Visualizza articoli per tag: Rialto Sant'Ambrogio

Martedì, 23 Novembre 2010 15:16

MArteLive offre 15 biglietti ridotti per Bizarra

La teatronovela Bizarra continua travolgente e inarrestabile! Martedì 23 novembre all’Angelo Mai debutta la sesta puntata di BIZARRA, una saga argentina, la prima teatronovela del mondo ideata dal brillante drammaturgo argentino Rafael Spregelburd: trenta ore di teatro straordinario, divise in dieci puntate fino al 23 dicembre, (tutte le settimane una puntata da martedì a venerdì, ore 20.30), 101 personaggi, un album di figurine da completare con premio finale e ...un calendario pornoteatrale.

Ah se il corano fosse più chiaro! è il titolo della sesta puntata del progetto - 10 spettacoli prodotti da Fattore K, Angelo Mai,  PsicopompoTeatro, con il sostegno di Rialtosantambrogio, Semintesta – Spazio Zip, produzionepovera, I Generali.

Leggi i riassunti delle puntate precedenti > 

PROMOZIONE MARTELIVE: per tutti gli iscirtti a Martelive ci sono in palio 15 biglietti ridotti per mart. 23 15 biglietti ridotti per merc. 24.
Prenota  il tuo ingresso in promozione, ora, alla mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. specificando nell'oggetto "MArteLive"

Comunque è disponibile l'abbonamento alle 5 puntate, a partire da martedi 23 novembre, scontato a 35 euro!!!

Bizarra, nessuno può viverla al posto tuo!

Tutte le info su 

Pubblicato in News Partner
Mercoledì, 26 Novembre 2008 10:12

Tribraco scazònte al trotto

[MUSICA]

Un rapporto accidentato ma vivo con le tradizioni, secondo alcuni polverose, del passato è spes-so mantenuto in qualche modo vivo negli autori che intendono condurre la loro musica oltre le contingenze consumabili del presente più facilone, e non trascinarla al limite anche per i capelli. Nel 2007 un trio uscito, ma mai del tutto, dal Circolo degli Imballabili, come si legge nel loro myspace, sceglie di ampliarsi oltre misura, diventando un quartetto con l'ingresso del basso elettrico di Valerio Lucenti, e accaparrandosi le incursioni varie ed eventuali di Giordano Esposito al sax alto.

Pubblicato in News
Martedì, 11 Novembre 2008 13:56

Le splendide illusioni di Assunta Pertuso

È difficile trovare un filo conduttore per descrivere Assunta Pertuso (e le splendide illusioni dell’amore) della Compagnia AbeleCaino con la regia di Mirko Feliziani perché si presenta come uno di quei lunghi sogni pieni di simboli e messaggi criptici che al risveglio stentiamo a decifrare. E del sogno, in effetti, lo spettacolo – in scena al Rialto Sant’Ambrogio di Roma dal 7 al 9 novembre – conserva tutto il fascino surreale ed inquietante, sinistro al punto giusto, che scaturisce dalla cifra stilistica magica ed enigmatica su cui è costruito.

Pubblicato in Report Live
Martedì, 11 Novembre 2008 13:56

Le splendide illusioni di Assunta Pertuso

È difficile trovare un filo conduttore per descrivere Assunta Pertuso (e le splendide illusioni dell’amore) della Compagnia AbeleCaino con la regia di Mirko Feliziani perché si presenta come uno di quei lunghi sogni pieni di simboli e messaggi criptici che al risveglio stentiamo a decifrare. E del sogno, in effetti, lo spettacolo – in scena al Rialto Sant’Ambrogio di Roma dal 7 al 9 novembre – conserva tutto il fascino surreale ed inquietante, sinistro al punto giusto, che scaturisce dalla cifra stilistica magica ed enigmatica su cui è costruito.

Pubblicato in Recensioni

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti