritano Alberto Sanna e con gli Almamediterranea di Cagliari che hanno fatto ballare e cantare tutta la piazza con gli special guest Luca Morino dei Mau Mau e Davide "Dudu" Morandi e Francesco "Fry" Moneti dei Modena City Ramblers.

La finale regionale, così come le selezioni del 6 e del 20 maggio alla Squola Serale, è stata integralmente ripresa dalle telecamere di TeleSassari che per l'occasione realizzerà uno speciale televisivo sulla festa e su tutto il contest musicale MArteLive Sardegna.

L'organizzazione:

- Giovanni Salis (referente regionale di MArteLive Italia)
- Dario Mameli, Cinzia Porru, Enrico Masala (responsabili dell'Associazione Universitaria Eureka)


Bucce di GioccaLa band delle «Bucce di Giocca», composta da: Fabrizio Verachi "Giocca" (Rap, Voce), Ilenia Romano (Voce), Francesco Simula "Erbomb" (Chitarra), Stefano Romano (Batteria), Edoardo Meledina "Ray" (Basso), Luca Caredda "Padrino" (Giradischi, Scratches, Effetti), Paolo Carta Mantiglia (Sax, Clarinetti), nasce nel 2011 da un'idea del cantante sassarese Fabrizio Verachi, in arte "Giocca"e dal sassofonista Paolo Carta Mantiglia,in occasione della presentazione del suo ultimo disco autoprodotto (2010), "Un attimo di riflessione".
Il matrimonio artistico successivamente si allarga ad altri cinque musicisti e ripropone oltre alle canzoni pezzi più vecchi dell'MC "Giocca", rivisitati e adattati alla band, e pezzi nuovi creati appunto dopo la nascita di questa formazione. I componenti arrivano da diversi generi e diverse esperienze (jazz, soul, funk, musica latina e hip hop) accomunati comunque dalla black music, dando vita ad un sound vario e poco scontato, portato a suon di Funk & Hip Hop.

logo martecard

La tessera associativa che da accesso a tutto l'univeso MArteLive. Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.