Autore: Valeria Zecchini

Classifica finalisti campani Arte Circense

La giuria tecnica, composta da cinque membri, ha votato attribuendo ad ogni concorrente un diverso punteggio  valutando: tecnica di esecuzione, interpretazione artistica, originalità, impatto live, immagine dell’artista. Di seguito è riportata la graduatoria dei cinque concorrenti che sono invitati ad esibirsi alla finale regionale campana che si terrà martedì 23 agosto negli spazi dell’ “Area Verde Lido Arena” di Mondragone (CE). Grazie a tutti gli artisti che hanno partecipato.


1 Julius Clown: 1978

2 Luigi Di Palo: 1780

3 Uomo Palla: 1745

4 Fratelli Cosit Cosit: 1730

4 Carlos Juggling: 1730

Arriva la finale campana di MArteLive

I_Sula_Ventrebianco_vincitori_sezione_musica

I_Sula_Ventrebianco_vincitori_sezione_musica

E’ atteso per martedì 23 agosto l’appuntamento con la finale campana di MArteLive. L’evento si svolgerà negli spazi all’aperto dell’ “Area Verde Lido Arena” di Mondragone, club che da anni offre una ricca programmazione estiva di eventi musicali, sito in via Domiziana km 16 lato mare. A partire dalle ore 19:00, andrà in scena un grande raduno artistico che coinvolgerà oltre 70 artisti per un totale di circa 40 performance che si svolgeranno contemporaneamente nella stessa location. Un luogo unico, sul mare, immerso nel verde tipico della macchia mediterranea, allestito per ospitare i concorrenti che hanno superato le selezioni regionali assieme ad altri artisti ospiti. Musica,  cinema,   letteratura, arte circense, pittura, fotografia, moda&riciclo e artigianato sono solo alcune delle sezioni presenti che trasformeranno il locale in un vero e proprio villaggio artistico e dalle quali verranno scelti i progetti vincitori che accederanno alla finalissima nazionale a Roma. Numerosi i premi speciali che verranno attribuiti ai vincitori della finale campana, tra i quali il premio “Lunarte Festival” a cura dell’associazione “Circuito Socio Culturale Caleno”, l’inserimento nella rassegna “Obiettivo T” curata da “Solot Compagnia Stabile di Benevento” e il premio speciale “Fondazione con il Sud”, che consiste nell’inserimento dei migliori progetti artistici in un evento, curato dalla medesima associazione, che si svolgerà nel prestigioso spazio del complesso monumentale delle Catacombe di San Gennaro, nel quartiere Sanità di Napoli. A breve verrà pubblicato il programma completo dell’evento con tutti i concorrenti finalisti e gli ospiti.

Finalisti campani “Letteratura Viva”

I parametri di giudizio  si basano sulla qualità formale e semantica delle opere presentate, e sulla live-performance degli artisti partecipanti. Ogni componente della giuria tecnica (formata da tre giurati esterni ed uno interno allo Staff MArteLive Campania), ha assegnato ad ogni concorrente un punteggio che va da 10 a 100. La classifica pubblicata  riporta i nomi e la graduatoria dei 4 finalisti. Questi artisti avranno la possibilità di esibirsi, nello spazio Letteratura Viva che MArteLive Campania allestirà all’interno degli spazi del  Mediterranean Music Club di Mondrgone, in occasione della finale regionale che si terrà martedì 23 agosto 2011. Il vincitore di MArteLive Campania, accederà di diritto alla finale nazionale di Roma. Ringraziamo tutti gli artisti partecipanti.

1 Giuseppe Di Leone  207

2 Simone Stefanelli 204

2 Francesca Schiavo Rappo 204

3 Amato Gioacchino 180


Classifica finalisti campani “UnPalcoPerTutti”

La classifica riporta i punteggi dei concorrenti dal primo al dodicesimo classificato. Il punteggio è stato assegnato sulla base di un sistema di voto che ha coinvolto, per ogni appuntamento di selezione, tre giurati di cui due interni allo Staff MArteLive Campania ed uno esterno. Ognuno dei giurati è stato chiamato ad esprimere un voto in punti, da 10 a 100, per ogni  progetto concorrente. I concorrenti classificati nelle prime sette posizioni  accederanno alla finale campana del 23 agosto. Qualora un concorrente rinunciasse alla partecipazione alla finale, il suo posto spetterebbe di diritto al primo dei non ammessi. Eventuali premi speciali dedicati ai concorrenti campani della sezione musica, saranno assegnati mediante valutazioni che prescindono la seguente classifica.

Grazie a tutti quelli che hanno partecipato!

 

Classifica selezioni “UnPalcoPerTutti” MArteLive Campania

 

1 Sonatin for a jazz funeral        252

2 JFK & La Sua Bella Bionda      250

3 Bufalo Kill                                246

4 Captain Swing                         241

5 Dioniso Folk Band                   233

6 PornoLoop                               229

7 Anima Popolare                      220

8 Zampanò Forti                           219

9 Moise                                       215

10 VenaViola                               208

11 Adailysong                              205

12 Unaltro@mbito                         204

Selezioni “UnPalcoPerTutti” e “Letteratura Viva” a Mondragone. In attesa della finale campana!

Mercoledì 20 luglio, presso il Bar Europa di Mondragone, MArteLive Campania presenta una delle ultime date di selezioni per “UnPalcoPerTutti” e “Letteratura Viva”. La sezione di letteratura sarà aperta da Amato Gioacchino, che leggerà un passo significativo del suo lavoro “Gli amici che vogliono bene Marika“. L’opera in prosa mette a nudo la complessità della fugace iniziazione all’adolescenza ed evidenzia un’elegante leggerezza della forma. A seguire, Simone Stefanelli esibirà alcuni suoi lavori in prosa in un reading performativo, avvalendosi della collaborazione di alcuni musicisti. Lo scrittore Mondragonese, esplora le figure umane che circondano la sua intimità sognante. Incontri fiabeschi con “fate turistiche” si alternano a semplici spaccati di vita, che talvolta si colorando di un risvolto vagamente e dolcemente pedagogico. Del resto, l’artista litoraneo non rinnega la sua passione per la letteratura americana del novecento e per l’epopea umana dei “maledetti” di fine ottocento. L’ultima raccolta di poesie, “L’amore ai tempi del criceto“, ne è esempio perfetto. A chiudere la serata, saranno i Porno Loop, un progetto di Gianluigi Manzo che naviga i mari della sperimentazione elettronica. Loro stessi si definiscono “Disco-punk”. I Porno loop, freschi della vittoria all’eco-music festival, hanno già aperto un interessante varco nel panorma della musica indipendente campana.

Selezioni “Arte Circense” allo “Shaker Bcb art’n’drink” di Pozzuoli

arte circense

arte circense

Clowneria, giocoleria, magia e piccole acrobazie per i primi due appuntamenti delle selezioni campane “Arte Circense” di MArteLive 2011 in programma il 18 e il 19 luglio allo “Shaker Bcb art ‘n’ drink”, noto locale situato tra i vicoletti tipici di una cittadina di pescatori: Pozzuoli. L’evento nasce dalla collaborazione tra MArteLive Campania e i Poliwedrici, compagnia circense di fama internazionale, nata nel 2002 dall’ incontro di Fabio Moschetti e Mariano Fiore.
Tanti gli artisti in gara: Si inizierà con la performance clownesca dell’artista “Julius” per poi passare al gruppo “Nullaemai” che si esibirà in una performance di fire juggling. Seguirà “Luigi di Paolo” fachiro ed infine “Godrik”, artista di contact-juggling. Slittando dal virtuosismo più limpido alla consapevolezza della fragilità, dal racconto fisico delle emozioni più semplici, gli artisti circensi gareggeranno raccontando nel loro personalissimo linguaggio la vita di ieri e di oggi.
Una serata piena di allegria e spettacolo che darà la possibilità agli artisti in gara di potersi confrontare con una giuria di qualità, composta da professionisti del settore,primo fra tutti l’artista Giovanni Tubelli.

DJ e scrittori a Mondragone per le selezioni campane di MArteLive

Notte di note e parole al Bar Europa di Mondragone, che venerdì 1 luglio ospiterà i concorrenti di due nuove sezioni in gara: “DJ” e “Letteratura”.  Per questo nuovo appuntamento Roberto Cirillo, in arte “Moise”, già in concorso per la sezione musica, si esibirà in qualità di DJ. Dopo aver maturato una notevole esperienza con l’utilizzo di svariati strumenti ed esibizioni dal vivo, creando live sperimentali lontani dalle performance standard di musica elettronica, Moise ha dato origine a tre album autoprodotti: “Spazio di caduta”,  “Dissolvenza” e “Power dissipation”, dei quali presenterà un estratto.  Altro artista in gara sarà Salvatore De Nardo, DJ nocerino che, appassionato di musica dance sin dalla giovane età, ha sviluppato un set che spazia dal beat lento a sonorità più deep house. Per la sezione “Letteratura” la giovane poetessa salernitana Francesca Schiavo Rappo pesenterà un reading di una raccolta poetica e un breve testo narrativo accompagnato dalla musica della chitarra di Giustino Radano. “Nulla da dichiarare” è il titolo del suo personale progetto che spazia dalle liriche brevi e allucinate dei primi anni, alle recenti composizioni in versi liberi, più mature e meditate, che ritraggono un universo inquieto che sorge dalla consapevolezza atavica di una colpa collettiva. La ricerca dell’innocenza attraverso la Parola, e la sua inevitabile caduta, l’osservazione estatica della bellezza di un mondo in cui l’uomo è parassita, la solitudine odiata e quella beata, sono solo alcuni aspetti che sottolineano nei componimenti dell’artista salernitana, la necessità di un impegno quotidiano nella lotta per la sopravvivenza interiore e sociale. A seguire Giuseppe Di Leone, noto artista poliedrico della provincia casertana, da diversi anni dedito anche all’arte circense, si cimenterà in una personale lettura clownesca di “L’ammore ai tempi della crisi economica”, una raccolta di 10 poesie nella quale protagonista è un amore amaro e complesso nato dal tramonto del più antico e nobile sentimento romantico. Attraverso un linguaggio altamente raffinato ed esplicito, lo scrittore leggerà allegorie di un tempo logorato dalla corsa al potere e dalla decadenza circostante. Premiato nella Seconda Edizione del Premio di poesia, narrativa e teatro “Luce dell’Arte”, Giuseppe Di Leone verrà accompagnato dalle note del giovanissimo musicista Pasquale Rota.

Continuano le selezioni campane per “UnPalcoPerTutti” e “Mostre di Notte” a Mondragone

Nuove esibizioni live per le selezioni “UnPalcoPerTutti” e “Mostre di Notte” al Bar Europa di Mondragone domenica 26 giugno.  Sonatin (for a jazz funeral) è il nome della band partenopea che fonde le idee di quattro musicisti con background ed esperienze musicali eterogenee. Si passa da scenari musicali caldi, a tratti lounge, a dinamiche alternative rock che esaltano la fusione di una sessione ritmica marcata a chitarre ed effet…tistiche molto armoniose e suggestive. A breve uscirà il loro primo “EP” ufficiale, registrato negli studi “Monochrome” a Eboli, sotto la supervisione artistica di Luigi Nobile. Altro progetto in gara è quello di Francesco Amoroso e del suo gruppo “Loro in bocca”, formato assieme ai musicisti Giuseppe Giupo Pirozzi ed Enrice Lacolare. Giovane cantautore, autore e poeta, Amoroso si dedica alla musica dall’età di 13 anni. Il repertorio proposto dalla band spazia sonorità rock e pop. Per la sezione di fotografia, espongono Alessia Conte, con i sui scatti dalla serie “Intimi Sensi”, che raccontano un viaggio intimistico e sensoriale verso l’estasi; e Nicola De Matteo con “incantevole se guardo con gli occhi in su”, prospettive insolite, dal basso verso l’alto, dove le nuvole e il cielo sono elementi costanti.

Continuano le selezioni di “UnPalcoPerTutti” a Mondragone

Nuove esibizioni live per gli artisti che concorrono all’undicesima edizione di MArteLive. Domenica 12 giugno, il Bar Europa di Mondragone, ospiterà, a partire dalle 22:30, le selezioni di “UnPalcoPerTutti”. La prima esibizione sarà quella di “Unaltro@mbito” , formazione casertana, che, nata nel 2009 dall’incontro tra il chitarrista Mario Federico, il batterista Maurizio Conte, il dj Alessandro Capuano e il bassista Giuseppe Fol…lera, propone un sound innovativo ed accattivante accompagnato da un’originalissima scenografia. Attraverso la riproduzione live di musica e vecchie pellicole in bianco e nero gli Unaltro@mbito accompagneranno il pubblico in un itinerario sognante che viaggia sulle note della musica funck, rock e psichedelica. Chitarra, xilofono, piano e violoncello sono, invece, elementi degli “Adailysong”, la band napoletana che nasce dall’incontro tra Andrea De Rosa e Alessia Vita, due artisti di diversa estrazione che hanno dato origine ad un sound acustico/ambiente. Molti i lavori curati negli ultimi anni dagli artisti, tra i quali compaiono musiche per colonne sonore, spot e film. Ospiti speciali di questo appuntamento saranno gli alunni della scuola media “Leonardo Da Vinci” di Mondragone che esporranno i loro lavori realizzati durante il progetto Pon “Creiamo Insieme” 2011. Il progetto, curato da Antonia Nerone, mostrerà come da materiali riciclati possano nascere vere e proprie creazioni di moda. Collane costruite con cerniere colorate, bottiglie di plastica trasformate in bracciali colorati daranno prova di una vera e propria “bellezza sostenibile” che farà da sfondo alle note di questo appuntamento suggestivo.

Musica e Colori al Bar Europa

Cielo di Mondragone (particolare) - Antonio Conte

Cielo di Mondragone (particolare) - Antonio Conte

Un altro appuntamento denso di musica e colori al “Bar Europa” di Mondragone, in piazza G. Schiappa, che venerdì 3 giugno ospiterà le selezioni MArteLive Campania per le sezioni “UnPalcoPerTutti” e “MostreDiNotte”. A partire dalle 22:00 nuovi artisti si fronteggeranno in attesa della finale campana ad agosto. Per la sezione musica: Cesare Isernia, cantautore partenopeo, presenterà al pubblico un estratto del suo ultimo disco, una commedia a dodici atti, dal sapore rock ed acustico. Il disco rappresenta il risultato di un lavoro di ricerca che passando per diversi lavori, quali un demo e diverse esibizioni live, ha approdato ad un’idea di cantautorato misto al pop e al rock più classico. Nati dalle ceneri del vecchio gruppo “Demons of the Raimbow”, gli “Hyena Ridens” si presentano come un’interessante realtà napoletana, di cui fanno parte: Gennaro Davide, Paolo Cotrone, Paolo Astarita, Alessandra Amelio, Mattia Santangelo. Con un misto di chitarre, tastiere, bassi e batterie, gli Hyena Ridens, suoneranno un repertorio di pezzi in lingua inglese dall’impasto jam band e rock.  Pensieri distorti e musica minimale saranno, invece, propri degli “In_sane”, un progetto artistico molto interessante del territorio nostrano, che propone un mix di suoni che spaziano tra la tecno progressive degli anni 90 mischiata all’electro cord dei più vicini “Prodigy” e “Aphex Twin”. Nella stessa location, due pittori già molto noti al pubblico campano, esibiranno le loro opere e si cimenteranno in performance estemporanee. Si tratta di Nicola Piscopo e Antonio Conte, artisti napoletani già da molto tempo impegnati insieme in diverse mostre ed esibizioni tra le quali la bipersonale: “Nicola Piscopo vs Antonio Conte, Art Contest”. In questa occasione, Nicola Piscopo proporrà un progetto di ricerca di “Micro Opere”, dall’insolito formato 3×3 cm, che verranno proiettate ed esposte in slide durane la serata. Antonio Conte, invece, abbandonerà le sue larghe pennellate dai colori compatti ed intensi, proprie dei suoi ultimi lavori “Facce da facebook” per dar luogo a idee rapide e dinamiche che si mischiano e confondono in immagini, linee e forme di natura onirica ed astratta proprie di una sintesi gestuale di grande energia. Una mostra, in cui i due artisti eseguiranno nuove e suggestive opere tra razionalità e follia, tra l’assoluta consapevolezza ed la più stupefacente improvvisazione.


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti