Giovedì, 19 Febbraio 2009 00:49

LIFEinASIA

Scritto da Gabriella Radano
Vota questo articolo
(0 Voti)
[MUSICA]

Asia Argento si propone ai microfoni di LIFEGATE radio (105.1 in Lombardia, 88.75 Torino, 90.9 Roma, o ascoltabile sul sito) con la nuova trasmissione LifeinAsia, un programma che "nasce dalla voglia di comunicare a un amico/amica immaginaria le mie passioni … Che siano musica, letteratura, poesia, cinema non importa… basta che siano cose che mi piacciono e che abbia libertà di azione", come lo definisce la stessa Asia Argento.
Il 13 febbraio lo start up nella fascia serale dalle 22 alle 23. Poi l’artista trasmetterà tutti i venerdì rigorosamente da “casa sua”.

Questa la particolarità della sua trasmissione che lascerà l’artista del tutto libera di proporre la “sua musica” e il suo punto di vista.
"In questo modo avrò sotto mano tutti i miei dischi, libri, vinili, mp3 che mi mandano gli amici…", assicura Asia Argento.
Una soluzione che rende al meglio un "sound intimista" e che allo stesso tempo prosegue lo stile di LIFEGATE radio, che sempre di più diventa la "Radio dei Luoghi". Un nuovo stile nell'arte del far radio, come dichiara il direttore artistico Basilio Santoro, che tende a dislocare gli studi in spazi alternativi, creando, così, un "palcoscenico immaginario" all'ascoltatore.

A pochi mesi dalla nascita del suo secondo figlio Nicola Giovanni, Asia Argento ha trovato il modo di coniugare la sua “ossessione” per la musica con la sua attività di madre.
Prima dell’appuntamento su LIFEGATE radio, l’artista ha dimostrato spesso il suo amore per la musica: si è trasformata in dj salendo sulle consolle di tutta Italia, ha pubblicato a suo nome una compilation che spazia dai Sonic Youth a Gino Paoli, nel film Scarlet Diva si è accompagnata a Lory D (maestro dell’universo electro e techno), in Ingannevole è il cuore più di ogni cosa ha cantato There he goes (nella versione dei Rancid),
in più ha inciso due brani con il gruppo tedesco Munk e collaborato con lo scomparso compositore francese Hector Zazou riproponendo un dialogo di Bardot-Piccoli tratto da Le mépris di Jean Luc Godard.
Ha duettato con Brian Molko dei Placebo nella cover (non proprio riuscita) Je t’ aime, moi non plus di Serge Gainsbourg e con il suo ex compagno Morgan nel brano Liebestod. Non ultimo ha diretto video musicali, incluso (s)Aint di Marilyn Manson, che però lo ha rimontato perché “si vedeva patetico e brutto”.
Protagoniste della prima puntata sono state le streghe e ovviamente la sua amata musica, quindi non vi resta che sintonizzarvi su LIFEGATE radio (www.lifegate.it) e sentire di cosa si parlerà e cosa si ascolterà nella seconda!

Letto 8758 volte Ultima modifica il Lunedì, 27 Aprile 2009 00:01

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti