MEI 2009. On line il programma completo

mei

meiA poco più di un mese dal MEI ecco un primo programma dell’intera manifestazione. Il programma potrà subire integrazioni e variazioni sia per gli orari che per i nomi presenti.

VENERDI 27 NOVEMBRE


ANTEPRIMA MEI
PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI
ore 10:00 fino a sera

Ore 10:00 Jazz Convention con l’incontro dal titolo: “L’alta Formazione Jazzistica nelle Istituzioni pubbliche e private in Italia: obiettivi comuni e collaborazioni”.

All’interno del convegno si esibiranno gruppi di studenti del Conservatorio statale di Musica di Rovigo, dei Corsi Civici di Jazz di Milano, della Fondazione Siena Jazz, del Saint Louis College of Music di Roma e del Conservatorio Statale di musica di Bologna.

Inoltre, in occasione della presentazione del cd Coppa del Jazz a cura di Radio Scrigno, che su cd riporterà uno storico programma di jazz italiano radiofonico e live degli anni ’50, a cura di Dario Salvatori, e della neonata Area Jazz al Mei, si terrà Scrigno Jazz, concorso per giovani jazzisti emergenti che si presenteranno con un brano originale o uno standard da loro scelto.

Ore 18:00 Terre di Musica Uno spazio che raccolga etichette, promotori, artisti, festival, ma anche e soprattutto, coloro che, la musica popolare la fanno provando, suonando, organizzando concerti, producendo dischi, danzando e anche quelli che, con lima, sega, tornio, martello e pennello, creano gli strumenti di questa musica.

Riconoscimento Speciale ad Enrico Capuano per i 25 anni di attività concertistica dell’artista napoletano e la sua “Tammurriata Rock”.


ANTEPRIMA MEI
TEATRO MASINI
, ORE 21:00
Assegnazione del PIMI, Premio Italiano Musica Indipendente.
Assegnazione di altri Premi Speciali
Esibizione Live di Niccolò Fabi e degli artisti premiati:

PIMI:

* Dente (miglior album)
* Zu (miglior gruppo)
* Beatrice Antolini (miglior solista)
* Calibro 35 (miglior tour)
* Giancarlo Frigieri (miglior autoproduzione)
* Trovarobato (miglior etichetta)
* Enrico Gabrielli (miglior produzione artistica)
* Manuel Agnelli (miglior produzione discografica)
* Dorian Gray (Premio speciale)
* Mariposa (10 anni di carriera)

Premio Fuori dal Mucchio: Samuel Katarro

Premi Musica & Dischi: opera prima e borsa indies

Premio Demo

Premio Imola in Musica

Premio speciale SIAE per l’impegno sociale: Marcosbanda e Paolo Belli

Conducono la serata Gianmaurizio Foderaro e Maria Cristina Zoppa di Radio 1 Rai


SABATO 28 NOVEMBRE


CENTRO FIERISTICO DI FAENZA – SALA CONFERENZE

h 9,30 Inaugurazione ufficiale
Inaugurazione ufficiale alla presenza del Ministro per la Gioventù Giorgia Meloni, dell’Assessore alla Cultura della Regione Emilia-Romagna Alberto Ronchi, dell’Assessore alla Cultura della Provincia di Ravenna Massimo Ricci Maccarini e del Sindaco di Faenza Claudio Casadio.

Saranno inoltre presenti gli Assessori alla Cultura Paolo Cocchi (Regione Toscana)  e Giulia Rodano (Regione Lazio), Valentina Ravaioli (Assessore alle Politiche Giovanili del Comune di Forlì), Lorena Beghelli (Comune di Crevalcore – Comuni di Terre d’Acqua) e Assessori e Dirigenti della Regione Lombardia, Regione Puglia, Regione Liguria, Regione Veneto e dei Comuni di Trento, Firenze, Bologna e tante altre città.

Saranno presenti, tra gli altri, Ermete Realacci, Presidente di Symbola, Lanfranco Massari, Presidente di Federcultura, Ledo Prato, Segretario di Mecenate ’90, Carlo Testini, Responsabile Nazionale Cultura dell’Arci, Roberto Pietrangeli, Coordinatore Nazionale Amici della Musica, Antonio Miscenà, Presidente di Suono Italia,  Stefano Gregnanin, Responsabile Settore Spettacolo e Comunicazione Cisl, Gualtiero Malpezzi di Terre di Faenza , Giovanni Spampinato (Giovani per l’Abruzzo) e altri dirigenti e responsabili di associazioni, sindacati, fondazioni, istituti di credito e altri settori. Saranno inoltre presenti dirigenti dell’Anci e della Rete dei Festival culturali aperti ai Giovani del Ministero per la Gioventù.

A seguire:

Presentazione compilation ufficiale del MEI 2009 Aie d’Italia
Sarà presentato ufficialmente il cd compilation ufficiale del Mei 2009 “Aie d’Italia”, una raccolta di 35 brani di nuove musiche dialettali provenienti da tutte le regioni d’Italia. Saranno presenti come testimonial Teresa De Sio e Davide Van De Sfroos, headliner del progetto discografico. Hanno partecipato alla compilation: Davide Van de Sfroos (Lombardia), C asca rea – La spese vale la mbrese (Puglia), Malanova – U seccu nto linsolu (Sicilia), Radis – Mazapegul (Emilia-Romagna), Kamafei – La mula e lu trappitu (Puglia), Etnoritmo – “Chess jè a storj” (Lombardia – Puglia), Dinamo Folk Rock Band – Gino (Lombardia), Roberto Durkovic e i Fantasisti del Metro’ – Fantasia (Lombardia), Elsa Martin – Dentrifur (Friuli), Anima Popolare – Cattivo (Molise), Malghesetti – Pinamata (Lombardia), Li Servaj – Maria Cantian Hanter Dro (Piemonte), Canzoniere Piceno – L’apparizione della testa di San Giovanni (Marche), Arangara – Canzoni da zuppa (Calabria), A67 – Senza respira’ (Campania), Quinzan – Nzavaj (Romagna), Paola Sabbatani – Bella Ciao (Emilia-Romagna), Mini K – Tanto pe’ canta (Lazio), Naso Doble – Duru duru della pigiatura (Sardegna), Ginevra Di Marco – La malcontenta (Toscana), Mau Mau – Lasciatemi in pace (Piemonte), Teresa De Sio – Ukelelle (Campania), Lou Dalfin – I vira solelhs (Occitania), Zibba feat. Tonino Carotone – Margherita (Liguria), Toni Acquaviva – Cibele (Sicilia), Bepi – Paze Zo (Lombardia), Angela Milanese – Nero Nero (Veneto), Rione Junno – Figlia figlia (Puglia), Jacinto Canek – Galleggio Leggero (Veneto), Riserva MOac – Te voje fa gira (Abruzzo), Collettivo Iubal – (Val d’Aosta /Salento), Costa Volpara 24 Dicembre (Lazio)

Presentazione della Rete dei Festival Culturali aperti ai Giovani insieme al Ministero per la Gioventù e all’ANCI
Sarà questa l’occasione per presentare la Rete dei Festival culturali aperti ai Giovani supportato dal Ministero per la Gioventù e dall’Anci, un progetto con il fine di sottolineare attraverso gli interventi l’importanza dei festival nella valorizzazione dei territori e come volano d’imm agi ne, economico, turistico e culturale per il territorio.

“Libri e musica . Lavorare insieme per la musica italiana”
A cura di ZONA. I legami tra editoria libraria, etichette discografiche e musicisti, per un nuovo canale di diffusione della musica e dell’attività artistica, attraverso progetti multiformi che vedono insieme libri, cd e supporti multimediali.

All’interno del convegno: Presentazione e premiazione del libro “Percorsi Musicali Indipendenti” di Edo Rossi a cura di Chinasky Edizioni come Miglior Libro Indie dell’anno e Premiazione NDA (Massimo Roccaforte) per i dieci anni di attività

“Musica & Spot: scorciatoia per il successo?”
Convegno a cura di Decam – TDD (consulenza musica le e edizioni musica li, Milano).
Nell’incontro saranno es poste le opportunità di utilizzo della musica emergente nei comunicati commerciali e nei vari canali attualmente disponibili (tv, radio, cinema, web, ecc…). Saranno presentati le figure e i ruoli dei vari attori sullo scenario pubblicitario, osservati casi di studio, analizzati i vantaggi e descritte le corrette procedure per evitare sgradite sorprese. Ospite: Paolo Belli.

Il paese è reale a cura di Luca Valtorta – Direttore di XL

“ I grandi festival musicali in Italia: quali prospettive?”
Dibattito a cura di Amici della Musica insieme a La Rete dei Festival, coordina Danilo Grossi con Carlo Testini (ARCI Real), Luca Fornari (Primo Maggio), Enrico Bianchini (GFI) e Gianni PIMI (I-Jazz). L’incontro avrà come oggetto di approfondimento il futuro dei grandi festival pop, rock, folk e d’autore in Italia a fronte dei tagli degli Enti Locali e delle difficoltà cui si trovano i privati, oltre alla sempre minor attenzione dei grandi media ormai orientata ai talent show.


PIAZZALE CENTRO FIERISTICO DI FAENZA

ore 14:00: Presentazione Compilation per l’Africa “Dal Profondo”, con foto ufficiale con tutti gli oltre 170 artisti aderenti all’iniziativa.
La Compilation “DAL PROFONDO” è nata da un’idea di Marino Severini dei GANG in memoria di Paolo “Zico” Mozzicafreddo, poi ampliata, stampata e distribuita dall’etichetta Latlantide, l’obiettivo è realizzare e finanziare “UN POZZO D’ACQUA IN AFRICA” , ci si è detti tante volte che è ora di farla finita con le chiacchiere e con la lagna che tutto non va nella direzione giusta e allora cominciamo a spingere dall’altra parte, facciamo qualcosa nel nostro piccolo, da una piccola Tribù possono partire dei piccoli grandi progetti che di sicuro non cambieranno il mondo ma lo faranno migliore e nel farlo anche noi ci sentiremo meglio, un pozzo d’acqua nel deserto dell’oblio della civiltà moderna.

CENTRO FIERISTICO DI FAENZA – ESIBIZIONI LIVE – TENSOSTRUTTURE

Indipendulo:
Amari
Baby Blue
Brunori SAS
Bud Spencer Blues Explosion
Dino Fumaretto
East Rodeo
eildentroeilfuorieilbox84
Gentlemen’s Agreement
Iosonouncane
Maisie
Motociclica Tellacci
No Seduction
Thank You For The Drum Machine
Trabant
Uochi Toki
Valentina Dorme
Zeus

Cinico D’ Autore
:
MarcoSbanda
Mama.in.inca
Jacinto Canek
Giovanni Truppi
Legittimo Brigantaggio
Pura Utopia

MeiMod:
Statuto
Tailor Made
Spiders Top Mods

Salotto Muzika
Claudia is on the Sofa
Ka mate Ka ora
Angolo Giro
Davide Zilli
What Contemporary Means

Make a Dream e One Step Records:
The Feet & Tones
Io & I Gomma Gommas
Titta

Maninalto festival:
Vallanzaska
Le Braghe Corte
The Lemon Squeezers
No Relax
Misero Spettacolo
Skarabazoo
Carry All
Piotta

MeiTech:

Tiyng Tiffany
Punture D’ Insetto
Derivando
Bicycle Beat

Promorama Festival:

Kiddycar
Vinegar Socks

Nelle giornate di sabato 28 e domenica 29 novembre, nei luoghi del MEI si esibiranno inoltre i seguenti artisti:

Massimo Di Cataldo, Spasmodicamente, B-Blast, The Marigold, 7 Rose Più Tardi, Erica’s Fall, Antistamina, Margot, Andrea LaBanca, Diva Scarlet, Famelica, Deep Emilia, Seconda Classe Family, O’ciucciariello, Il Disordine delle Cose, Beaucoup Fisch, Loud Side, Nimm, Aura, Hamelin, Assassini della Noia, Nerocarnale, Godwatt Redemption, Co.Ma, Disfida, Filoritmia, RadioMonroe, Carion, One Way Ticket, Dario Antonetti e L’ Inossidabile Orchestra Valsecchi, Ibridoma, Paul’s Pother, Cristeirubin, Valerio Manni, Sine Frontera, Eva Mon Amour, Cockoo, Laradura, Nicodemo, Mercanti Della Musica, Mole, Celestino Telera, The Grooming, Sybiann, Segnali di Ripresa,The Narcotics, The Bankrobber, Wora Wora Waschington, Casita Nuestra, Sista, Venusin Furs, The Clue, Causa, Copenhaghen, Steel Flower, Jackie-o’s Farm, Destiny’s Lyrics, Nick Baracchi, Dizzy Ritzy, Madrevita, Karmamoi, Rumori Fuori Scena, Vittorio Gennari, Dead Rabbits, Tiresia, U-Led, Marco Laccone, Beatter Compari, Cekko, Boyz Slenga, The Fottutissimi, Stecca, Maripensa, Audiorama, Michele Bucci, 6L6, Plastic Made Sofa, Tramuntana, Amavo, Motorama, Vadya , JoyCut, Leitmotiv, Tubax, SpaccailSilenzio, Father, Raydio, Marco Calliari, YummaRe, Lissander Brasca, Z.E.D., Unorsominore, Steve Saluto, Simona Gretchen, Antonella Maisto, Pedro Ximenex, Non Linear System Theory, Inversione, Violavenere più i vincitori del Premio Toast e i vincitori di band Kataweb.


CENTRO FIERISTICO DI FAENZA – CASA DI BOOKLET

IL PULPETTONE – Angelo Elle
un libro, un disco, un audiolibro, un supporto cartaceo con annessa una penDrive contenente tutto il materiale multimediale collegato al prodotto creando un packaging interessante e accattivante.

FERRAGOSTO ’68 – Giorgio Mambelli – Tempo al Libro
Cervia, agosto 1968. Nel clima festoso e scanzonato della Riviera romagnola, amicizie e amori si susseguono come canzoni che escono da un imprevedibile jukebox.

I LOVE ROCK’N’ROLL – Raffaele Palumbo – Giunti
La più straordinaria manifestazione di rock emergente mai realizzata in Italia,  raccontata attraverso la voce dei protagonisti. In uno splendido libro fotografico.

IN VIAGGIO CON I LITFIBA – Bruno Casini, Luca De Gennaro (Mtv)
La storica band si racconta, a trent’anni (nel 2010) dalla sua nascita.

MOD GENERATIONS di Antonio “Face” Baciocchi – NDA Press

MEMORIE DI MONDI NOTTURNI di Graziano Staino- Lightbox

BASTAROCK di Dalia Macii – Oscar de Bertoldi – Zandonai Editore


CENTRO FIERISTICO DI FAENZA – SALA STAMPA

“From Montecarlo to Maranello”
1st Pop Record Verona presenta l’artista francese Richard Lord, con proiezione del video “Maranello”. Al termine del convegno si svolgerà la premiazione per i dieci anni di carriera di Federico Poggipollini “Capitan Fede”

Presentazione della Regione Toscana e dei soggetti culturali attivi nel suo territorio

Presentazione dei Coordinamenti Nazionali: MI-Indies, NA-Indies, BO-Indies, Romagna-Indies

“Diritti a compenso: come incassare i propri proventi come recording artist di IMAIE. Il ruolo di Note Legali.”
Seminario gratuito al cui interno viene illustrato il ruolo e la funzione dell’IMAIE, la natura dei diritti a compenso degli artisti interpreti ed esecutori ed il meccanismo con i quali essi vengono raccolti e ripartiti dall’IMAIE. Relatore: Andrea Marco Ricci (Note Legali). Robot Per Bambini – Robot Per Bambini

“Rabbia e stile – La Musica dei Mods”
Un viaggio attraverso la musica che ascoltano i mods, dagli anni 50 ad oggi, da Ray Charles a John Coltrane, dagli Who ai Jam, dagli Oasis agli Arctic Monkeys. Relatori: Antonio Bacciocchi, Luca Frazzi (giornalista di Rumore), Oskar GianMarinaro (cantante Statuto)

Conferenza sulla didattica musicale estero – italia

“Tempesta perfetta – presente e futuro della musica a 10 anni da Napster”

Nell’estate 1999 due studenti di diciotto anni lanciano Napster, il padre di tutti i siti di file sharing. Il suo successo senza precedenti e l’attacco subito da parte del music business ufficiale rappresentano lo specchio di un rapporto mai risolto tra l’industria musicale e Internet. Dopo dieci anni è tempo di tentare di fare il punto della situazione. L’incontro è organizzato in collaborazione con Kublai, ambiente di progettazione pensato per i creativi promosso dal Laboratorio per le politiche di sviluppo del Ministero dello Sviluppo Economico.  Relatori: Alberto Cottica (Kublai, Modena City Ramblers, Fiamma Fumana), Francesco d’Amato (La Sapienza – Master MMCM), Gabriele Lunati (Liquida, Elioelestorietese.it, Rockol), Antonio Incorvaia (Blogosphere)

Presentazione Discodada

Convegno con operatori esteri in via di definizione



PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI ore 10:00 fino a sera

Presentazione del film documentario “Dai paesi alla città. Giovanna Marini e la Scuola Popolare di Musica di Testaccio”  e presentazione dell’album “Un paese vuol dire” di Giovanna Marini (Manifesto CD e Circolo “G. Bosio”). Seguirà showcase di Giovanna Marini. Conduce l’incontro John Vignola. A cura del Premio Nazionale Città di Loano per la musica tradizionale italiana in collaborazione con il Manifesto CD, Circolo “G. Bosio” e naturalmente M.E.I.

Premio Suoni di Confine:
con Radiodervish (ritirano il premio, OmParty/Pantarei Project, Spasulanti Band, Nuove Tribù Zulu).

Area Jazz al Mei con Jazz contest ed esibizioni.

Mei d’Autore con le presenze di Luca De Nuzzo, Edda,  Isa,  Matteo Castellano, Paolo Tocco, Beatrice Campisi Group, Mirco Menna, Marian Trapassi, Erica Mou, Dejan, Erica Boschiero, Giorgia Del Mese e Adriana Spuria.

Ed ancora, incontri con Roberta Di Lorenzo e Eugenio Finardi, il Club Tenco, Elisir, Marco Fabi, Gina Trio, Patrizio Trampetti & Letti Sfatti.

Verrà proiettato il film “I colori dell’abbandono” del Parto delle nuvole pesanti, saranno presentati il Premio Buscaglione, le rassegne “Musica e parole” di Verona e “Botteghe D’Autore” di Albanella, il volume “Il Suono intorno alle parole” di Annino La Posta.

Laratro Folk Festival e i suoi finalisti:
Ciapa La Cioca, Margo’, Ciurma Dei Cani Rognosi e Nuju.

Spazio World: Camillorè, Roberto Durkovic e i Fantasisti del Metrò (vincitori della Musica nelle Aie), La Via Della Seta, Il Parto delle Nuvole Pesanti, Lissander Brasca, e altri…

TEATRO MASINI, ORE 21:00

CANTI RANDAGI – SERATA DI COSE DI MUSICA
Omaggio a Fabrizio De Andrè con importanti artisti italiani, tra i quali:

CRISTIANO DE ANDRE’
JOHN DE LEO + BEVANO EST
ELENA LEDDA
PETRA MAGONI & FERRUCCIO SPINETTI
SEDON SALVADIE
RICCARDO TESI

CENTRO STORICO, PIAZZA DEL POPOLO

NOTTE LIGHT – LA NOTTE BIANCA DEL MEI
UN PALCO PER L’ABRUZZO
Con Alessandro Benvenuti e gli Indipendenti per l’Abruzzo, Federico Poggipollini, No Relax, Vega’s, Her e tanti altri.

DOMENICA 29 NOVEMBRE


CENTRO FIERISTICO DI FAENZA – SALA CONFERENZE


h 9,30 – 11,00 “Musica contro le mafie”

Il convegno illustrerà il ruolo della musica nella lotta alle mafie. Al suo interno verrà presentato il libro-cd “Ad esempio a me piace… – Un viaggio in Calabria” (Ed. Rubbettino) che riceverà il premio per l’attività contro la mafia. L’incontro sarà in diretta web cam con il festival “Politicamente Corretto” di Castelbolognese.

Relatori:

–         Marco Ambrosi (musicista -Nuju/Ramsàzizz’- e operatore culturale),

–         Salvatore De Siena (musicista – Parto delle Nuvole Pesanti) ,

–         Daniele Comberiati (scrittore),

–         Massimo Ghiacci (Modena City Ramblers – Premio per la loro attività a sostegno di Libera Terra)

–         Danilo Chirico (scrittore e fondatore archivio “stop ‘ndrangheta”)

–         Pina Picierno (Deputato responsabile alla legalità)

–         Lucariello (musicista, autore di “Cappotto di Legno”)

–         Loris Mazzetti (giornalista Rai – Articolo 21)

Premiazione di Current TV, Alessio Dipalo (direttore di Radio Regio Stereo – Premio Livatino) e Pino Maniaci (direttore di Telejato) come esempi di indipendenza nel sistema dlel’informazione italiana

A seguire:

“Bacheca indipendente – Nuovo modello di business cercasi/offresi”
Il convegno è a cura della rivista M&D Musica e Dischi sui produttori indipendenti di fronte alle trasformazioni del mercato della musica e le prospettive della rivoluzione digitale. Verranno discussi i nuovi percorsi e i nuovi strumenti di comunicazione e promozione, il circuito della musica live e altre forme di exploitation per artisti, editori e produttori negli anni Duemila.

Relatori: 

–         Alessio Bertallot (Radio DeeJay);

–         Fabrizio Brocchieri (AudioCoop);

–         Gianluigi Chiodaroli (SCF);

–         Christian Perrotta (Maninalto);

–         Riccardo Usuelli (Downlovers)

“Una chitarra a 100 euro – Tavola Rotonda sugli Strumenti Musicali”
Il convegno è a cura di Dismamusica e InSound, un incontro in cui verranno illustrate le dinamiche e i meccanismi di determinazione dei prezzi degli strumenti musicali in Italia, nonché la caccia al miglior prezzo, tra offerte reali e offerte virtuali.

Relatori:

–         Claudio Formisano ( Presidente dell’associazione Dismamusica)

–         Piero Chianura (Direttore InSound)

–         altri responsabili distributori e rivenditori italiani di strumenti musicali

–         alcuni musicisti

“Un nuovo progetto per la musica italiana”

La conferenza è a cura di Michele Maisano, Franco Pagnoni e Urano Borelli con il coordinamento nazionale degli Amici della Musica. Il progetto “Musica Italiana” punta al rilancio e alla tutela della musica dal vivo come unico modo per ridare linfa e stimolo ad una professione che, diversamente, tenderà a scomparire.

Relatori:

–         Michele Maisano (segretario SOS Musicisti)

–         Franco Pagnoni (segretario COS cooperative)

–         Roberto Pietrangeli ( coordinamento nazionale Amici della Musica)

–         Renzo Bossi (Presidente Associazione Musicisti Padani)

–         Urano Borelli (Segretario UNASP/ACLI)

Ore 14:30 PIVI – Premio Italiano Videoclip Indipendente e premi collaterali
Referente giuria/direttore artistico: Fabio Melandri

Saranno assegnati il premi per: Miglior videoclip, miglior fotografia, miglior montaggio, miglior soggetto e miglior regia.

PREMI SPECIALI ALL’INTERNO DEL PIVI:
– Premio Miglior Videoclip Hip-Hop
– Premio Musicanimata
– Premio “Tutto Digitale”
– Premio Speciale “Bizzarro film festival”
– Premio Miglior Videoclip a carattere sociale

Saranno inoltre assegnati Premi e Riconoscimenti speciali:

Ascanio Celestini per il documentario “Tutti giù per aria”
Premio Miglior Booktrailer
Mei – Mandaci il tuo live!
Woodstock Diary
Rock Targato Italia
7 Grani per il Video “Neve diventeremo”

Il PIVI si avvale della preziosa collaborazione di alcuni partner, tra questi ricordiamo e ringraziamo Eco Tv, Bufo tv, Red TV, Ycs Channel, DNA Music, Mouseman, Libero, Roma Independent Film Festival, Future Film Festival, Dieciminuti Film Festival, Castelli Animati, Video Freccia, Ravello Film Festival, MarteLive, Corto Imola Festival, la rivista specializzata Tutto Digitale, Nat Geo Music, Chorusonline, Collecchio Film Festival, Festival internazionale “Terra di tutti”, Veda Visioni, Giffoni Music Concept, Akuò VideoClip Music Festival, Immaginaria Film Festival, European Short Festival, Concorto Film Festival, Bizzarro d’autore, e molti altri.

“Riflessione sulla musica indipendente e il suo rapporto con le giovani generazioni”
All’interno del convegno verrà consegnato alla presenza dei giurati il Premio Rivelazione Indie Rock – Indie Pop da una giuria under 25 (Don Turbolento, Banda Elastica Pellizza e Damien – Erica Mou, Deborah Petrina e La Fame di Camilla) verranno segnalati alcuni gruppi selezionati dalla giuria (Pink Holy Days, Tom Moto, Did, Lads Who Lunch, Walter Marocchi & Mala Hierba, Bandakadabra, Clepsydra, The Oranges, Drink to Me, News for Lulu)

Premio Indie Music Like ai Sick Tamburo

Premio Vinile più Venduto (SIAE)

Premio Miglior Brano e Miglior Suoneria Scaricata (Downlovers)

Premio Miglior Club al Circolo Magnolia

Premio a Talent Scout di Kataweb

E tanti altri riconoscimenti!

CENTRO FIERISTICO DI FAENZA – ESIBIZIONI LIVE – TENSOSTRUTTURE

Indipendulo:
Amari
Baby Blue
Brunori SAS
Bud Spencer Blues Explosion
Dino Fumaretto
East Rodeo
eildentroeilfuorieilbox84
Gentlemen’s Agreement
Iosonouncane
Maisie
Motociclica Tellacci
No Seduction
Thank You For The Drum Machine
Trabant
Uochi Toki
Valentina Dorme
Zeus

Metal festival:

Gabriele Bellini Band
Crenshaw
Resurecturis
Aleph
Mandragora Scream
Avvocati del Diavolo
Criminal Hate

Mei Prog:
MoonGarden
Alex Carpani Band
Le Orme

Mei Tour contro l’omofobia
Ciri Ceccarini
Vladimir Luxuria
Serpenti
Posi
e altri…

Festival UndSoWriter
Valentina Gerometta
Dobermann Trio
Accordo dei Contrari

Nell’ambito delle seguenti rassegne e attività, attualmente in via di definizione (altre con Pukadeka, SonicBids, Dj Aipm…), sono previsti ulteriori live per il Mei 2009 che, anche per quest’anno, si conferma la manifestazione che più di ogni altra lascia spazio per le esibizioni di artisti indipendenti e emergenti italiani.

CENTRO FIERISTICO DI FAENZA – CASA DI BOOKLET

DEMETRIO STRATOS, gioia e rivoluzione di unavoce  – Antonio Oleari – Aerostella

RADIO EDUCATION – Andrea Diani, Riccardo Poli, Sebastiano Ridolfi, Ilaria Malagutti, Michel Mattivi, Tiziana Cavallo – Fausto Lupetti Editore
Case History di una Radio Universitaria: l’esperienza di Fuori Aula Network

KISS & LICK – Episch Porzioni – Edizioni Chinaski
La biografia non autorizzata del più incendiario gruppo che abbia mai calcato i palchi di tutto il mondo.36 anni di carriera a fare la storia del rock e ancora suonano LOUD!

CORREGGIO MON AMOUR – Colarossi,Levrini,Pergreffi,Tavernelli – Edizioni Lucio Lombardo Radice
Percorso nella musica giovanile in una città della provincia emiliana dagli anni ’60 ad oggi. Correggio ha espresso realtà quali: Ligabue, BlackBox, AFA, Griminelli, Tondelli…

BABELE:NOIR – Marco Notari, David Vecchiato… – Libellula Music / Artes Records
“Babele:noir” nasce come ristampa in vinile a tiratura limitata in 1000 copie del concept-album di Marco Notari “Babele” ,contiene un ricco booklet dove trovano spazio tredici racconti, uno per ogni canzone del disco.

PERCORSI MUSICALI INDIPENDENTI – Edo Rossi – Edizioni Chinaski

LA MARCIA DELL’OMBRA – Claudio Pozzani – CVT Records
CD dove le poesie di Pozzani hanno dato vita a veri e propri brani musicali, quasi “canzoni parlate” grazie alle musiche e arrangiamenti di Fabio Vernizzi e Andrea Vialardi.

MUSICA SULLA CARTA – Enrico de Angelis
Un grande giornalista musicale, Enrico de Angelis, racconta i quarant’anni della sua formidabile carriera.

LA MUSICA DI ZONA
I nuovi tre libri e dischi di ZONA. Presentazione dei libri+cd: “Sto cercando di smettere”, “Carrilon” e”Ticket” ed in più Live show di Toni Augello, Donato Cutolo e Andrea Mazzacavallo.

LA RIVOLTA DELLO STILE – Pierfrancesco Pacoda e Ted Polhemus – Edizioni Alet
‘La Rivolta dello Stile’ è un viaggio nell’influenza che la musica ha avuto sugli stili di vita giovanili, dagli anni ’40 alla generazione techno.

NON DISPERDETEVI – Oderso Rubini, Andrea Tinti – Shake Edizioni

I RICICLISTI – Andrea Satta dei Tetes de Bois

40 ANNI DI PROG IN ITALIA – Luca De Gennaro (Mtv), Bernardo Lanzetti, Le Orme, Donato Zoppo, Alex Carpani, Gigi Cavalli Cocchi e altri

PREMIO FUORI DAL CONTROLLO
a cura del giornalista Gianni Lucini e di Marino Severini dei Gang. Assegnati i riconoscimenti, i premiati sono The Groovers per i 20 anni di carriera e Marco Rovelli.


CENTRO FIERISTICO DI FAENZA – SALA STAMPA

“E.M.PRO. Electronic Music Producer”

Presentazione del primo corso – laboratorio – osservatorio in Italia per “Produttori di Musica Elettronica e Live Performer” destinato a musicisti, dj o semplici appassionati del genere e promosso da Etichette Discografiche e Uffici di Management. Il corso è riconosciuto dalla Regione, conferisce la qualifica professionale ed ha come obiettivo quello di dare la possibilità ai suoi iscritti di acquisire la tecnica e le informazioni necessarie per poter produrre in maniera autonoma la propria musica ed imparare tutte le nozioni per poter gestire autonomamente la propria attività di artisti dal punto di vista economico, manageriale e promozionale.

Presentazione Compilation Decidilo TU

2009/2010: CinicoDisincanto – la settima stagione
Presentazione dei nuovi album di Legittimo Brigantaggio e Pura Utopia e dell’album di debutto di Giovanni Truppi; proiezione dei videoclip di Paolo Belli e Marcosbanda, SM58, Mama.in.inca, Tecnosospiri, Giovanni Truppi; presentazione della campagna di adesione a “Liberi di Suonare” e delle attività dei partner dell’etichetta; anticipazioni sulle uscite discografiche del 2010.

“ENPALS e fisico: inquadrare il proprio lavoro di musicista e docente in modo conveniente e col massimo delle tutele”
Seminario gratuito aperto ai docenti della scuola e musicisti in genere con lo scopo di fornire informazioni corrette in merito agli aspetti fiscali e previdenziali relativi all’attività di spettacolo e di insegnamento. Relatori: Andrea Marco Ricci (Note Legali) e Demetrio Chiappa (presidente della DOC Servizi)

“I nuovi modelli di distribuzione digitale indipendente”
Interverranno BuskerLabel.com, Downlovers, Zimbalam e Ossigeno Distribuzione Digitale

“Parlare di fiera in fiera”
Un confronto tra le realtà fieristiche italiane. Interverranno rappresentanti di: MEI – Meeting degli Indipendenti, Fiera del levante di Bari, Fiera della Musica di San Donà di Piave, DiscoDays di Napoli, ID&M, Vinlmania e molti altri

“Nuove forme – dalla Club Culture al Rock,
Una evoluzione/rivoluzione nella creazione e gestione di eventi” con rappresentanti dei festival: Club To Club di Torino, Dissonanze di Roma, Robot di Bologna.

“PROJECT MANAGEMENT. Il project management all’ombra del Vesuvio”

Seminario “fuori dagli schemi” promosso da Absolute Mastering sulla gestione dei progetti all’interno della Music Industry con Enzo Memoli e Antonio Ruggiero.

PALAZZO DELLE ESPOSIZIONI ore 10:00 fino a sera

Area Jazz al Mei
con Jazz contest ed esibizioni

Mei d’Autore con le presenze di Luca De Nuzzo, Edda,  Isa,  Matteo Castellano, Paolo Tocco, Beatrice Campisi Group, Mirco Menna, Marian Trapassi, Erica Mou, Dejan, Erica Boschiero, Giorgia Del Mese e Adriana Spuria.

Ed ancora, incontri con Roberta Di Lorenzo e Eugenio Finardi, il Club Tenco, Elisir, Marco Fabi, Gina Trio, Patrizio Trampetti & Letti Sfatti.

Verrà proiettato il film “I colori dell’abbandono” del Parto delle nuvole pesanti, saranno presentati il Premio Buscaglione, le rassegne “Musica e parole” di Verona e “Botteghe D’Autore” di Albanella, il volume “Il Suono intorno alle parole” di Annino La Posta.

Laratro Folk Festival e i suoi finalisti:
Ciapa La Cioca, Margo’, Ciurma Dei Cani Rognosi e Nuju.

Spazio World: Camillorè, Roberto Durkovic e i Fantasisti del Metrò (vincitori della Musica nelle Aie), La Via Della Seta, Il Parto delle Nuvole Pesanti, Lissander Brasca, e altri…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti