Enrico Capuano e Biscazulù al Primo Maggio

Sul palco del CONCERTO DEL 1° MAGGIO - PIAZZA SAN GIOVANNI - ROMA

In occasione del Concerto annuale in Piazza San Giovanni, quest'anno dedicato alla sicurezza sul lavoro, ci saranno anche loro: Enrico Capuano e i Biscazulù che si esibiranno di fronte ad una platea di centinaia di migliaia di ragazzi, famiglie e bambini per far sentire la loro voce, attraverso la musica, su un tema così scottante come quello delle morti bianche, della precarietà, del diritto al lavoro a 40 anni dagli sconvolgimenti apportati dalle lotte del Sessantotto.

Enrico Capuano, dopo il successo del precedente album "Lascia che sia", è tornato da poco con "Fuori dalla stanza", quinto episodio discografico della sua carriera artistica.
Undici brani, di cui 4 inediti, che fanno emergere il coinvolgente sincretismo tra musica popolare e linguaggio rock.
"Fuori dalla stanza" è la fotografia sonora di un percorso musicale che evidenzia la scelta di Enrico Capuano di "sposare" tematiche sociali e di impegnarsi contro ogni guerra.
Sono da ricordare infatti, per quanto riguarda la sua attività live, i concerti tenuti in Iraq in prossimità del conflitto, il tour a Cuba e le performance a favore di numerose iniziative di solidarietà.

Il cd "Fuori dalla stanza" vede la partecipazione di Lucio "Violino" Fabbri nel brano "Mane", dei Vox Popoli, di Graziano Galatone e tanti altri.
Il cd è pubblicato da Fermenti Vivi e distribuito dalla Venus.
Info:  www.myspace.com/enricocapuano


I Biscazulù nascono dall'unione di un binomio che ha dato molto alla musica italiana viaggiando sulla corsia preferenziale dell'underground e della protesta. Da un lato i Bisca, nati agli inizi degli anni Ottanta, dall'altra i 99Posse. La band è composta da Sergio "Serio" Maglietta, Elio "100 gr." Manzo, Luca "O Zulù" Persico, protagonisti storici sella scena alternativa partenopea e dell'immaginario collettivo da più di un ventennio. I Tre Terroni – questo il nome del progetto – sono artefici di un progetto che si articola in un album di inediti e soprattutto una tournée che li sta portando in giro per la Penisola.
Info: www.myspace.com/biscazulu

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti