Live a SUD per la quarta serata

Tra ospiti confermati della quarta serata Qbeta, Unnaddarrè, Malicanti, Grupo SoLuna, Maurizio Matrone e Giusy Marchetta. Martedi 20 maggio 2008, 22.00, ALPHEUS, via del Commercio 36, Roma – Ingresso 3 € con MArteLiveCard.

La quarta serata di MArteLive sarà all’insegna del SUD con i siciliani Qbeta, una band che fonde generi diversi condividendo la cultura e la rivalutazione dei ritmi e delle armonie tipiche delle musiche mediterranee, gli Unnaddarè, i pugliesi Malicanti, con i loro canti e tradizioni popolari e dj Set Moon Safari a cura di Alex Paletta (Radio Capital), un percorso musicale sulle nuove tendenze del sound, un viaggio musicale attraverso le vie dell’afrobeat del soul e dell’elettronica. Come al solito circa 150 artisti in contemporanea distribuiti in 16 sezioni artistiche.

Nello spazio letteratura due presentazioni importanti, Maurizio Matrone che ha recentemente pubblicato il libro “Il Commissario Incantato”, Giusy Marchetta, vincitrice Premio Calvino 2007 e Guido Vitiello del settimanale Internazionale.

Le altre finali regionali: Bologna il 23 maggio, a Genova il 24 maggio, a Bari il 30 maggio e una serata speciale a Milano il 10 giugno. Per la sola sezione Musica si terranno finali regionali anche a Catania, Firenze e nelle altre regioni coinvolte, le date e location ancora in definizione.

Qbeta
La formazione dei Qbeta nasce da generi musicali diversi, che condividono la cultura e la rivalutazione dei ritmi e delle armonie tipiche delle musiche mediterranee. Da qui la scelta di elaborare i testi anche in lingua siciliana. I Qbeta contano esibizioni live in tutto il territorio nazionale.
Tra le manifestazioni musicali più importanti Emergenza Rock – Rockontest (1994 1° classificati) e Tournee Arezzo Wave on the rock. I brani ARRAKKE’ e SCAPPA CARMELA sono stati inseriti nella programmazione musicale di CATERPILLAR RADIO RAI. La band è stata insignita del Premio Sicilia il Paladino per il settore novità musicali. Il loro ultimo album si intitola Ognittanto.

Unnaddarrè
Unnaddarè, (in siciliano meridionale “ovunque”) è un progetto fondato da Maurizio Catania che nasce a Roma, e coinvolge musicisti di diversa provenienza ed estrazione, ma con un unico filo conduttore: utilizzare il dialetto siciliano più attuale e anche comprensibile nella sua sonorità, come trasmissione narrazione e comunicazione.
E’ un viaggio lirico, sonoro e ritmico attraverso il Mediterraneo e in particolar modo all’interno della Sicilia, isola con tradizioni e contraddizioni forti; è il “tempo” come scansione degli atti e dei fatti, come ritmica trance a testi minimali e visionari, è il tiempu della Terra della Sicilia, che immersa nel bacino del mediterraneo, ha voluto ed avuto contatti e scambi commerciali e culturali con l’europa.

Malicanti
I Malicanti nasce nel 1999 e suona per più di tre anni, ospitando famosi musicisti della tradizione popolare: Andrea Sacco, Uccio Aloisi, Giovanni del Sorbo, Villalba Grimani, Niceta Petrachi, partecipando a diversi festival di musica popolare in tutta Italia. Si è ricomposto nella sua attuale formazione nel dicembre 2003, che sposta l’accento su Salento e Gargano provenendo 4 su 5 dei componenti da quelle aree.

HomePage, Live a SUD per la quarta serata, NotiziePrincipali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti