A Napoli arte "Oltre la Paralisi"

urto

L’arte come paralisi. L’azione creativa che blocca, paralizza e congela ciò che raccoglie, nella nuova condizione della forma. E’ quanto provocatoriamente indica il termine “paralisi”, assunto dal collettivo  artistico napoletano “Urto!”, presente anche fra i partner di MArteLive Campania,  per interpretare alcune sfaccettature critiche del nostro attuale vissuto politico ed esistenziale. Eppure paralisi, dal greco Parálusis, porta con sé, prima ancora che il significato di arresto e blocco, quello di  dissolvimento, rilasciamento. Una parola che in sé racchiude dunque degli opposti, aprendosi a migliaia di interpretazioni e punti di vista. Una “scintilla” che può dar vita ad una progettazione partecipata, quale contributo per una società migliore, come afferma  Lorenzo Mantile, curatore insieme a Domenico Esposito della mostra collettiva “Oltre la Paralisi”, da sabato 10  marzo al Pan ( Palazzo delle Arti di Napoli). L’evento è frutto di un’intesa siglata con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Napoli che, ad un anno dall’occupazione simbolica del Pan da parte degli artisti di “Urto!”, ha deciso di concedere l’utilizzo di spazi e attrezzature, allo scopo di innescarvi un circolo virtuoso di ricerca documentazione e didattica sulle arti visive. Venticinque artisti e quattro performance sono state selezionate tra le oltre 70 proposte pervenute a seguito di una chiamata pubblica lanciata sui social network, per chiedere a tutti gli artisti di immaginare e rappresentare la paralisi sotto tutti i suoi possibili aspetti: politici, poetici, scientifici, musicali, teatrali, filosofici, culturali, antropologici, sociali, senza alcun vincolo espressivo di tecnica o di linguaggio. “Abbiamo dato voce – affermano in una nota del comunicato - alla paralisi e alla ricerca del suo “oltre”, attraverso una progettazione che rispecchiasse il particolare processo di aggregazione di Urto!: l’unirsi spontaneo di tante individualità connesse ad una Rete Informale, il cui unico fine è la libera espressione del talento artistico in uno “spazio pubblico”, come contributo per una società migliore.”

OLTRE LA PARALISI
AREA DI MOBILITAZIONE ARTISTICA URTO! STEP 1
MOSTRA COLLETTIVA DI ARTI VISIVE E PERFORMATIVE
A cura di Lorenzo Mantile e Domenico Esposito
Coordinamento: Giuseppina Di Pasqua
10 - 24 | 03| 2012
Vernissage: sabato 10 Marzo 2012, ore 17.00.
PAN - Palazzo delle Arti di Napoli
(Lunedì - Sabato 9.30 alle 19.30. Domenica 9.30-14.30

ARTISTI
Angela Barretta, Angelo Santonicola, Anna Maria Saviano, Azzurra Mozzillo, c.ia Danza Flux, Conni Celotto, Domenico Dom Barra, Emmanuele De Ruvo, Enrico Borriello (Pinasv), Fabulouskhate, Gilda Rotello, Giovanni Napolitano, Loris Lombardo, Marco Abbamondi, Marco Iannaccone, Massimiliano Mirabella, Melania Oppenheimer di Leo, Pasquale Di Donato, Peppe Esposito, Raffaele Biondi, re:merda, Salvatore Bellella, Sasi Menale, Semmai Factory.

PERFORMANCE
10/03/2012
“PATHOS”- c.ia Danza Flux- di Chiara Alborino e Fabrizio Varriale.
“FABULA RASA - PROGETTO UNO” regia di Pino Carbone.
“TRAGEDIA PER MANICHINI DA CRASH TEST” Performance di Musica e Action Painting ideazione scenica Luigi Morra con: i Camera e Marco Matta.
“DUO DI LAPTOP” Andrea Arcella - Dario Sanfilippo.

DIDATTICA SPERIMENTALE
“EXTRALAB” Corsi di Pittura Extramediale e di Tecniche Extramediale condotti da Rino Squillante presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli.

17 /03/2012 ore 18:00.
Incontro con l’artista ELVIRA PIROZZI BLOIS.
A seguire proiezione della performance SACRO PANE

www.urtonapli.tk

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti