Autore: Enzo Russo

UnPalcoperTutti: mercoledi’ di musica al Goodfellas

Continuano gli appuntamenti musicali con le selezioni musicali campane per MArteLive 2009.

Continuano senza sosta gli appuntamenti del mercoledi’ con UnPalcoPerTutti al Goodfellas (Via Morghen, 34 bis).
Mercoledì 18 Febbraio il locale del Vomero ospiterà la decima serata dedicata ai contest musicali in attesa di MArteLiveNapoli, il Festival vero e proprio.
Sul palco si esibiranno altre 3 tra le band iscritte al contest tramite il sito www.martelive.it: Progelfo, Salottica e Bogus.
Le performance avranno inizio alle 22:30.
Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare – per chi non l’avesse ancora fatto – la MArteCard. L’ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.

Progelfo
“Gente di frasi fatte pallonetti di molto fuori misura, litigherebbero per una donna mai avuta. Gente che ha poco a che fare con la musica, cresciuti in riva a Pasqualino La Barbera, campione d’incasso di insulti. Gente di vino da poco, di birra al sapore di fritto. Gente con pochi strumenti, distorti solo nei rapporti con gli altri… facili suoni,parole scontate e chitarre scordate. Gente a cui basterebbe anche una sola donna; gente senza fame di gloria ma con fame di bue; emozioni da calendario zozzo. Cosi’ li lasci cosi’ li trovi. Emigrati nella loro stessa patria, parole crociate con tante cancellature. Amati dal pubblico per il borotalco sui piedi che lascia impronte sulle spalle. Capitani coraggiosi in piscina…cori, controcori, pause mai riuscite. Cori, controcori strofa-ritornellostrofa-ritornello… e se vi va bene con doppio ritornello tu-tutu-ta-ta-tatta”: è come si descrivono.

Salottica
La band è composta da: Giovanni Pellegrino (voce-chitarra), Francesco Oliva (basso), Michele Vietri (batteria), Mauro Correale (chitarre).
I Salottica nascono nel settembre del 2003 con l’intento di produrre musica inedita.
Tra il 2004 e il 2008 la band si e’ esibita tra festival e locali notturni.
Attualmente la band sta registrando il primo cd autoprodotto. La band dispone di 11 brani inediti,uno dei quali e’ presente sulla compilation “Nziria Zoo III”.
Nel mese di Settembre 2008 esce il loro mini cd “Promo 2008” che anticipa l’uscita del primo cd della band, contenente 3 brani che sono ascoltabili e scaricabili gratuitamente anche sul sito myspace.

Bogus
Bogus è un progetto elettronico sperimentale che esplora e oltrepassa i confini della musica digitale. Un lavoro che presenta una chiara influenza dell’elettronica di avanguardia. Domenico Vitolo e Giancarlo Aquilonia hanno cominciato a dedicarsi al sound “Electro” nel 2002. I Bogus improvvisano e registrano in presa diretta per poi trasferire il materiale sul computer e sottoporlo ad un processo di re-editing. Esplorano le sonorità dei synth digitali accostando ad essi groove di batteria pulita ed elaborano composizioni giocando con strumenti e suoni. Un’influenza importante per i due è rappresentata dalla cultura musicale che non ha mai avuto nessun limite di ascolto.
Le live performance dei Bogus sono accompagnate da immagini proiettate dal Vj Stillet dando vita ad una forma organica e coinvolgente, in continuo cambiamento.


MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it +39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

MostreDiNotte: pittura e fotografia al NazcaLiteraryBar

Continuano gli appuntamenti artistici aspettando le finali MArteLiveNapoli.
Il NazcaLiteraryBar, giovedì 12 Febbraio, ospiterà il secondo appuntamento MostreDinotte, il contest per le Arti  Visive.
Il locale di Arco Felice (Via R. Annecchino, 260), già noto e apprezzato LocaleFriendMArteLive della scorsa edizione, sarà la location per l’esposizione di quadri e opere fotografiche.
Dalle 22 nel locale flegreo verranno esposte le opere pittoriche dei giovani artisti Simona Mostrato e Roberto Maiorca e le fotografie di Davide De Luca, Giuseppe Valentino e Daniele Veneri, tutti selezionati tra gli iscritti al festival tramite il sito www.martelive.it
Durante la serata, ad accompagnare l’esposizione delle tele e delle fotografie ci saranno le performance live del cantautore Mimì De Maio e l’elettronica dei Microlux.
Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare – per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard.
L’ingresso al locale è gratuito.
 
 
Bio degli artisti
Simona Mostrato
Simona Mostrato, nasce a Napoli nel 1976, dove frequenta l’Accademia di moda diplomandosi in stilismo. Decide di seguire un percorso pittorico studiando cinque anni con il mestro  Antonio Sannino, per cui lavorerà a bottega. Nel 1997 si trasferisce in provincia di Napoli, dove tuttora vive e lavora. Dal 1999 ad oggi ha conseguito diverse esperienze lavorative, nel campo del restauro e della scenografia. Dal dicembre 2006 fa parte del movimento artistico culturale "Esasperatismo "logo "Il Bidone" ideato dal Prof.Adolfo Giuliani. Negli ultimi due anni collabora presso gli scavi archeologici, esegue affreschi, copie d’autore su commissione ed espone in  personali e collettive . Negli ultimi due anni la ricerca pittorica si sviluppa su varie tematiche, su tutte l’Africa.
 
Roberto Maiorca
Napoletano classe 1970. Eclettico ed estremamente curioso per qualsiasi forma espressiva, il percorso artistico di Roberto Maiorca passa da musicista dilettante a manipolatore di colori, sempre dilettante, dal 2004. Le tecniche fin qui preferite sono il carboncino ed i gessetti colorati. Cerca di rappresentare il sio sentire attingendo spesso all’ironia, scegliendo i suoi soggetti a seconda  dei contrasti che sono in lui.
 
Giuseppe Valentino
Giuseppe Valentino nasce nel 1982. La passione per la fotografia nasce in lui sin da piccolo, quando amava giocare con la reflex a pellicola del padre, una Minolta SRT‐100, che ancora oggi usa. Giuseppe riesce a fondere e a convogliare assieme creatività ed analiticità: pur non disprezzando la fotografia "inaspettata", ama analizzare la scena e studiarla, cercando ogni minimo punto che possa permettere di valorizzare al meglio l’intera composizione.
Grazie alla dimestichezza con i computer già posseduta da piccolo, ed affinata durante gli anni universitari, Giuseppe ama "giocare" con la foto anche dopo il suo scatto, ricreando nuovi mondi mai visti prima. Le sue fonti ispiratrici, dal punto di vista fotografico, sono La Chapelle, i fotografi della National Geographic, la Magnum, Henri Cartier Bresson.
 
Daniele Veneri
Daniele Veneri nasce a Napoli nel 1986. Si appassiona alla fotografia sin dalla tenera età
seguendo le orme del padre, fotoamatore non professionista. Diplomatosi in Lingue, persegue all’università gli studi,  dapprima studiando Scienze Politiche, per poi passare a Lettere Moderne
senza mai accantonare la macchina fotografica.
Inizia la sua attività da autodidatta costante dal 2003 entrando pienamente nel genere della street photography e del reportage di stampo fotogiornalistico, raccontando la sua Napoli  talvolta con occhio critico, talvolta con occhio innamorato.
Nel 2008 partecipa a diverse mostre nell’ambito universitario e non; fotografo dell’associazione Currite Lente di Napoli attualmente lavora come fotoreporter con 2 agenzie napoletane: Controluce e Fotonotizie.
 
 
Davide De Luca
Davide De Luca, nato a Napoli l’11/04/1984, ha frequentato nel 2007 il Corso di Fotografia presso la Scuola Pigrecoemme conseguendo il relativo attestato di fine corso. Ha esposto recentemente nella mostra "La mia Napoli. Dopo il diluvio" organizzata da Corrado Morra e Luca Sorbo e svoltasi nel palazzo della Giunta Provinciale di Napoli nel novembre del 2008.
Da sempre appassionato di fotografia come fotoamatore, ma soltanto da un paio d’anni ha scelto di stare dall’altra parte dell’obiettivo con serietà ed impegno. Le sue prime esperienze fotografiche sono  in digitale, ma ben presto, scoprendo  la sua anima da bianconerista e la  passione per la camera oscura  si converte all’ analogico.
Oggi il 99% dei suoi lavori sono in pellicola b/n (principalmente T-Max ed Ilford)  con macchina reflex analogica(Canon F1).
 
 
 
 
 
MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it                         +39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

Contest multi-arte al NazcaLiteraryBar

Il NazcaLiteraryBar, giovedì 12 Febbraio, ospiterà nuovamente le selezioni di fotografia, pittura e musica.
Il locale di Arco Felice (Via R. Annecchino, 260), già noto e apprezzato LocaleFriendMArteLive della scorsa edizione, sarà la location dei contest MostreDiNotte (per pittura e fotografia) e UnPalcoPerTutti (per la musica).
Dalle 22 nel locale flegreo verranno esposte le opere pittoriche dei giovani artisti Simona Mostrato e Roberto Maiorca e le fotografie di Davide De Luca, Giuseppe Valentino e Daniele Veneri.
I musicisti che si esibiranno per le selezioni UnPalcoPerTutti saranno, invece, i Microlux e Mimmo De Maio.
Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare – per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard.
L’ingresso al locale è gratuito.

MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it +39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

UnPalcoperTutti: la buona musica al SUD di Caserta

Continuano le selezioni musicali campane per MArteLive 2009.

Si rinnova l’appuntamento settimanale UnPalcoPerTutti a Caserta.
Domenica 7 Febbraio il contest musicale preliminare per accedere al Festival MArteLiveNapoli torna al SUD di Caserta, via Sardegna, 28.
Il locale casertano, già LocaleFriendMArteLive della passata edizione, avrà come protagoniste 3 nuove band campane, selezionate tra gli iscritti al sito www.martelive.it.
Le performance live saranno affidate a Maleizappa, The Direct Influence, Tyre’n got.
Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare – per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard.
I concerti iniziano alle 22, ingresso gratuito
.

Bio delle Band

Maleizappa
Si affermano immediatamente e conquistano nel giro di pochi anni l’affetto di milioni di giovani afflitti dalla deludente scena musicale di “Terra di lavoro”.
Le prime esibizioni creano enorme “scandalo” tra i musicisti campani, non abituati evidentemente ad accettare che cinque sconosciuti siano diventati nel giro di pochi mesi un fenomeno generazionale.
Cominciano ad esportare le loro sonorità oltre i confini regionali facendosi portavoce dei disagi, della rabbia e dell’allegria del popolo della “generazione x”.
La musica dei Maleizappa è un miscuglio di suoni, generi, citazioni, anagrammi e puzzle penta grammatici. Assistere ad una loro serata è come guardare una puntata di Blob all’anfetamina.
Vengono più volte censurati, epurati, tagliati e s-microfonati. Ciò nonostante i giovani li adorano.

The direct Influence
La band si forma nell’estate del 2004, dall’incontro tra il cantante Marco Laudicino e il chitarrista Michele Iorio. Questi conosce già da tempo il bassista Roberto De Rosa e il batterista Giuseppe Casuccio. Il nome "Direct Influence", scelto da Michele è preso come spunto da uno slogan di una marca di skates.
Dopo mille vicissitudini, litigi, cambi di band e molto molto altro, i quattro iniziano a preparare un repertorio folto di rock, con venature grunge (Alice in Chains, Incubus), ma anche rock più melodico e orecchiabile (Oasis, Goo Goo Dolls, Coldplay), il tutto impreziosito dai primi energici inediti. La Band ha girato numerosi pub e locali della provincia casertana sfoggiando un set unplugged dalle venature acustiche. Nel Gennaio 2008 Fabio Bosco abbandona la band per motivi personali, ma viene prontamente rimpiazzato da Andrea Migliaccio. In concomitanza del nuovo arrivo, il gruppo cambia orientamento verso sonorità più elettroniche e graffianti, mantenendo però l’armonia delle chitarre acustiche.

Tyre’n got
La band è composta da 5 giovani: Ivan, Geko, Enrico, Dario, Faust.
La loro musica è già sbarcata su iTunes. Il brano “Io” è stato infatti inserito nella "Demo Compilation Vol.4" pubblicato da Rai Trade ed è acquistabile su Itunes. Il pezzo, registrato alla Kammermuzak, è stato masterizzato da Michele Signore.

MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it +39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

Jah Bless ospita nuovo appuntamento UnPalcoPerTutti

Tanta buona musica con le selezioni musicali campane per MArteLive 2009.

Continuano senza sosta gli appuntamenti settimanali dedicati alla musica live targati UnPalcoPerTutti.
Giovedì 5 Febbraio il contest musicale dal centro cittadino si sposta alle falde del Vesuvio.
Ad ospitare le performance di altri 3 nuovi gruppi iscritti al Festival MArteLiveNapoli sarà il Jah Bless di Torre del Greco.
Il locale, già LocaleFriendMArteLive della passata edizione, vedrà protagonisti dal vivo sul suo palco i She’s a men, Marcia Retrò, One undred reasons.
Le performance avranno inizio alle 22:00.
Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare – per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard. L’ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.
L’ingresso al locale è di 3 euro, consumazione inclusa.

She’s a man
Gli She’s a Man nascono nel novembre del 2007 dall’unione di Polvere e Berkana (relativamente Pellegrino Gianfranco e Iapicca Mirko), già membri dei Kief (progetto indie) dal lontano 1996, con Pois (Miele Vincenzo), protagonista di un progetto solista di musica elettronica. L’intenzione è quella di sperimentare nuove sonorità fondendo la musica elettronica a generi come il Soul, l’indie e la Black Music.
In pochi mesi vantano una produzione molto vasta,dando vita ad ambienti eleganti, dove melodie e ritmiche si fondono in maniera profonda e spregiudicata. Nel Febbraio del 2008 partecipano all’ “Italia Wave”,vincendo la categoria “Urban”,e arrivando al secondo posto generale nella competizione. Dopo aver riempito la maggior parte dei locali vesuviani,col live appassionanti e coinvolgenti,vincono nel Giungo dello stesso anno il “Free-studio Contest”,che da loro la possibilità di divenire definitivamente l’idea più innovativa della scena campana.

Marcia Retrò
Nati nell’Ottobre del 2005 con il presupposto di formare un progetto di musica inedita che vuole cercare di unire vari sound per creare un proprio genere, i Marcia Retrò trovano la loro stabilità e la formazione attuale solo nell’agosto del 2007, dopo varie esperienze non troppo fortunate. Il gruppo cresce e si fa notare per la vittoria del SelfMusic Contest e per la partecipazione alla Compilation Homo Diesis Vol. 1 della Casetta Recordings.
Dopo aver raggiunto finalmente una forte coesione tra i vari membri e una notevole maturità (tenendo conto della loro età giovanissima) i cinque ragazzi si impegnano dapprima nella realizzazione di "Game Over", il loro primo grande lavoro autoprodotto nel giugno del 2008, e dopo in quella del singolo "Alice nel paese dei Poveri" nel Gennaio del 2009, anch’esso completamente autoprodotto.

One undred reasons
Nati nel 2005 da un idea di Paolo e Dario (rispettivamente chitarrista e batterista), la band ha subito provato a rendere originale la propria concezione musicale inserendo in un contesto rock il violino, che assime grazie ad una voce femminile ne hanno fatto il loro punto forte.
Col tempo però gli OHR si induriscono e sostituiscono la voce femminile con una maschile più versatile, capace di alternare melodia, grinta e urla puramente metal.
Col passare del tempo si susseguono svariati cambiamenti di line up fino ad arrivare all’attuale formazione con la quale hanno inciso il loro primo e.p. "Time Has Come".

MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it +39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

UnPalcoperTutti: ancora tanta musica al Goodfellas

Nuovo appuntamento musicale con le selezioni musicali campane per MArteLive 2009.

Mercoledì 4 Febbraio le selezioni musicali UnPalcoperTutti ritornano al Goodfellas (Via Morghen, 34 bis).
Il locale vomerese vedr¨¤ esibirsi sul suo palco 3 tra le band iscritte al concorso: Fun-K Lab, The shake, Missiva.
Le performance, rigorosamente live, avranno inizio alle 22:45.
Durante la serata sar¨¤ possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare ¨C per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard. L’ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.

Fun-K Lab
Il progetto Fun-K Lab nasce nell’anno 2005 dall’incontro di Elia Neri (chitarra) e Alessandro Minopoli (piano e tastiere) con Dario De Rosa (batteria). Questa prima formazione ha come obiettivo quello di metter in atto una sperimentazione musicale basata su variegate influenze derivanti dal Funk degli anni 70 (Herbie Hancok, Tower Of Power, James Brown), miscelandolo con sonorità jazz e rock sia classiche che contemporanee (Miles Davis, John Scofield, Medesky Martin & Wood) Il gruppo si ingrandisce con l’arrivo , nell’anno 2007, di Marco Ballarò (basso) e prende una sua forma strumentale definitiva, nell’anno 2008 con la presenza di Enzo D’Alena (alto sax). Da allora i Fun-K Lab ricercano un sound originale componendo vari brani nello stile di una vera e propria jam band. Grande è lo spazio lasciato alla contaminazione e all’improvvisazione strumentale. Frutto di una tenace collaborazione tra i vari elementi è la prima demo, registrata nel mese di ottobre del 2008. Il progetto Fun-K Lab trova il suo punto di forza nella somma e nella messa in comune delle varie esperienze musicali dei suoi membri, ognuno dei quali ha un differente vissuto tecnico artistico che ne determina la caleidoscopica e trascinante sonorità. . Intanto parte anche l’attività live importantissima per una band che fa del concerto vero e proprio e del rapporto col pubblico il più grande stimolo a continuare sulla strada della composizione e contaminazione.

The Shake
I The Shake nascono nell’agosto 2007 da un’idea di Francesco Tidone (chitarrista), che dopo aver scritto i primi 2 brani della band ("Voglia di amare" e "Forme di comunicazione") per partecipare al contest musicale "Rock in" che si tenne al Palaeden di Napoli, chiam¨° 3 dei suoi amici: Linda Esposito (voce), Simone Bonaccia (basso) , e Francesco Fogliano (batteria).
La band partecipa al concorso aggiudicandosi il primo posto, vincendo cos¨¬ la possibilità di incidere la loro prima demo. In seguito partecipa a diversi contest musicali napoletani come il " Rock Festival di Ottaviano" il "Rock in the tube", ottenendo sempre un buon giudizio critico e dei buoni risultati.
Insieme, questi ragazzi hanno condiviso il palco con artisti come : Osanna, Ciccio Merolla, Carl Palmer, Gianni Leone. Sono stati premiati inoltre con articoli giornalistici da giornali come il "Roma" e da giornali locali; i primi brani della band sono stati inseriti nella compilation "Bagnoli dirty sound" assieme a brani di altre band della scena napoletana.

Missiva
Vetrina importante per il loro cammino musicale ¨¨ stato il passaggio radiofonico del brano "Sintonie" nella trasmissione "DEMO" su Radio Rai 1 (2004) e del brano "Pi¨.. che abbastanza" scelta e trasmessa su Play Radio nella trasmissione "PlayList" (2007) dallo storico Speaker Marco Biondi (Attuale direttore musicale Virgin Radio). Nel 2006 il brano "Distante" ha ricevuto buone critiche durante il contest Nazionale "Nokia4Music" che lo trasmette in stereofonia a tutte le serate del tour "Nokia". La band ha all’attivo l’ E.p album "Frammenti" (2006) contenente 10 brani. Molte le partecipazioni a rassegne e concorsi live in giro per la Campania. Al momento hanno una nuova line up ed ¨¨ in lavorazione il nuovo E.p "Cambio Pelle".

MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it
+39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

Master Delta Comunicazione

Aperte le iscrizioni al “Master in progettazione ed organizzazione di Eventi Culturali” in collaborazione con la FactoryLive di MArteLive – VI edizione – Frutto della collaborazione tra Delta Comunicazione s.r.l., l’azienda italiana di Formazione, Comunicazione ed Editoria e la FactoryLive di MArteLive: FormazioneLive.

Il Master in Progettazione ed Organizzazione di Eventi Culturali, giunto in poco più di un anno già alla sua VI edizione, intende trasmettere a tutti i partecipanti gli strumenti necessari per poter, sin da subito, essere in grado di progettare ed organizzare eventi culturali di varia tipologia.

Ampio spazio sarà dedicato all’europrogettazione ed alle tecniche di raccolta sponsors privati e pubblici, nonché all’ufficio stampa ed alla legislazione del settore. Per la V e la VI edizione, il Master è stato arricchito con due nuovi moduli, format esclusivi di Delta Comunicazione, in grado entrambi di conferire un valore aggiunto alla professione dell’organizzatore di eventi: il modulo sulla Progettazione di allestimenti multimediali e quello sul Cerimoniale dell’evento.

I moduli fondamentali saranno seguiti da un project work attraverso il quale, sotto la guida dei vari docenti, ogni partecipante compierà un’esperienza pre-professionalizzante in materia di progettazione.

L’assoluta valenza operativa del Master è confermata anche dalla presenza di un modulo interamente dedicato alle procedure ed alle leggi attraverso le quali fondare un ente, una associazione o una azienda: tale modulo ha, difatti, lo scopo di informare e, dunque, di indirizzare ciascun discente verso la migliore soluzione per “mettersi in proprio” nell’ambito dell’organizzazione di eventi.

Il Master, inoltre, offre a tutti i partecipanti la notevole opportunità di effettuare uno stage presso varie strutture italiane particolarmente impegnate nel settore degli eventi culturali, tra cui lo stesso MArteLive, MEI – Meeting delle Etichette Indipendenti, Artmosfera.

Il Master inizierà il 7 marzo 2009 e si terrà nei week-end fino al 14 giugno.
Le iscrizioni sono aperte a laureati e diplomati previo il superamento di una selezione che potrà essere effettuata il 30 gennaio o il 18 febbraio 2009 presso la sede di Roma in Via di Sommacampagna, 9.

Da dicembre ’08 è possibile effettuare la selezione anche a distanza. La procedura prevede la compilazione da parte del candidato di un questionario conoscitivo inviato via mail e di una successiva intervista telefonica con il Responsabile delle Selezioni. E’ possibile richiedere il questionario all’indirizzo info@deltacomunicazione.com o telefonando al Numero Verde gratuito 800.910.316.

In caso di ammissione, Delta Comunicazione inviterà il candidato a perfezionare la propria iscrizione al Master attraverso la compilazione ed invio del Modulo di iscrizione, in cui sono riportate le condizioni generali sulla partecipazione al Master e le modalità di pagamento.

Il Master è a numero chiuso al fine di dare l’opportunità a ciascun discente di svolgere attivamente ed in prima persona le numerose simulazioni ed esercitazioni previste dal programma didattico. Numerose sono, inoltre, le possibilità per accedere al Master con delle agevolazioni sul costo d’iscrizione, che è di € 2400,00+iva; in particolare, a tutti i titolari di MArteLive Card sarà riservato uno sconto del 25% .

Tanti iscritti, tanta arte

banner_iscrizioni2009

banner_iscrizioni2009Il cammino verso MArteLive Napoli procede a passo spedito! Oltre 200 iscrizioni in tutte le arti del MArteLive. Tanti iscritti = tanta musica e tanta arte che dalla Campania inonderà l’Italia! Nei giovani artisti che si stanno iscrivendo e partecipando alle selezioni di MArteLive Napoli si nasconde il nostro futuro e la nostra voglia di altri mondi possibili… bisogna crederci, bisogna provarci e il tempo stringe! Le iscrizioni sono ancora aperte!
MArteLive inizierà il 28 aprile all’Alpheus di Roma e proseguirà fino alla seconda metà di giugno in tutta Italia coinvolgendo Napoli, Bari, Bologna, Genova, Torino e Milano.

Per partecipare devi:
1. Essere socio MArteCard, la card che dà accesso a molti sconti e agevolazioni legate al mondo dell’arte e della cultura in Italia.
2. Leggere attentamente il REGOLAMENTO 2009
3. Scaricare il bando della tua sezione: troverai tutte le informazioni che ti servono per iscriverti correttamente.

Per qualunque dubbio o problema tecnico potrai contattare il nostro staff all’indirizzo iscrizioni@martelive.it

Iscriviti alla sezione MusicaBando
Iscriviti alla sezione VideoClip
Bando
Iscriviti alla sezione Cinema Bando
Iscriviti alla sezione Teatro Bando
Iscriviti alla sezione Danza Bando
Iscriviti alla sezione Circo Bando
Iscriviti alla sezione Letteratura Bando
Iscriviti alla sezione Pittura Bando
Iscriviti alla sezione Moda&Riciclo Bando
Iscriviti alla sezione Fotografia Bando
Iscriviti alla sezione Fumetti Bando
Iscriviti alla sezione Grafica Bando
Iscriviti alla sezione Dj Bando

Continuano con le selezioni musicali in Campania

Continuano gli appuntamenti di selezione per l’accesso al Festival MArteLiveNapoli. Martedi’ 27 gennaio il contest musicale "UnPalcoperTutti" ¨¨ ospitato dal Sudterranea di Napoli, vico Quercia, 3. Il locale del centro storico vedr¨¤ esibirsi sul suo palco rigorosamente live altre 3 band iscritte al concorso: Clinica Margot, Lorelayne, Dro World.
Durante la serata sar¨¤ possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare ¨C per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard. L’ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.

Bio delle band
Coffee Groove
Nascono nel dicembre del 2006, come cover band, di brani soul/blues.
La prima formazione del gruppo vede Marcella Esposito come voce, Mario Mazzetti alla chitarra, Michele Matto al basso e Raffaele Coppola alla batteria, ognuno proveniente da diverse esperienze musicali, dal pop all’hard rock, passando per il soul/blues e il rock/funk.

Lorelayne
La band italiana dalle forti sonorit¨¤ anglofone, a pochi mesi dalla creazione del sito myspace (http://www.myspace.com/lorelaynexxx), si ritrovava ai vertici delle classifiche per bands della pi¨´ grande comunit¨¤ virtuale del web.
Col passare dei mesi il gruppo di Max, Tom, Jack, Pecho e Ray ha accumulato sempre pi¨´ consensi. Il risultato non pu¨° che fare onore ad un gruppo che ha nel suo DNA band come i Pink Floyd e i Gentle Giant.
Grossa energia dal vivo e il primo album in uscita, registrato nel recording studio della MAxE-Play Max&Play Foundation con un fonico di esperienza come Rosario Fiorenzano, (Pino Daniele, Mia Martini, Enzo Gragnaniello, Orchestra italiana etc.) amante del rock anni 70.

Dro World
I droWord nascono tra Napoli e Salerno, un ambiente dove mancano le interminabili distese desertiche tipiche delle zone tra California e Messico ma che nonostante questo permette al gruppo di appassionarsi ai suoni cupi e grossi dello Stoner Rock che si fonde con le attitudini pi¨´ metal nei momenti pi¨´ violenti della loro musica. Tre componenti per una formazione classica (Kazzim : batteria, Zen-0 : basso, Dafe : chitarra e voce). I tre compongono gran parte dei loro lavori in sala, seguendo molto l’istinto e rivolgendo una forte attenzione al groove. Dopo aver realizzato una demo completamente auto-prodotta l’unica cosa che interessa al trio rock ¨¨ il live, suonare la propria musica e farla ascoltare a quanta pi¨´ gente possibile.

MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it +39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

UnPalcoperTutti. Tanta buona musica al SUD di Caserta

Terzo appuntamento con le selezioni musicali campane per MArteLive 2009. Domenica 25 gennaio UnPalcoperTutti giunge al SUD di Caserta, via Sardegna, 28. Il locale casertano, già LocaleFriendMArteLive della passata edizione, vedr¨¤ sul suo palco altre 3 band iscritte al concorso: Veltanshang, Apple Tree e Simone Vignola. Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare ¨C per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard. L’ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.

Nouer
I Nouer nascono nella primavera del 2006 e sono Mariano(voce-chitarra), Eva(basso) e Daniele(batteria). Le influenze musicali sono molteplici dai sonic youth ai motorpsycho, senza tralasciare per questo i pionieri dell’alternative italiano. Il sound è in continua evoluzione e sperimentazione anche se l’elemento che caratterizza il gruppo soprattutto nei live è la ricerca di un forte impatto e una permanente follia…

Apple Tree
Gruppo rock romantico nato a Napoli nell’ottobre 2007. Da quella data fino ad oggi, gli Apple Tree si sono riuniti costantemente nella loro sala prove per creare melodie suggestive e un po’ irriverenti con la seguente formazione:Lucia Cuomo (Voce) Antonello Riccio (Chitarra ritmica e cori), Jonas Polidoro (Chitarra Solista), Armando Giordano (Basso), Nicola Persico (Batteria).
Data la recente origine e la propensione a creare pezzi propri, gli Apple Tree non hanno avuto molte esperienze live.

Simone Vignola
Inizia a suonare a 7 anni la chitarra, studiando da autodidatta con l’aiuto del padre. Dopo una breve e giovane carriera chitarristica, inizia ad avvicinarsi al mondo delle basse frequenze studiando il basso elettrico. Milita fin da giovane in molte band; approccia svariati generi musicali, dal pop al metal. Dal 2003 suona e compone per il trio post-dark avelline


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti