Finali nazionali MArteLive 2011 all'Alpheus di Roma
Guest star: Marlene Kuntz e Skiantos


12 e 13 ottobre 2011 – ore 21.30 -  Alpheus – Via del Commercio n. 36, ROMA

Le «Bucce di Giocca» di Sassari rappresenteranno la Sardegna alle selezioni nazionali musicali del MArteLive 2011, il primo festival multi-artistico in Italia, ormai diventato uno dei punti di riferimento per l’arte emergente e per centinaia di addetti ai lavori, giunto quest’anno all'undicesima edizione confermandosi una delle iniziative più interessanti degli ultimi anni.

All’Alpheus l’atto finale di un anno di selezioni tra concerti, mostre, spettacoli teatrali, di danza, circo, letteratura e tanto altro dopo oltre 100 eventi organizzati e circa 600 artisti selezionati su oltre 1500 iscrizioni in tutta Italia.

Il 12 e 13 ottobre 2011 all’Alpheus di Roma si terrà la finale nazionale di MArteLive Italia che da quest’anno si inserisce in un contenitore più ampio che coinvolge tutta la città: MArteLive Festival 2011 – beta edition. Il 2011 vedrà, infatti, un’edizione sperimentale e anticrisi con il passaggio da 3 a 4 giorni di manifestazione e il coinvolgimento di ben 10 location e oltre 15 organizzazioni romane. MArteLive si rimette in gioco, innova e fa rete con le altre organizzazioni contro ogni logica concorrenziale.

L’Alpheus come di consueto ospiterà il 12 e 13 ottobre l’evento principale e multi-disciplinare dove si esibiranno tutti gli artisti in concorso più alcuni ospiti mentre le altre location ospiteranno eventi speciali e di genere con ospiti importanti di livello nazionale ed internazionale. In palio il "Premio speciale MArteLabel" che consiste in un contratto di management dal valore di 20.000 euro.

Il 12 OTTOBRE si parte con l’ironia degli Skiantos, provocatori e dissacranti, sono stati tra i fondatori del genere "rock demenziale" in Italia e uno degli unici prodotti originale della prima ondata del punk nostrano.

Il 13 OTTOBRE un’altra serata imperdibile con i Marlene Kuntz che presentano il loro ultimo "Ricoveri virtuali e sexy solitudini", un album che racchiude in sé tutto lo smarrimento, la solitudine, lo straniamento per le nuova modalità di espressione e comunicazione tra gli uomini. Ad aprire i Management del Dolore Post-Operatorio, band rivelazione di MArteLive 2010.

Ogni sera come di consueto oltre 200 artisti diversi distribuiti nelle 16 sezioni artistiche di MArteLive si esibiranno quasi in contemporanea in un'unica location: musicisti, attori, registi, autori, pittori, fotografi, grafici, fumettisti, grafici, dj, vj, performer, ballerini, artisti di strada, artigiani.

A rappresentare la Sardegna alle selezioni nazionali musicali ci sarà il gruppo di Sassari delle «Bucce di Giocca».

BUCCE DI G.I.O.C.C.A FINALE MARTELIVE 2011!!!38
La possibilità di partecipare era arrivata al termine della finale regionale "UNIVERSITY ROCK 2a Edizione - UnPalcoPerTutti MArteLive Sardegna 2011" disputata lo scorso 27 maggio, in piazza Tola a Sassari, all'interno della manifestazione "Universitari in Piazza - UniversITALIA" organizzata da tutte le più importanti Associazioni Studentesche Universitarie sassaresi (Forum delle Associazioni). Davanti alle migliaia di persone che sin dal pomeriggio avevano gremito la piazza, le «Bucce di Giocca» si erano imposte sull'altro gruppo finalista, gli «iSKeed», grazie ai pochissimi voti di vantaggio ottenuti dalla giuria qualificata, composta da fonici, musicisti, giornalisti e addetti ai lavori. Al termine del contest, organizzato dall'Associazione Universitaria Eureka, in collaborazione con MArteLive Italia, e grazie al contributo dell'Università degli Studi di Sassari, le «Bucce di Giocca» hanno ricevuto un attestato e il viaggio-premio di andata e ritorno per ogni singolo musicista per andare a disputare le finali nazionali il 12 ottobre a Roma.

Questa la griglia dei finalisti per la sezione musicale che si contenderanno il titolo all'Alpheus di Roma:
Kutso (LAZIO)
3chevendololire (LAZIO)
RunaRaido (LAZIO)
Moseek (LAZIO)
Artefici(LAZIO)
JFK & La Sua Bella Bionda (CAMPANIA)
The Crocs (LOMBARDIA)
We love you (PUGLIA)
Perfect Trick (MARCHE-UMBRIA)
La Suonata Balorda (MOLISE)
Damasch (BASILICATA)
Bucce di Giocca (SARDEGNA)
Jonestown (SICILIA)
Rewanax (CALABRIA)
Tomakin (PIEMONTE-LIGURIA)
Il colloquio con il verme (ABRUZZO)

L'organizzazione per la regione Sardegna:
- Giovanni Salis (referente regionale di MArteLive Italia)

- Dario Mameli, Cinzia Porru, Enrico Masala (responsabili dell'Associazione Universitaria Eureka)



BUCCE DI GIOCCA

Bucce 2

 

La storia. Il progetto “Bucce di Giocca” nasce nel marzo 2011 da un incontro casuale, avvenuto tra due artisti sassaresi a Parigi. Due artisti che da anni vivono di musica e che per qualche mese si sono trasferiti nella capitale francese in cerca di nuovi stimoli . Uno fa hip hop, l'altro jazz. Due esperienze diverse, legate da radici comuni, quella della Black music. Due mondi che appena si sfiorano danno vita a un progetto nuovo, moderno, originale: una miscela di funky, hip hop, soul e ritmandblues. Se all'incontro fortuito si aggiunge un chitarrista blues che conosce alla perfezione la formazione musicali di entrambi, il risultato non può che essere esplosivo. E' la storia di Fabbrizio Veracchi e Paolo Carta Mantiglia che camminando sul Pont des arts a Parigi hanno coltivato l'idea che ha generato: “Bucce di Giocca”. Una formazione nata da non più di due mesi che oggi conta 7 musicisti. Un meltin pot di suoni che per ora ruotano attorno alle parole delle canzoni del cantante.
Il Gruppo. La band è composta da: Fabrizio Verachi "Giocca" (Rap, Voce), Ilenia Romano (Voce), Francesco Simula "Erbomb" (Chitarra), Stefano Romano (Batteria), Edoardo Meledina "Ray" (Basso), Luca Caredda "Padrino" (Giradischi, Scratches, Effetti), Paolo Carta Mantiglia (Sax, Clarinetti), Gaelle Mangouka (cori).
Il punto di vista del cantante. «Anche se sotto traccia, la scena locale è in continuo fermento. Negli ultimi anni, oltre ai gruppi già affermati rock e rap, il movimento si è arricchito di nuovi gruppi, soprattutto reggae, come i Train to roots e gli Arawak che fanno un tipo di musica diversa, con radici nere e jamaicane. Una ricchezza che - a detta di Fabrizio Verachi - piace sia al pubblico sia ai musicisti che sempre più spesso si alternano sui palchi dell'isola. Un fervore dimostrato anche dalla recente nascita dell'ex questura (Ex-Q) che dimostra come a Sassari gli artisti ci siano sempre stati. Se a questa realtà si riuscissero ad affiancare delle figure professionali di livello, cosa che oggi manca completamente, Sassari e tutta la Sardegna – conclude - potrebbero fare quel salto di qualità che caratterizza il Nord Italia e il resto d'Europa».

 

SUPERSOUND

Il primo grande festival di musica per gli emergenti italiani e il festival dei festival musicali

Nel centro storico di Faenza dal 23 al 25 settembre

Ecco i primi nomi: Roy Paci, Nathalie, Paolo Benvegnù, Quintorigo, Andrea Miro’, Zen Circus, Beatrice Antolini, Erica Mou, I Cani, Zibba, Nobraino, Simona Gretchen, Chiara Canzian, Marco Parente e tanti altri

Tra i partecipanti al Campus Mei Paolo Belli, Marco Sabiu, Francesco Baccini e i principali giornalisti musicali italiani e produttori.

Due nuovi premi speciali per la Sezione Teatro di MArteLive 2011. MArteLive è lieta di annunciare che per l'edizione 2011 del Festival i vincitori della Sezione Teatro avranno a disposizione due nuovi premi. Due importanti teatri romani, Ambra alla Garbatella e Teatro Lo Spazio, mettono a disposizione i loro palchi per i giovani attori di MArteLive 2011. Il teatro Ambra alla Garbatella il 12 febbraio 2012 ospiterà la compagnia vincitrice del premio speciale, inserendo lo spettacolo in cartellone. Mentre il Teatro Lo Spazio mette a disposizione ben tre giorni in calendario, esattamente 12, 13 e 14 marzo 2012.

PROSEGUE LA “LEVA CANTAUTORALE DEGLI ANNI ZERO”

CLUB TENCO E MEI PER LA NUOVA CANZONE D’AUTORE CON ALA BIANCA

PARTNER: RADIO2, RAISER, ROCKOL.IT

 

A Loano (SV) e on line su Mescalina.it

Maria Sole Mansutti, attrice versatile tra cinema e tv ("La ragazza sul lago"," Scusa ma ti chiamo amore""Distretto di Polizia 10")  sarà in scena per le vacanze pasquali per interpretare una Maria diversa in "Maria - Storia di una bambina speciale", in cartellone all' AmbraTeatroallaGarbatella dal 19-24 aprile.

Il 24 novembre Allerija, Omopatia, Ghouls’n Ghosts e New York So Far sul palco del Contestaccio (Via di Monte Testaccio, 65/b) per il primo appuntamento della selezione musicale del MArteLive.

Torna UnPalcoperTutti, il concorso musicale che dà la possibilità a migliaia di giovani emergenti di farsi conoscere dal grande pubblico. Attraverso la rassegna saranno selezionati i migliori gruppi che poi parteciperanno all'undicesima edizione di MArteLive. Per il quarto anno consecutivo sarà il palcoscenico del Contestaccio a ospitare le band provenienti dal Centro Italia che parteciperanno al concorso.

Nella prima data di “UnPalcoperTutti” il 24 novembre prossimo, dalle 22.30 saranno quattro i gruppi che si esibiranno al Contestaccio: Allerija, Omopatia, Ghouls’n Ghosts e New York So Far.

 Allerija - Il nome della band “Allerija” deriva da allegria e dopo aver ascoltato la loro musica è molto più semplice capirne il significato. Formata da Eugenio Solla (autore dei brani, cantante e chitarrista), Gianluca Mazza (co-autore, cantante e chitarrista) e da Chiara Di Martino (voce femminile), il gruppo esegue brani inediti che variano tra jazz, bossa e musica popolare.

 Omopatia - Nati dalle ceneri di un progetto grunge-blues cantato in inglese, nell’inverno del 2007 Andrea Melucci (cantante e batterista), Simone Longo (bassista) e Andrea de Camillis (chitarrista) decidono di dare una svolta al loro sound, con testi in italiano. Qualche mese dopo esce, autoprodotta, una demo di 5 brani (“La Maison de poupee”) della band di Roma, mentre nel 2008 si aggiunge un secondo chitarrista, Giuseppe D’Angelo, dando così spazio alla formazione definivita degli Omopatia.

 Ghouls’n Ghosts - I romani Ghouls 'n Ghosts da marzo 2008 sono insieme con la line up più recente, formata da Roberta (cantante), Filippo (Chitarra e cantante), Federico (Bassista e cantante) e Francesco (batterista). Le influenze del gruppo intrecciano le raffinate ricerche musicali di band come Porcupine Tree, Ayreon e Opeth ad un sound diretto e di impatto come quello dei Muse o dei Disturbed.

 New York So Far - Il progetto NYSF prende corpo nel 2009, quando due chitarristi romani, Ivan e Valerio, decidono di raccogliere insieme idee vicine al sound di band pop-punk e punk-rock americane, poi rielaborato in maniera più personale. Dopo l’estate 2009 si aggiunge al gruppo Gonzalo (bassista), fratello di Ivan, che porta ulteriori spunti per il miglioramento del progetto NYSF. Nel 2010 arriva infine Francesco (batterista), dando il “la” alla formazione definitiva della band.

Si inaugura sabato 18 dicembre 2010 alle ore 19.00, e rimane esposta fino a lunedì 31 gennaio 2011, FUORI 4, una mostra collettiva a cura di Valentina Trisolino.

L’evento, promosso dal gruppo 06 di Roma, ha come scopo la presentazione libera e senza clausole degli autori scelti fra gli attuali associati e gli artisti, provenienti da ‘fuori’ Roma, invitati per l’occasione. Ogni autore è presente con un’opera, per un totale di diciotto immagini fotografiche e due video. L’evento è accompagnato dalla pubblicazione di un catalogo che contiene, oltre ai testi critici, una biografia e una piccola illustrazione della carriera artistica di ciascun autore. Il colore dell’evento Fuori 4 è il giallo che, unito ai tre colori (nero, ciano, magenta) delle precedenti edizioni Fuori, Fuori 2, Fuori 3, rappresenta una simbolica scala quadricromatica, a testimonianza del forte legame fra il gruppo 06 e la fotografia e il video.

Gli autori di 06 sono Roberto Arleo, Paola Casali, Agostino Cernilli, Maurizio Cintioli, Giulio Conti, Carlo Gallerati, Alessandro Lanza, Vincenzo Monticelli Cuggiò, Mario Rossi. Gli artisti invitati sono Michele Cera, Francesca De Rubeis, Michele Di Donato, Pier Paolo Fassetta, Edoardo Hahn, Wai Kit Lam, Enrica Magnolini, Monticelli & Pagone, Lino Strangis, Savina Tarsitano, Orith Youdovich.

FUORI 4
A cura di Valentina Trisolino

Galleria Gallerati (Via Apuania 55 – 00162 Roma – tel. 06.44258243)
Inaugurazione: sabato 18 dicembre 2010, ore 19.00-22.00
Presentazione del catalogo: sabato 18 dicembre 2010, ore 19.00-22.00
Fino al 31 gennaio 2011 (ingresso libero)
Orario: dal lunedì al venerdì: ore 17.00-19.00 / sabato, domenica e fuori orario: su appuntamento
dal 1° al 6 gennaio 2009 chiusura festiva 
Ufficio stampa: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Informazioni: www.galleriagallerati.it, Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

logo martecard

La tessera associativa che da accesso a tutto l'univeso MArteLive. Leggi tutto...

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.