Visualizza articoli per tag: ReportLivePrincipale

Martedì, 14 Ottobre 2008 14:52

Farrell Spence ritorna in Italia

Incontro di voci, stili e culture quello che lo scorso mercoledì si è tenuto a Roma al Circolo Sociale Il Cantiere, nel cuore di Trastevere. Lo spettacolo, organizzato dall’Associazione Culturale I Controversi, ha proposto una scaletta fitta di esibizioni: ben sette gli artisti, nostrani e non, che si sono susseguiti in una serata ricca di emozioni. Guest star dell’evento la cantautrice canadese Farrell Spence, per la seconda volta in Italia.

Pubblicato in Report Live
Martedì, 07 Ottobre 2008 14:24

La seconda vita di Georges Feydeau

Appena l’anno scorso la Compagnia GustiMisti si era imposta all’attenzione della Rassegna Giovani “Ettore Petrolini” con il testo “Il Povero Piero”, di Achille Campanile, che aveva guadagnato ben tre nomination – migliore attrice, miglior attore e migliore scenografia – e l’importante riconoscimento a Massimiliano Martini per la migliore regia. Quest’anno il Teatro Sette di Roma, giunto ormai alla IX edizione del concorso, offre alla formazione la possibilità di replicare il proprio successo con lo spettacolo “La Palla al Piede”, di Georges Feydeau, in scena dal 27 settembre al 1 ottobre.

Pubblicato in Report Live
Martedì, 07 Ottobre 2008 14:07

Due sorelle e un'attesa

Al Teatro LoSpazio.it ,il tre ottobre la prima de Le due sorelle, spettacolo scritto e diretto da Alberto Bassetti.
In scena Francesca e Susanna e quello che è un solito rapporto tra due sorelle: le invidie che si liberano nell’affetto e la solita gelosia che si sposta verso la comunanza. La storia di due donne che devono ricominciare da capo, che devono ripartire dal loro nido leccandosi le ferite per un’esperienza lavorativa disastrosa e non potranno farlo.

Pubblicato in Report Live
Lunedì, 17 Novembre 2008 13:34

Quando la musica è un Sentiero Selvaggio...

MUSICA- Un'altra serata iniziata all'insegna del solito acquazzone, quella dello scorso 13 novembre al Teatro Olimpico. Freddo e acqua imperavano fuori dal Teatro, ma all'interno l'aria che si respirava era davvero tutta un'altra storia.
Eugenio Finardi e l'ensemble musicale Sentieri Selvaggi hanno proposto il loro progetto, premiato con la Targa Tenco al Miglior Inteprete, Il cantante al microfono. Omaggio a Vladimir Vysotsky nell'ambito della manifestazione Romaeuropa Festival 2008 edè stata davvero un'esperienza straordinaria!

Pubblicato in Recensioni
Martedì, 11 Novembre 2008 14:14

Gli Oscar del Tenco

Ogni anno si torna a casa arricchiti. Il Premio Tenco, c’è poco da fare, sullo stesso palco che fa da cornice al più noto e discusso Festivalone, regala sprazzi emozionali che è difficile trovare altrove. E allora cominciamo con l’assegnare gli Oscar MArteMagazine per le migliori proposte del Club Tenco, dedicato quest’anno alla memoria del produttore e autore Sergio Bardotti (anche se sinceramente dediche in tono minore). Ebbene si, quest’anno anche noi regaliamo oscar!

Pubblicato in Recensioni
Martedì, 04 Novembre 2008 15:42

Camillo Olivetti, un autentico capitano coraggioso

In un periodo in cui si definiscono imprenditori illuminati persone capaci solo di lasciar buchi di bilancio o di prender parte a cordate a basso rischio, lo spettacolo scritto da Gabriele Vacis e Laura Curino, in scena la Piccolo Teatro Studio di Milano, rappresenta un vero toccasana: Camillo Olivetti, alle radici del sogno è infatti una vera e propria biografia del fondatore dell’omonima azienda torinese, ricca di aneddoti utili ad avvicinare il pubblico ad una figura forse meno nota rispetto a quella del figlio Adriano, ma altrettanto geniale ed innovatrice. Inoltre ha l’indubbio pregio di consentire al pubblico di fare i dovuti raffronti con gli attuali imprenditori italiani.

Pubblicato in Recensioni
Martedì, 28 Ottobre 2008 13:11

Gomorra: Saviano e dintorni

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di Gomorra e/o del suo autore, Roberto Saviano. Probabilmente il suo libro, insieme a La Casta della premiata ditta Rizzo & Stella, è uno dei più noti in Italia, anche tra chi non ha mai aperto un libro in vita sua: solo per questo motivo sono da considerarsi due “fenomeni” editoriali.

Pubblicato in Recensioni
Mercoledì, 15 Ottobre 2008 13:22

Interno Abbado: spazio popolare

È difficile dire se l’interno a cui si riferisce il titolo sia uno spazio fisico oppure emotivo perché Andrea Baracco, autore e regista dello spettacolo, è riuscito a tracciare con poche, suggestive pennellate entrambe le dimensioni. Lo spazio reale, l’appartamento della famiglia Abbado, si manifesta attraverso una serie di oggetti – una collezione di santini, cosmetici, gioielli e profumi tipicamente presenti sui comò delle vecchie case – che tuttavia circondano il protagonista in maniera minacciosa, rivelandone la profondità interiore, appunto, preda di claustrofobiche ossessioni.

Pubblicato in Recensioni
Martedì, 14 Ottobre 2008 14:52

Farrell Spence ritorna in Italia

Incontro di voci, stili e culture quello che lo scorso mercoledì si è tenuto a Roma al Circolo Sociale Il Cantiere, nel cuore di Trastevere. Lo spettacolo, organizzato dall’Associazione Culturale I Controversi, ha proposto una scaletta fitta di esibizioni: ben sette gli artisti, nostrani e non, che si sono susseguiti in una serata ricca di emozioni. Guest star dell’evento la cantautrice canadese Farrell Spence, per la seconda volta in Italia.

Pubblicato in Recensioni
Martedì, 07 Ottobre 2008 14:24

La seconda vita di Georges Feydeau

Appena l’anno scorso la Compagnia GustiMisti si era imposta all’attenzione della Rassegna Giovani “Ettore Petrolini” con il testo “Il Povero Piero”, di Achille Campanile, che aveva guadagnato ben tre nomination – migliore attrice, miglior attore e migliore scenografia – e l’importante riconoscimento a Massimiliano Martini per la migliore regia. Quest’anno il Teatro Sette di Roma, giunto ormai alla IX edizione del concorso, offre alla formazione la possibilità di replicare il proprio successo con lo spettacolo “La Palla al Piede”, di Georges Feydeau, in scena dal 27 settembre al 1 ottobre.

Pubblicato in Recensioni
Pagina 2 di 6

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti