CollettivArtistica MArteLiveNapoli ospite del Castel dell’Ovo

CollettivArtistica MArteLiveNapoli ospite del Castel dell’Ovo Terminato il Festival, MArteLiveNapoli continua il suo impegno di promozione artistica con le esposizioni dedicate ai migliori pittori (valutati da una giuria d’esperti) presenti alle sue finali regionali- tenutesi a Casa della Musica il 9 e 16 Giugno scorso.
Per questo 1° Premio Pittura targato MArteLiveNapoli è stata scelta una location d’eccezione.
Il primo e più complesso Festival multi-artistico campano destina ai suoi migliori pittori uno dei luoghi più suggestivi di Napoli: il Castel dell’Ovo.
Il Castello, che farebbe risalire il suo nome all’uovo che Virgilio avrebbe nascosto all’interno di una gabbia nei sotterranei del castello, sarà la location per la mostra d’opere pittoriche dei 3 migliori pittori che hanno partecipato alla scorsa edizione di MArteLiveNapoli.
Da Mercoledì 4 Novembre a Venerdì 20 Novembre la “Sala delle Carceri” del Castel dell’Ovo ospiterà le opere di Paola Adamo, Antonio Conte e Roberto Maiorca.
I 3 giovani pittori esporranno oltre alle opere che hanno presentato al Festival anche nuove idee e nuove tele.
I temi e le tecniche proposti dagli artisti sono i più disparati. Si passa dai colori forti (spesso il rosso magenta e il blu cobalto) di Antonio Conte ai colori più tenui e caldi di Paola Adamo (che si dedica fortemente al tema del viaggio come forma di cambiamento) fino al carboncino ed i gessetti colorati  (tecnica antica e difficile che nonostante il taglio moderno dei suoi quadri rappresenta un collegamento temporale con la tradizione dell’arte figurativa e dei madonnari) di Roberto Maiorca.
L’inaugurazione della mostra avverrà Mercoledì 4 Novembre alle ore 17.
L’evento è a cura di MArteLiveNapoli e dell’associazione culturale DinamicArte con il patrocinio del Comune di Napoli.

Info: dal 4 Novembre al 20 novembre
Orario: dal martedì al sabato 11:00-14:00/15:30-17:30; domenica e festivi  11:00-14:00

Bio artisti :

PAOLA ADAMO
Paola Adamo nasce a Napoli nel 1983. Dopo aver conseguito il diploma di maturità presso il liceo artistico di Aversa  (CE )si iscrive presso la Scuola Italiana di Comix con sede a Napoli dove si qualifica come illustratrice nel 2003. Dal 2002 si iscrive presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, nel 2006 vince il concorso Erasmus e frequenta i corsi della Facoltà di Belle Arti di Barcellona. Nel 2007 discute la tesi in Storia dell’Arte Contemporanea con il critico d’Arte Marco Di Capua e consegue il diploma in Decorazione con il maestro Guglielmo Longobardo. Ha partecipato a diversi eventi come il Festival di Piedrigrotta ed il Carpisa Neapolis Festival ed a numerose esposizioni, tra le ultime la -Prima Triennale Internazionale d’Arte Figurativa “Terra Insubrica”presso i musei civici di Villa Mirabello a Varese e Nina- Nuova Immagine Napoletana a cura di Marco Di Capua e Valerio Rivosecchi. Oggi uno dei temi centrali della sua ricerca pittorica è il viaggio. Le sue opere riprendono luoghi, cose o persone che fanno riflettere sul nostro essere e sul nostro esserci come forma di cambiamento.

Attualmente è iscritta al secondo anno della Cobaslid presso l’Accademia di Belle Arti di Napoli, dove si sta abilitando come insegnante della materia Discipline Pittoriche.
www.myspace.com/paolaadamo
pavelan@hotmail.it

ROBERTO MAIORCA
Nato a Napoli nell’oramai lontano 1970 dove vive e lavora. L’arte in tutte le sue forme è sempre stata parte della sua vita a partire dalla musica (ha suonato per alcuni anni in una rock band). Abbandonato il sogno musicale non ha perso la voglia di esprimersi attraverso l’arte figurativa. Il disegno è sempre stata una sua passione ma per oscure ragioni non ha mai approfondito tale talento fino a qualche anno fa, quando si è iscritto ad un corso di disegno e pittura tenuto dal maestro Silvio Pirillo, che gli ha insegnato e gli continua ad insegnare davvero tanto sia dal punto di vista puramente tecnico che da quello della sensibilità artistica. Le tecniche prevalentemente utilizzate sono il carboncino ed i gessetti colorati, tecnica antica e difficile che nonostante il taglio moderno dei suoi quadri rappresenta un collegamento temporale con la tradizione dell’arte figurativa e dei madonnari. Ha partecipato ad alcune collettive: “Pitigliano ArtExpò 2008” e “LiberamenteNero”.
www.equilibriarte.org/signorotto
signorotto@signorotto.org 

 

ANTONIO CONTE
Immaginate un uomo, che guarda verso l’orizzonte. Non c’è più nulla, solo colori e forme che possono divenire qualsiasi vostro pensiero. Ci sono artisti come Antonio Conte che nascono per esprimersi solo con l’arte e ci riescono. Se ci può essere un connubio tra Surrealismo, Dadaismo e Astrattismo con una punta di Pop-art alla Wharol…questo è Antonio. In un’era in cui l’Arte è divenuta puro accessorio e commercio, qui troviamo ancora risposte e sogni a colori. Parole dall’ ironia e dalla malinconia e la vita nei visi e negli occhi delle tele di chi ha respirato l’aria di Napoli ma è pronto per ogni dove!Dategli un rosso magenta e un blu cobalto e salverà il mondo…salvando se stesso.
www.myspace.com/kontean
konteanto@hotmail.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti