Musica d’aprile al Contestaccio

bloomy

Pagina 6 di 12

Le prime band segnalate UnPalcoPerTutti 2009-2010

On line le prime band segnalate di UnPalcoperTutti 2009-2010 che si sono esibite al Contestaccio di Roma. Ricordiamo che la “segnalazione” non equivale all’ammissione alla fase finale di MArteLive. Lo staff si riserva semplicemente di indicare le band che più si sono distinte nella prima fase delle selezioni che sono ancora in gara per assicurarsi i posti al MArteLive che si terrà tra aprile e giugno 2010.

Serata 4 novembre 2009 NIZNI
non passano Jaguanera e Cherryplum

Serata 11 novembre 2009 Da Hand In The Middle, Inbred Knucklehead
non passano Citizen Kane e Katia

Serata 18 novembre 2009 Indie Boys Are For Hot Girls, Dei Miei Dei
non passano Cupe vampe e Debruyn

Serata 25 novembre 2009 Progetto Migala
non passano Andrea Cassetta, Zuma e Apple Device

Serata 9 dicembre 2009 La Carovana di Wazoo, Gaia Groove
non passano La Disfunzione e Jnoma

Serata  16 dicembre 2009 Maxsin
non passano nerOnirica, Eyestree e Madenita

Serata 23 dicembre 2009 Le Labbra di Greta
non passano Popmatica, The Main Attraction e Fonderia Romana

Serata 13 gennaio 2010 San La Muerte,

Serata del 20 gennaio 2010
passano An Einen Baum e Viola Polvere
non passano Dubbiadubai
Serata del 27 gennaio 2010
passano Elliott e Montecarlofire
non passano The Collective Unconscious

Serata 3 febbraio 2010
non passano Giampaolo Virga, Vinylika, The Heatwaves, Opera glasses          

Serata 10 febbraio 2010
passano MUG e Atome Primitif
non passano Virika, The Ciaffis

Serata 17 febbraio 2010
passano The rivati
non passano Raffaella Daino, Catch22, dazed Funkers

Serata 24 febbraio 2010
passano Max Trani, Maria Teresa D’Alise, Another Circus, La furia del signor Banana

band, band emergenti, catia marini, citizen kane, concorso, concorso musicale, contestaccio, martelive, rete dei festival, un palco per tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti