Dopo la partecipazione al concorso MArteLive2018 e aver vinto il PREMIO NUOVO IMAIE di Roma, I SUBBA AND THE ROOTS tornano dal vivo e annunciano il loro nuovo singolo DIMMI PERCHÉ 

Continuano le selezioni in Molise per il concorso MArteLive: il 24 novembre a Ripalimosani (CB) si terranno le finali regionali che vedranno decine di artisti sfidarsi in 7 categorie diverse. I migliori parteciperanno alla fase nazionale a Roma durante la Biennale MArteLive 2019.

Blue Note - Contrada Croce di Luca, 4, 86025 Ripalimosani CB - Ingresso libero dalle ore 17.00 

Aspettando la prossima BiennaleMArteLive Il 31 ottobre a Largo Venue appuntamento da non perdere con Tonino Carotone preceduto da alcuni dei migliori artisti delle ScuderieMArteLive per festeggiare la stagione estiva da record appena conclusa con 11 festival organizzati e oltre 150.000 presenze tra giugno e settembre tra Roma, Carpineto Romano, Tolfa, Civitavecchia, Segni, Mirabello Sannitico, Santa Severa, Collepardo, Zagarolo e San Martino al Cimino.

Il 20 e 21 luglio sarà un week end all’insegna delle ScuderieMArteLive nel Lazio con oltre 30 artisti impegnati in 7 comuni: Segni (RM), Civitavecchia (RM), Pescia Romana (VT), Collepardo (FR), Zagarolo (RM), Grotte di Pastena (FR), San Martino al Cimino (VT)

L’estate delle ScuderieMArteLive si arricchisce sempre di più ed oltre gli 11 festival italiani dedicati all’Arte di Strada organizzati direttamente dal collettivo artistico più grande e variegato in Italia nel il 20 e 21 luglio vedrà oltre 30 artisti coinvolti in ben sette piazze del Lazio 7 : Segni (RM) con la prima edizione di Arte In Signia, Civitavecchia (RM) con la prima edizione di “Arte in… Centro”  e poi ancora spettacoli a Pescia Romana (VT), Collepardo (FR), Zagarolo (RM), Grotte di Pastena (FR) e San Martino al Cimino (VT).

Giovane, fresca: irrompe l’arte live nel centro storico di Campobasso. In Molise torna MArteLive, dal Festival che da 18 anni continua a rivoluzionare il modo di concepire l’arte in Italia. Musica, teatro, cinema, fotografia, danza, street art, artigianato, moda, pittura, letteratura: tutto il talento emergente in cinque serate. 
Dal 1 al 5 luglio Piazzetta Palombo e la galleria di via Palombo accoglieranno decine di artisti in lizza per le semifinali regionali: in ballo il pass per le finali molisane che apriranno le porte alla finalissima della Biennale MArteLive a dicembre nella Capitale. Lo spettacolo sta attraversando tutta l’Italia, vivacizzando le piazze e il mondo dei giovani. Anche il Molise si gioca le sue carte.

In vista della Biennale MArteLive2019, continua la selezione di nuclei organizzativi per la realizzazione delle finali regionali. Il modo migliore per promuovere l’arte e la cultura nel proprio territorio
Per candidarsi come nucleo organizzativo inviare un Curriculum Vitae o una presentazione dell’organizzazione all’indirizzo vQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell’oggetto “Candidatura Organizzazioni MArteLive Italia”.

Ecco l’occasione per operatori, organizzatori e associazioni culturali di crescere professionalmente, promuovendo l’arte e la cultura nella propria regione. MArteLive, infatti, sta selezionando nuclei organizzativi locali capaci di dare vita alle finali regionali del suo storico concorso multiartistico.

Una installazione labirintica introduce i visitatori nella Terra di Nod, il luogo dell’esilio di Caino “ad oriente di Eden”, laddove si allontanò dopo il suo gesto fratricida, dettato dalla gelosia, che ha condannato l’umanità ad errare senza meta dibattendosi tra passioni e desideri.

" Mentre erano in campagna, Caino alzò la mano contro il fratello Abele e lo uccise. Allora il Signore disse a Caino: «[…] ramingo e fuggiasco sarai sulla terra». Disse Caino al Signore: «Troppo grande è la mia colpa per ottenere perdono! […] chiunque mi incontrerà mi potrà uccidere». Ma il Signore gli disse: «Però chiunque ucciderà Caino subirà la vendetta sette volte!». […] Caino si allontanò dalla presenza del Signore e si stabilì nel paese di Nod, a oriente di Eden."(Genesi, 4, 16-24). 

Dunque Caino, il geloso, il protagonista ad ogni costo, è disposto al fratricidio e per questo paga il suo peccato errando in una terra popolata da una umanità che vaga senza meta, schiava delle proprie passioni e costretta continuamente ad espiarle.

Questo il tema della mostra di Stefano Maria Girardiche, seguendo la sua indole affascinata dai temi archetipici e dai molteplici referenti visuali e letterari, si avventura questa voltain un mondo misterioso che è metafora della nostra stessa esistenza. Non tanto un luogo fisico, quanto una condizione dell’anima, un labirinto ideale nel quale i visitatori si muovono e nel quale realtà e illusione hanno i confini sfumati del sogno.

La mostra è il frutto di un lavoro site specific per ArtSharing a seguito della residenza d’artista vinta a seguito del MArteLive 2018.

INFO PRATICHE

ArtSharing  lab&gallery, 

via Giulio Tarra 64

 Stefano Maria Girardi – Land of Nod. 

A cura di Penelope Filacchione

Dall’8 al 20 Giugno 2019

Vernissage: 8 giugno h.18.00

La mostra si concluderà il 20 giugno con una serata di raccolta fondi in favore di Emergency.

Orari: da martedì a venerdì ore 16.00-20; sabato 10.30-13.00/16.00-20.00; domenica 16.00-20.00. Lunedì chiuso.

– +39- 338-9409180

www.artsharingroma.it  https://www.facebook.com/ArtSharingRoma/

Pagina 2 di 130

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti