Recensioni

Recensioni (332)

Martedì, 07 Ottobre 2008 15:50

E. Santandrea, Il Dottor Ricordi

Scritto da
LIBRI- I ricordi, la necessità di dimenticare per ricominciare a vivere, scontrandosi però con una quantità enorme di guai: questa la prima prova letteraria di Emanuele Santandrea, tecnico di laboratorio biomedico per una multinazionale americana che si occupa di AIDS e di Epatite.
Prima prova tra l'altro molto ben riuscita, sia per il filo logico del racconto, ben strutturato, che per i dialoghi, mai scontati, ma anche per l'interessante evoluzione dei personaggi, per il messaggio che veicolano al lettore e per l'intensità di cui il nostro autore riesce a dotarli.
Martedì, 07 Ottobre 2008 15:37

Luca Olivieri_ La Quarta Dimensione

Scritto da

CD MUSICA- Luca Olivieri, nato nel 1968 a Milano, svolge da anni l’attività di musicista, compositore e arrangiatore. Ha prodotto musiche originali per diverse compagnie e registi teatrali e collabora attivamente con il gruppo Yo Yo Mundi.
Nello scorso Marzo è uscito il suo nuovo lavoro discografico La Quarta Dimensione: termine universalmente associato al fattore tempo, in questo caso al suono del tempo.
Ed è proprio il tempo che scandisce i 12 brani strumentali del compositore (dodici mondi), prodotti dall’etichetta AG Prod.

Paola_DucciLIBRI- Dopo A bucarmi il cuore ecco un nuovo testo raccolto nella collana "I corti", della casa editrice Il caso e il vento. Non ho mai detto che sarei rimasta fino alla fine, esperimento narrativo della scrittrice Paola Ducci, già conosciuta nel panorama letterario, come autrice e sceneggiatrice.

Martedì, 07 Ottobre 2008 13:17

Recensioni targate ''Romics''

Scritto da

CINEMA- Nella sezione del Romics “Festival del Fumetto e dell’Animazione” dedicata al concorso dell’Animazione, tra le tante visioni proposte, abbiamo scelto due Anime in particolare da recensire: la serie animata Samurai Champloo e il film di stampo “famiglia Miyazaki” Gedo Senki: I racconti di Terramare.
Samurai Champloo è una serie Tv costituita da 26 episodi, prodotta dalla Manglobe (edita in Italia da Panini Video) e firmata dall’autore del ben famoso “Cowboy Bebop”, Shinichirò Watanabe.

Martedì, 30 Settembre 2008 12:55

Glauco Silvestri, 31 ottobre, Il Filo Editore

Scritto da

LIBRI- Misteriosi omicidi a Bologna dove è il male ad imperare fino all’ultima pagina di questo thriller d’eccezione con cui Glauco Silvestri fa il suo “secondo” esordio nel mondo letterario italiano.
Glauco Silvestri è nato a Bologna nel 1972, ed è impiegato in un’azienda di elettronica. Nel 1997 ha esordito con Cometa, primo libro di una trilogia di fantascienza, pubblicato come premio di un concorso letterario promosso dalla Get Editrice. In seguito, alcuni suoi racconti sono apparsi su antologie dedicate ad autori esordienti ed ora, con questo romanzo edito da Il Filo, entra a pieno titolo nel mondo dei serial killer e dei gialli all’italiana.

CD MUSICA- Avete mai sentito parlare di uno strumento che si chiama Hang (ma si pronuncia “hung”)? L’Hang Drum è uno strumento a percussione il cui suono ricorda tantissimo quello prodotto dalla Steel Drum. E’ stato ideato nel 2000 da Felix Rohner e Sabina Schärer della PANArt Company i quali hanno condotto anni di studi su vari strumenti risonanti prima di ottenere il suono che cercavano per questo strumento. Nella lingua originale (di Berna), Hang significa mano ed infatti si suona usando le mani con movimenti dolci di percussione.

Martedì, 30 Settembre 2008 12:07

Un giorno perfetto, regia di Ferzan Ozpetek

Scritto da

CINEMA- Un silenzio assordante, una lunga rampa di scale e una tragedia angosciante, stampata su dei volti ammutoliti.
C’è sempre qualcosa di emozionante nei film di Ferzan Ozpetek: quella scena, quel momento preciso che ci dona inconfondibili brividi di pure emozioni.
Che sia tristezza, felicità, un bicchiere infrangibile o una lettera dedicata ad una persona scomparsa, ciò che ci dona il regista dalle origine turche, è qualcosa che è insito nella nostra vita di tutti i giorni.
Ormai il cinema italiano porta il suo nome come un’impronta indelebile e, dal 1997 con il suo primo lungometraggio “Il Bagno Turco”, Ozpetek ha continuato ad invadere il nostro immaginario collettivo.

Martedì, 16 Settembre 2008 23:37

Chiara Ceccarelli, La finestra viola A+C

Scritto da

LIBRI- Alla sua prima pubblicazione Chiara Ceccarelli ci offre un romanzo intimista e di riflessione, in cui la vicenda della protagonista annulla il tempo e lo spazio portandoci in un continuum temporale tra passato e presente. La finestra viola è un racconto di amicizia, di amore, di dolore, di tristezza, di voglia di recuperare e vivere ed è un'opera prima interessante e curiosamente costruita sulla capacità tutta umana di costruire la vita sui sensi di colpa.

Mercoledì, 17 Settembre 2008 01:28

Funny Games, regia di Michael Haneke

Scritto da
CINEMA- Addio sospirate vacanze: sigilliamo il tappo della nostra crema solare, pronti a ritornare alla vita di tutti i giorni.
Ma cosa accadrebbe se, la vacanza dei nostri sogni, si trasformasse in un vero e proprio incubo stile “Non aprite quella porta”?
Funny Games U.S. è il remake dell’omonimo film del 1997, diretto e ideato dall’austriaco Michael Haneke, famoso per la sua pellicola “La pianista”, premiato a Cannes del 2003.
Mercoledì, 17 Settembre 2008 00:21

Levia Gravia_ Il Contributo

Scritto da
CD MUSICA- L’album d’esordio dei ” rispecchia i più alti principi della musica italiana. Dieci tracce evocative e concrete rivelano l’essenza della band salernitana che sapientemente mescola elementi del passato, come il costante sottofondo di fisarmonica, e del presente, soprattutto nelle influenze etniche e soft jazz.
L’ascolto de “Il Contributo” è interessante: l’album parte con il brano “Cinque Soldati”, vincitore nel 2006 del “Premio Ecoradio” per la canzone più vicina ai temi della pace e della solidarietà, una marcia scandita a ritmo di chitarre pizzicate e un lento levare che arriva all’epilogo finale accompagnato da un sottile flauto.
Pagina 17 di 24

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti