Preview della sezione cinema in vista della Biennale MArteLive al Cafè Fabrique

La BiennaleMArteLive2014 

Sei giorni di arte e spettacolo dal vivo, dibattiti e incontri, eventi, iniziative e progetti 
speciali contribuiranno a creare “la biennale delle arti e dei giovani artisti”.
A 13 anni dalla sua prima edizione e a 2 anni e mezzo dalle sperimentazioni della “Beta edition”, MArteLive lancia un progetto totalmente innovativo, dove per la prima volta sarà coinvolta tutta la città di Roma e tutto il Lazio, per sei giorni e sei notti dal 23 al 28 settembre 2014, in circa 42 location diverse in contemporanea tra live club, teatri, gallerie, monumenti, spazi urbani, piazze, musei, librerie e spazi della cultura, palazzi storici.
La BiennaleMArteLive nasce come evoluzione del festival MArteLive lo Spettacolo Totale (www.martelive.it), ne riprende il caratteristico format multidisciplinare, ampliando ed estendendo il concetto ad una dimensione cittadina e regionale. Allo stesso tempo, si apre maggiormente ad una dimensione europea con il progetto “Biennale Internazionale” in collaborazione con le Ambasciate Nordiche(Danimarca, Svezia, Finlandia..) ospitando artisti internazionali e offrendo spazio a tutte le espressioni di culture giovanili e dell’innovazione artistica europea.
Dal 23 al 25 settembre si svolgeranno le finalissime del concorso nazionale MArteLive, comprendente sedici sezioni artistiche. 
Dal 26 al 28 settembre in programma gli eventi satellite della Biennale, dislocati in più di 20 location romane.

Il concorso: 23-25 settembre @Pelanda Factory

Evento Satellite_Nordic Landscape a cura di MArteLive Cinema & Il KiNo 
26 settembre Rialto santambrogio
27-28 Pelanda Factory

------------------------------------------------------------------------

Presentazione Finalisti Biennale MArteLive Cinema 

h21.30 Proiezione dei cortometraggi finalisti Regione Lazio:

"Non è successo niente" di Chantal Toesca 

"Amir" di Jerry d'Avino

"Chewing-gum" di Adriano Giotti 

"Cusutu N' Coddu" di Giovanni La Parola

"Enfasi mistica di un amore oscuro" di Gianluca Morini 

"George" di Luisa Galdo

h22.30 Trailer di presentazione dei finalisti nazionali: 

"America" di Alessandro Stevanon 

"37°4S" di Adriano Valerio 

"L'impresa" di Davide Labanti 

"SenzAria" di Massimo Loi e Gianluca Mangiasciutti 

"Margerita" di Alessandro Grande 

"Dreaming Apecar" di Dario Samuele Leone 

"Shame and glasses" di Alessandro Riconda 

"Try and see" di Giacomo Pecci

"Io vedo i mostri" di Federico Alotto 
h.23 selezione musicale 


Premi & Giurati: 

Miglior regia: affitto attrezzature presso D-vision Italia per un valore di €5.000 
Harald Buggenig

Miglior sceneggiatura: produzione esecutiva di un soggetto inedito a cura della Zen Movie 
[Giulio Mastromauro, Nicoletta Cataldo, Rosa Santoro, Roberto Urbani]

Miglior cortometraggio: 

-distribuzione/proiezione nelle sale cinematografiche a cura di Cineama 

-KIno: Proiezione speciale cortometraggio+ presentazione regista

-Premio del pubblico: Articolo sul trimestrale di cinema Fabrique du Cinema 
[Davide Manca]


MEDIA PARTNER: 
News Cinema Rivista 
Il Cinema Bendato 
SeeSound
LoudVision 
FAMO

In giuria:
Alex infascelli: regista 
Vito Zagarrio: docente cinema Roma Tre
Simona Calcagni: distributore Bolero Film
Gabriele Blandamura: giornalista freelance
Giulia Cosentino: blogger, collaboratrice presso Eurovision
Aureliano Verità: giornalista freelance, blogger per "Il fatto quotidiano", "Seesound".

Privacy Policy

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare l’esperienza di navigazione e per inviarti servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner acconsenti all’uso dei cookie Leggi l'informativa.