Visualizza articoli per tag: Recensione Principale

Mercoledì, 30 Gennaio 2008 01:40

Presi per Caso alla memoria di Gino Girolimoni

Anche questa volta la band dei Presi per Caso, nata dentro il carcere di Rebibbia, che da sempre persegue l’intento di sensibilizzare l’opinione pubblica ai problemi e alle realtà umane legate alla condizione carceraria, asserve stavolta la sua musica all’impegno sociale, per un progetto/appello, dedicato alla riabilitazione della figura di Gino Girolimoni.
Pubblicato in Report Live
Martedì, 01 Aprile 2008 11:13

Il gioco della sensualità catturato dall'Arte

[ARTI VISIVE]
La sensualità è da sempre fonte di ispirazione per le arti e la cultura di popoli ed uomini: differenti epoche per differenti concezioni del termine.
Sensualità è musica, è la voce liquida di Jobim, espressione della onirica bossa nova brasiliana di Garota de Ipanema e Águas de março, è il tocco di jazz di Miles Davis, è la profondità di Amy Winhouse, è la distorsione altalenante di Babe I’m gonna leave you dei Led Zeppelin.
Pubblicato in News
Martedì, 11 Marzo 2008 01:05

Quando il blog si fa serio

[ARTI VISIVE]

Se Sir. Walther Benjamin fosse vissuto più a lungo probabilmente avrebbe inserito il blog tra le varie forme di rappresentazione d’arte contenute nel suo celebre L’opera d’arte nell’epoca della sua riproducibilità tecnica, innalzandone il valore sociale.
Difatti, i luoghi di rappresentazione dell’arte rispecchiano il tempo dell’umanità in un percorso segnato da artisti in cerca di autore e spazio per compiacere ad un pubblico in espansione, poiché l’arte, da puro intrattenimento, ha allargato i suoi orizzonti interessandosi sempre di più al suo rapporto con la società, la quale le ha costruito diversi spazi su cui esibirsi. Ed uno di questi è proprio il blog. 

Pubblicato in News
Martedì, 11 Marzo 2008 13:02

Gino Fastidio

[IL_7 SU...]

 

il7- I Gino Fastidio sono tutto per me!
- No, è scorretto, così. Riprova, riparti, riavvolgo il nastro, via!
- Non è scorretto. Ho usato il plurale perché Gino Fastidio non è un solo ed univoco essere umano, è un complesso di bruciori punk che ti attanaglia la spina dorsale e ti smonta tutto il torpore musicale.
- No, ancora sbagliato: non usare quel tu generico, non piace agli intellettuali, e poi a me non fanno proprio niente, quei tre.
Pubblicato in Rubriche
Pagina 4 di 4

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti