Il murales nel “Link”

Open Call for artists & Espressione di Interesse

È con grande piacere che Street Art for Rights vi comunica che il World Food Programme sta lanciando una Call for artists per realizzare un murales presso la sede del WFP a Roma.

Street Art for Rights selezionerà l’artista che avrà la grande opportunità di realizzare quest’opera per il Programma Alimentare Mondiale delle Nazioni Unite (WFP), tra le maggiori organizzazioni umanitarie del mondo.

Continua a leggere

L’arte non ha sbarre

Liberamente presenta la tavola rotonda ad introduzione del progetto “l’arte non ha sbarre”, vincitore del bando regionale Vitamina G.

Il progetto, che si compone di due fasi, una svolta all’interno della casa circondariale di Rebibbia – sezione femminile e una presso il Quarticciolo, nel V municipio di Roma, prevede laboratori di street art ed espressione creativa rivolti alle detenute, insieme a sociologi, criminologi e street artist di fama nazionale ed internazionale.

Continua a leggere

MArteLive 2021. I finalisti del 14 e 15 dicembre

14 dicembre 

MUSICA
(Sala H)
− LEX
− Alice Caronna− Blueveleno
− Jungle Giulia
− Amberscent

DJ e PRODUCER

(Sala H)
− Lil’ Jean
− Think’d

TEATRO

(Sala E)
− “PRIMA PAGINA”  di e con Serena Vitaliano
− “CONFESSIONI TRA(NS) DI NOI”   scritto e diretto da Marzia Verdecchi

LETTERATURA

(Sala E)
− Cecilia Lavatore
− Damiano Montesanti

PITTURA

(Sala H)
− Aleksandar Stamenov
− Michele Bellini
− Lorenzo Bruno
− Lucrezia Psicopo
− Marco Delgado

FOTOGRAFIA
(Sala G)

− Xiaoxiang Duan
− Albena Nikolova
− Giorgia De Micheli
− Lucrezia Piccolo
− Giordana Citti
− Gabriele Marmotta
− Yamile Benvenuto

ILLUSTRAZIONE

(Sala G)
− Giulio Pompei
− Anna Riciputo
− Alessandro Chimenti
− Ilaria Baldini
− Elena Vitti

SCULTURA

(Sala A)
− Federica Zianni
− Paolo Corazza
− Gennaro De Luca

STREET ART

(Sala I)
− Stefano Bove- Zhew
− Controllo Remoto

ARTIGIANATO

(Sala F)
− Federica Rezzi Gioielli
− Silvia Vannucci Vasi e Ceramiche

MODA

(Sala F)
− Alessanda Cedri LalePap handmade  & recycled

CINEMA

(Sala B)

− Michela Cappelloni – Mestieraccio
− Alberto Palmiero – Amarena
− Davide Petrosino – La Cage
− Giulia Di Battista – Cento metri quadri
− Luca Di Paolo – Deathmate
− Francesco Romano – Tropicana
− Paolo Sinigaglia – Original Sin
− Francesca Giuffrida – Itaca

VIDEOCLIP

(Sala B)

− Federico Falcioni – Sabbie Mobili
− Marco Marchiori – The past is over
− N. Bonizzato & L.Tirelli – Sto impazzendo
− Silvia Clo Di Gregorio – Rampampam

VIDEOARTE

(Sala L)

− Pietro Angelini
− Andrea Aureli
− Lorenzo Pandolfi
− Chiara Bandinelli
− Arianna Balestrieri

15 dicembre 

MUSICA 

(Sala H)
− Radio Kaos− Sara Jones
− Violet Anatomy
− MEME
− Avant-garde

DJ e PRODUCER

(Sala H)
− Jeffry Ramirez
− Dj Bechkewa

TEATRO

(Sala E)

− “FAVOLACCE”  Regia di Dimitri Frosali
− “IL MANIFESTO”   Drammaturgia e Regia: Paolo Roberto Santo
− “CHI NIENTE FU (non dirà niente)”  Regia: Rosario Mastrota

LETTERATURA

(Sala E)

− Alessia Murgi
− Giulia Petrigno
− Egon Cassoni 

PITTURA

(Sala H)
− Federica Cruciani
− Gennaro De Luca
− Chiara di Pofi
− Roberta Baldi

FOTOGRAFIA
(Sala G)

− Xiaoxiang Duan
− Albena Nikolova
− Giorgia De Micheli
− Lucrezia Piccolo
− Giordana Citti
− Gabriele Marmotta
− Yamile Benvenuto

ILLUSTRAZIONE

(Sala G)

− Giulio Pompei
− Anna Riciputo
− Alessandro Chimenti
− Ilaria Baldini
− Elena Vitti

SCULTURA

(Sala A)

− Federica Zianni
− Paolo Corazza
− Gennaro De Luca

ARTIGIANATO

(Sala F)

− Carla Petricca Amapola – gioielli in ceramica
− Lucrezia Piscopio Creative Studio
− Roberta Pietrini Neloo

MODA

(Sala F)
− Angela Iadicicco Hanami Couture

CINEMA

(Sala B)

− Adriano Giotti – Camerieri
− Antonio Abbate – Sottosuolo
− Valentina Bertuzzi – Delitto naturale
− Francesco Giorgi – Stop
− Martina Bonfiglio – A Moment of Magic
− Andrea Casadio – Indelebile

VIDEOCLIP

(Sala B)

− Lorenzo Maugeri – Le mani
− Tommaso Ferrara – Lo stupefatto
− Valerio Matteu – Io sono pazzesco
− Alessandro Lazzi – All I want
− Arianna Balestrieri e Lorenzo Tricase

VIDEOARTE

(Sala L)

− Pietro Angelini
− Andrea Aureli
− Lorenzo Pandolfi
− Chiara Bandinelli
− Arianna Balestrieri

MArteLive 2021. La lineup completa degli ospiti

 

14 dicembre

MAIN STAGE

Slavi Bravissime persone (Concerto)
Niccolò Nardelli (Circo)
Guido Catalano (Reading)
India Baretto (Circo)
C‘mon tigre  (Concerto)
Giulio Lingui (Ruota Cyr) 

SALA TEATRO

Guest: Pierpaolo Capovilla legge Majakovskij

SALA PITTURA

Guest e live painting: 
Davide Cocozza
Giorgia Marzi

Dj Set
Hugo Sanchez

SALA MUSICA ex Magazzini)

Guest: Glauco Di mambro 

SALA DJ

Azzurra Tzu Baste (Visuals)

SALA GIARDINO

India Baretto (Circo) 
Niccolò Nardelli (Circo)

Street art
Guest: Moby Dick

SALA CINEMA

Best of MArteLive Cinema

Guest:
Andrea Pesce Fish
Sonorizzazione cartoni muti dei primi del  900 di Emile Cohl 

 

15 DICEMBRE

MAIN STAGE

Linda Messerklinger
Lucignolo
Lorenzo Kruger play Nobraino ( No U.S.A No U.K, DiscoDoro) 
Tony Clifton Circus
BowLand 
Abbey Road Versus Digital Art
Liz vj set

SALA TEATRO

Chiara Colizzi  in “L’Eroina del Jazz”
MArteLive Story – Aneddoti, pensieri, immagini, video e performance a cura di Francesco Lo Brutto

SALA PITTURA

Cristiano Quagliozzi
Silvia Struglia
Anastasia Norenko 
Davide Cocozza (Painting Live) 
Dj Set Piero Cocozza

SALA DJ 

Silent Disco 
Missuan (Live)
Azzurra Tzu Baste (Visuals)

SALA CINEMA

Best of MArteLive Cinema

SALA MUSICA (Ex Magazzini)

Ultraverse_ 
Mela Q – Samovar (Musica/Dj set)
Azzurra Tzu Baste – Ndorlparialorl – Miriam Alè (Visuals)
Arianna Balestrieri – Lou Duca (Performance)

SALA GIARDINO

Lucignolo (Circo)

Vent’anni di MArteLive.
Guest: Bowland, C’Mon Tigre, Guido Catalano, Lorenzo Kruger e molti altri

Dagli esordi nel 2001 a due passi dal Gazometro a Roma fino all’espansione in Europa. Il 14 e 15 dicembre MArteLive festeggia i suoi 20 anni.
Oltre 300 artisti in concorso nelle due serate
per 16 sezioni artistiche, fra i protagonisti ospiti come Pierpaolo Capovilla, Guido Catalano, C’Mon Tigre, Bowland, Hugo Sanchez, Lorenzo Kruger

MArteLive è dal 2001 il primo festival multidisciplinare italiano che ha rivoluzionato in Italia il modo di pensare l’Arte. Caratterizzato dal connubio delle differenti discipline artistiche coinvolte, dal loro intersecarsi ed amalgamarsi e dalla simbiosi tra gli interpreti dell’arte – pittori, fotografi, scultori e video-artisti – e performer di danza, musica, teatro, circo contemporaneo,  arte circense. Ogni serata MArteLive porta in scena una media di 150 artisti per 16 sezioni artistiche, attive contemporaneamente. Tutte le sezioni hanno come comune denominatore la dimensione live delle performance e la simultaneità e concorrono a realizzare il format MArteLive, che da venti anni è chiamato LO SPETTACOLO TOTALE

Continua a leggere

Biennale MArteLive si farà! Dal 18 al 23 ottobre 2022  

La Biennale MArteLive‘lo spettacolo totale’, che contiene le finali nazionali del Concorso oltre a 15 progetti speciali, rappresentando letteralmente un’ondata di eventi culturali che coinvolge migliaia di artisti italiani e internazionali, numerose organizzazioni, oltre 300 spettacoli, migliaia di persone,numerose cittadine, diversi borghi e varie location della capitale, è posticipata a causa dell’emergenza sanitaria Covid19. Un evento delle dimensioni della Biennale ha bisogno di molto tempo e condizioni molto particolari per essere realizzato e l’attuale e persistente incertezza a livello internazionale ci ha indotto a posticipare al prossimo autunno il grande evento Ma… 

Continua a leggere

MArteLive arriva alla prima semifinale in Nord Europa!

‍Dal 18 al 22 maggio, le semifinali online coinvolgono i giovani artisti della Yellow Area / Nord Europa, presentando oltre 130 fra performances ed opere in concorso.
La giuria composta da esperti dei settori, virtualmente provenienti da tutta  Europa, selezionerà tre autori, che parteciperanno alle semifinali previste in Vilnius, Lithuania. Le selezioni nelle altre due Aree, si svilupperanno nei prossimi mesi e culmineranno nelle semifinali di Tuzla, Bosnia e Varsavia, Polonia.

Continua a leggere

MArteLive in Europa

Al via la call per artisti emergenti ed organizzatori in tutta Italia
A vent’anni dalla nascita, il primo concorso multiartistico d’Italia supera i confini nazionali grazie al riconoscimento di Europa Creativa: 4 nazioni, 32 residenze artistiche e centinaia di altri premi sono in palio per artisti in 16 diverse categorie. 

Per il suo ventennale MArteLive, il format ideato da Giuseppe Casa, travalica i confini nazionali e diventa europeo, grazie al riconoscimento assegnato dal bando Europa Creativa. Un risultato prestigioso come dichiarato dal ministro per i beni e le attività culturali e per il turismo, Dario Franceschini:“Questi risultati premiano l’impegno di tutti gli attori coinvolti soprattutto in un momento così difficile per il settore culturale e creativo. E confermano che la creatività italiana non è soltanto nei grandi maestri del passato ma è presente e in fermento nelle migliaia di giovani imprese culturali e creative che con fantasia e intelligenza offrono nuove opportunità di sviluppo per il paese”.

Continua a leggere


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti