Petrus Bonekamp

Host unlimited photos at slide.com for FREE!Petrus Bonekamp vince l’edizione Bolognese di MArteLive e si appresta a sbarcare a Roma per la finalissima del 12 giugno all’Alpheus, via del Commercio 36.
Il gruppo nasce come un trio domestico nel 2003 per poi ampliarsi fino all’attuale formazione alla fine 2004. I componenti sono un mediocre campione di varie regioni dell’Italia centro-meridionale trovatisi a Bologna per studio-lavoro-cazzeggio.
www.petrusbonekamp.it

www.myspace.com/petrusbonekamp

L’idea musicale alla base del gruppo nasce da un amore non corrisposto per il Jazz e dalla vocazione per il ritornello-tormentone-pop; cos.. si sviluppa un progetto a cavallo tra Thelonius Monk e Max Pezzali passando per Sergio Caputo e Vinicio Capossela (…o almeno questa era l’idea).
Il sapore amaro dei testi e una reazione del pubblico simile a quella che si sperimenta nell’assaggio del famoso amaro olandese, ha portato il gruppo ad assumere questo nome. Lo spettacolo a cui il gruppo da vita sul palco non .. semplice musica, ma .. anche uno sgangherato siparietto comico che spesso precipita nel demenziale coinvolgendo il pubblico (sopratutto quello femminile) in dialoghi a dir poco allusivi. Un po’ di ironia, quindi, e molta caparbiet.. portano i Petrus Bonekamp a suonare sui gloriosi palchi della Bassa Emiliana in occasione di feste paesane, riunioni folle (e folli) e in alcuni "club" del Bolognese, fino all’incisione del disco ..Sarai bravo te.. che contiene una selezione del repertorio Bonekampiano. Sull’onda del successo del demo "Sarai Bravo te!" vengono selezionati per partecipare all’Alma Rock, annuale concorso musicale di band universitarie di Bologna. Lo show a piazza Verdi e’ forse uno dei migliori per i PB , il pubblico richiede il bis di Supradiene e balla per tutta la durata dell’esibizione. La sgangherata sarabanda si trasforma in un trionfo epocale senza eguali nella storia della musica (da G. Verdi in poi..). Alla fine della serata, con grande emozione per il sestetto, vengono proclamati vincitori dell’Alma Rock 2006, con l’opportunita’ di partecipare nel novembre 2006 al MEI di Faenza. Giugno 2006, molto caldo a Bologna: mentre il popolo italiano acclama gli azzurri, i giovani dell ’87 (e i ripetenti dell ’86) sudano sulle terze prove dell’esame e mia cugina perde la verginit.., i nostri eroi si lasciano col proprio batterista. Ma rimangono amici. Il gruppo contatta tramite l’universit.. della terza et.. il batterista taranto-francese Vincenzo Broussard, gi.. batterista di Chopin, e tramite l’asilo di Casalecchio di Reno il baby sassofonista Lorenzo CapaMuska. Forti della rinnovata formazione, i nostri amati si esibiscono nelle solite feste paesane a suon di piadine e San Giovese. Nel mese di Agosto il complesso viene selezionato per partecipare alle finali del concorso nazionale per gruppi emergenti ..Sogno di una nota di mezza estate.. nell’ambito del Diacetum Festival a Pelago (FI). Per i PB questa rappresenta l’occasione da non perdere. Perderanno. I Petrus ottengono il secondo posto per un solo misero punto, ma il pubblico (composto da vecchi e bambini) li elegger.. vincitori (im)morali. Il mese per.. riserva nuovi palchi e nuove emozioni. Agosto 2006: ancora pi.. caldo a Bologna…’sti cazzi, i Petrus partono per un trionfale tour in Puglia. Tra le varie date ricordiamo le uniche due in cui hanno suonato, il 14 e il 15. Il 14 Agosto i carissimi vengono scelti per aprire il concerto del James Taylor Quartet alla 25esima edizione dell’Alter Festa di Cisternino (BR). Il grande artista aggiunge al suo celebre quartet tre elementi per giocare alla pari con il Petrus Bonekamp Septet. Naturalmente non riesce a reggere il confronto e alla fine, non presentandosi, perde a tavolino (3 a 0). Il 15 Agosto, in occasione della serata di Ferragosto, suonano ad Ostuni, per ricambiare della tanta ospitalit.. e calda accoglienza offerta dalla citt.. durante il periodo del tour. I beniamini non saranno da meno: infuocheranno la serata, rendendola memorabile e indimenticabile nei cuori degli ostunesi (chiedete di Gaetano). Dopo un periodo di immeritato riposo, i Petrus riprendono con rinnovato agonismo la loro immonda attivit.. partecipando alle selezioni per il concorso ..MusicArt.. di Cento (FE) (100, 100, 100!). Nella prima serata oltre a guadagnarsi l..accesso in finale vincono il premio assegnatoli dalla giuria popolare. Tale premio per i Petrus non .. solo il riconoscimento della loro spregiudicata commercialit.., ma .. soprattutto il riconoscimento della passione per l..alcol che caratterizza la band tanto quanto i suoi fans. Infatti il regolamento permetteva di assegnare un voto per ogni consumazione, e Petrus&fans hanno consumato per ben 109 volte!!! Nella serata finale lo show .. travolgente (Catalano, abile anche come stunt-man, ha travolto un sacco di gente) e la giuria rimane segnata indelebilmente dai nostri amati cialtroni. Meritatissima .. la vittoria, festeggiata a suon di caroselli, cicchetti e ..We are the Cento….

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti