Visualizza articoli per tag: Roberto Saviano

Martedì, 28 Ottobre 2008 13:11

Gomorra: Saviano e dintorni

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di Gomorra e/o del suo autore, Roberto Saviano. Probabilmente il suo libro, insieme a La Casta della premiata ditta Rizzo & Stella, è uno dei più noti in Italia, anche tra chi non ha mai aperto un libro in vita sua: solo per questo motivo sono da considerarsi due “fenomeni” editoriali.

Pubblicato in Report Live
[MUSICA]

Qualche giorno fa, quando ho saputo della morte di Miriam Makeba, mi sono subito tornate alla mente le immagini della sua tournee di Graceland, del 1987: lei e la sua orchestra, a duettare con Paul Simon. Proprio "quel" Paul Simon, quello di Simon & Garlfunkel, che quando canta con lei non riesce a trattenersi dal guardarla con ammirazione. Per tutto il brano lui, una leggenda, continua a cantare e a non staccarle gli occhi di dosso, mentre lei è persa nella sua musica. Sono queste le sensazioni che riesce a suscitare in un cantante che sicuramente non aveva talento da invidiare a nessuno, e sono le stesse che è riuscita a suscitare in folle di fans e di “comuni mortali”.

Pubblicato in News
Martedì, 28 Ottobre 2008 13:11

Gomorra: Saviano e dintorni

Alzi la mano chi non ha mai sentito parlare di Gomorra e/o del suo autore, Roberto Saviano. Probabilmente il suo libro, insieme a La Casta della premiata ditta Rizzo & Stella, è uno dei più noti in Italia, anche tra chi non ha mai aperto un libro in vita sua: solo per questo motivo sono da considerarsi due “fenomeni” editoriali.

Pubblicato in Recensioni
[MUSICA]

Qualche giorno fa, quando ho saputo della morte di Miriam Makeba, mi sono subito tornate alla mente le immagini della sua tournee di Graceland, del 1987: lei e la sua orchestra, a duettare con Paul Simon. Proprio "quel" Paul Simon, quello di Simon & Garlfunkel, che quando canta con lei non riesce a trattenersi dal guardarla con ammirazione. Per tutto il brano lui, una leggenda, continua a cantare e a non staccarle gli occhi di dosso, mentre lei è persa nella sua musica. Sono queste le sensazioni che riesce a suscitare in un cantante che sicuramente non aveva talento da invidiare a nessuno, e sono le stesse che è riuscita a suscitare in folle di fans e di “comuni mortali”.

Pubblicato in News

Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti