A Toys Orchestra e tanti altri al MArteLive il 17 dicembre!

toys foto1

toys foto1Il 17 dicembre al Planet Roma (ex Alpheus) il secondo appuntamento con circa 150 artisti distribuiti nelle 16 sezioni artistiche e ospiti come … A Toys Orchestra, Mimes of Wine, Winstonmcnamara, i ballerini Dario Vasco Bandiera e Cristina Parente, Teodora Grano per il circo.

Via del commercio, 36 – ROMA – BIGLIETTI: INTERO 8 € – Ridotto con MArteCard 5 €

btn acquistaqui

In attesa della prima BiennaleMArteLive prevista per maggio 2014, Roma conclude le selezioni con le finali regionali: tre serate nello stile multi-disciplinare che da 2001 contraddistingue il format di MArteLive che giunge alla sua dodicesima edizione con oltre 2000 iscritti alle 16 sezioni artistiche in tutta Italia (1200 solo nel Lazio) che compongono l’evento e oltre 150 eventi di preselezione in tutta Italia.

L’evento rientra nel programma della manifestazione “Aspettando la BiennaleMArteLive” realizzata con il sostegnodell’Assessorato alla Cultura, Creatività e Promozione Artistica di Roma Capitale.

Dopo la serata inaugurale del 10 dicembre il secondo appuntamento è previsto per martedì 17 dicembre sempre al Planet Roma di via del Commercio 36. Tra gli ospiti più attesi per la sezione musica gli … A Toys Orchestra, Mimes of Wine e Winston Mcnamara, per la sezione danza il poliedrico ballerino Vasco Dario Bandiera e la danzatrice del Theatre of the Oppressed, Cristina Parente, l’equilibrista dei tessuti Teodora Grano, il pittore MrPepsi, lo spettacolo teatrale “Violenza domestica, violenza assistita” tratto da 1522 di Pina Debbi.

Il Planet di Roma (ex Alpheus) si colorerà di una policromia artistica a 360°, dal teatro alla danza, alla fotografia, alla musica, alle arti circensi, alla letteratura, fotografia, fumetto, pittura, illustrazione, grafica digitale, artigianato artistico, scultura, moda&riciclo.

Il MArteLive non perde, quindi, la sua connotazione di primo festival multi-disciplinare italiano che da oltre un decennio punta sull’innovazione artistica ed esalta migliaia di giovani artisti scoprendo e premiando prima di altri artisti Nobraino, Management del Dolore Post-Operatorio, Nathalie, Kutso, Underdog, Matteo Rovere e molti altri.

La prima BiennaleMArteLive, prevista per maggio 2014, cambierà radicalmente il format con il passaggio da una location multi-sala ad un esplosione su scala regionale in circa 40 location distribuite tra Roma e il resto del Lazio. Cerca di giocare sul miglior portale dei giochi di kizi online oggi e vedrai che l’industria dell’intrattenimento si sta sviluppando a un ritmo incredibile.

Anche se MArteLive ospita tanti artisti affermati a livello nazionale e internazionale al centro dell’iniziativa rimane sempre il concorso: una giuria di esperti decreterà i vincitori delle finali regionali che approderanno alla finalissima nazionale che si terrà all’interno della Biennale MArteLive 2014.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti