Teatro e danza il 27 maggio al MArteLive

Nella sala danza ospite la Compagnia Aleph, che presenterà degli estratti della performance “Congiungimenti” diretta da Paola Scoppettuolo, che ne cura anche la coreografia. Paola Scoppettuolo, fondatrice della scuola La Piroetta e della Compagnia Aleph, vanta una intensissima carriera iniziata all’ Accademia Nazionale di Danza e con esperienze formative negli Stati Uniti e in Francia. Scoppettuolo, che promuove la danza e la coreografia come cultura, ha poi partecipato e ideato soluzioni formative e di ricerca e laboratorio per quanto rigurda la danza.

IN CONCORSO


1) Compagnia DoveComeQuando
in "Subito Sera"

Sinossi: Subito Sera vuole essere una fulminante, grottesca riflessione sulla posizione dell'uomo nella società post-moderna. Attraverso un rocambolesco susseguirsi di personaggi e situazioni intorno ad un protagonista presente ma inconsistente, viene messa in risalto la rapidità della vita e la tendenza dell'uomo di oggi a "subire" gli eventi in maniera passiva, piuttosto che esserne protagonista consapevole.

2) Compagnia Sofis-Arte e Musica
in "7 Sogni"

Ambientato nella periferia, in un palazzo fatiscente destinato alla ristrutturazione,perché preso di mira dalla speculazione edilizia,
"7 SOGNI" è il dramma di un fallimento tutto romano: una città dominata dall'indifferenza per le condizioni del tessuto sociale popolare, bersagliata dagli sfratti esecutivi e dalla prepotenza degli affaristi.
In questa cornice disumana, Alessandro Fea, autore e regista, disegna Adriana , la "gattara" (intepretata da Paola Sebastiani), Marta , il ragazzo dalla doppia vita, Benito , il "folle visionario", Maria , madre di Benito, Roby , il figlio del padrone del palazzo, Emma , prostituta napoletana e ragazza-madre, uomini e donne di età diverse e molto lontani da quelli che vediamo in televisione, ma pieni di una forza vitale che permette loro di andare contro con grande forza ed ironia ad ogni situazione ostile che la vita pone loro davanti....
7 SOGNI, tra comicità, neorealismo e simbolismo…. personaggi emblematici che nella tragedia, nel degrado e nello squallore in cui si ritrovano provano ad aggrapparsi a due valori fondamentali: la solidarietà e la speranza.



3)Cecilia Nocella
in "Dio fallito in partenza"

Sinossi: Partendo da un testo di Davide Enia, REMBO\', è nato un dialogo allo specchio con me e contro di me. Un momento privato che deve diventare pubblico per sconfiggere delle paure: \"Non voglio essere uniformata alla massa!\". Mi sento come dio fallito in partenza, ma il teatro mi ha portato a pormi LA domanda: perchè ho scelto questo mestiere e perchè ho così paura di mettermi in gioco? La risposta che arriva è l\'incognita dell\'esito della sfida: con me e contro di me.

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti