La Sardegna apre le porte al talento

Aperte le iscrizioni per MArteLive primo festival multi-disciplinare italiano

Per la prima volta in Sardegna è possibile partecipare alle selezioni regionali di MarteLive!

 

MarteLive è l’evento multidisciplinare più atteso d’Italia, che dal 2001 coinvolge e dà spazio a migliaia di artisti in contemporanea con una formula unica e innovativa, che da oltre dieci anni contraddistingue il festival.

16 le sezioni artistiche che compongono l'evento: teatro, musica, dj, vj, videoclip, fotografia, grafica, writing, fumetto, cinema, letteratura, pittura, moda, artigianato, danza, arte circense.

Dopo una prima selezione dei materiali, a fine maggio si terrà il contest live dove circa 100 artisti si esibiranno per tre giorni e tre notti in una nuova location multimediale di Cagliari, che verrà inaugurata durante l'evento.

I vincitori della selezione parteciperanno a settembre alla BiennaleMArteLive 2014. L'evento coinvolgerà tutta la città di Roma e alcuni paesi del Lazio per sei giorni e sei notti in 43 location differenti e vedrà la partecipazione di oltre 900 artisti tra “guest” ed emergenti delle varie discipline, selezionati attraverso il concorso in ogni regione d’Italia. Sono previsti circa 300 spettacoli tra concerti, performance, rappresentazioni teatrali e di danza, proiezioni, installazioni, reading, street art e dj set nelle periferie, videomapping di monumenti e altro, nel perfetto stile “multiartistico” di MArteLive.

In palio oltre 150 premi, distribuiti nelle 16 sezioni artistiche di MArteLive e pubblicati sul sito www.marteawards.it/premi.

Iscriviti subito su www.marteawards.it

Modalità di partecipazione:

1. Leggi attentamente il REGOLAMENTO (http://goo.gl/D4IV4N)

2. Scarica il bando della sezione o delle sezioni cui si vuole partecipare

3. Compila il form di iscrizione della sezione o delle sezioni scelte.

4. Entra in possesso della MArteCard, la card che dà accesso a molti sconti e agevolazioni

legate ad eventi artistici e culturali in tutta Italia.

INFO: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.