Martedì, 28 Settembre 2010 12:26

Diego Baiardi Quartet_ Moti ondosi

Scritto da
Vota questo articolo
(0 Voti)

DiegoBaiardi-MotiOndosiCD MUSICA- Uscito a Luglio per l’Incipit Records, “Moti Ondosi” segna l’esordio del pianista e compositore Diego Baiardi nel panorama delle pubblicazioni jazzistiche italiane.

Il pianista di Vercelli, che vanta collaborazioni con Roberto Vecchioni, Pacifico, Carlo Fava e numerose collaborazioni teatrali, si presenta al pubblico con un ottimo progetto  coadiuvato da tre esponenti illustri del mondo musicale italiano: Riccardo Fioravanti al contrabbasso, Andrea Dulbecco al vibrafono e Stefano Bagnoli alla batteria.
Baiardi e suoi compagni di viaggio ci trasportano in un susseguirsi di atmosfere in cui si percepiscono i colori del mare e delle suggestioni delle cinque terre. Undici brani, nove composizioni originali, uno standard (All the things you are) e una reinterpretazione di un classico della canzone d’autore (la “Canzone di Marinella” di Fabrizio De Andrè).
Si passa dalla malinconica “Le Tour”, all’intensa e sentita versione del cantautore livornese De Andrè, per poi passare alla bella “Gil” dagli spiccati richiami cinematografici, inframezzati dai più ritmati “Le pas du chat” e “Goutes de pluie”. La ballad “Anna” si inserisce tra due versioni di “Revenir Chez moi” e lo standard “All the Things you Are”.
I soli di Fioravanti sono sempre melodici e tessono strutture ritmiche corpose ed essenziali, le spazzole di “Brushman” Bagnoli sono raffinate ed evocative, Dulbecco si inserisce in maniera impeccabile e il piano di Baiardo risulta sensibile e coinvolgente.
Senza troppe pretese i suoi moti ondosi ci trascinano come le onde del mare in un susseguirsi di emozioni, delicate e intense. Un lavoro raffinato e sincero, in un ambiente in cui si pensa più a stupire che ad emozionare.

TRACKLIST
1-La Premiere
2-Le Tour
3-Le Pas Du Chat
4-La Canzone di Marinella
5- Goutes de Pluie
6- Gil
7- Sus
8 –Revenir Chez Moi
9 – Anna
10 –All the Things You Are
11 – Revenir Chez moi 2

Valeria Loprieno

Letto 8762 volte Ultima modifica il Domenica, 02 Gennaio 2011 11:58

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti