Finali Martelive 2010, gli artisti campani selezionati

finalefoto
Dal 9 al 11 settembre, negli spazi dell’ Alpheus di Roma, si svolgeranno i tre appuntamenti finali di Martelive, 2010 il festival multiartistico che ha coinvolto per quasi un anno oltre mille artisti emergenti provenienti da tutta Italia, dando loro la possibilità di esibirsi nei migliori spazi delle città italiane. Un grande risultato è stato raggiunto dagli artisti campani, che danno così prova non solo della vivacità culturale della regione, ma anche dell’impegno che molti di loro hanno avuto durante il lungo percorso di selezione. Protagonisti campani dell’ultima notte del grande spettacolo dell’arte emergente saranno per la sezione musica, i  Sula Ventrebianco chiudono la fase di selezione approdando direttamente in finale portando in scena il loro ultimo lavoro “Cosa”, un misto di sonorità malinconiche, oniriche e rabbiose che nascondono ritmi indi rock mai banali. Per la sezione teatro, altra giovane artista che approda in finale dalla regione Campania è Manuela Schiano, che ripresenterà sulla scena il suo “In utero”, un lavoro che affronta il tema del disagio esistenziale di una donna, Pentesilea, che soffre  l’ineluttabilità di un destino prescritto. Antonio Conte e Nicola Piscopo sono gli artisti campani selezionati per la finale della sezione pittura, volti malinconici e sfuggenti e animali misteriosi che si calano nella vita umana appropriandosi dei suoi oggetti come dei suoi sentimenti, le tele di Antonio Conte e quelle di Nicola Piscopo, che hanno colpito la giuria per la tecnica e innovazione. Per la sezione letteratura, Rossella Falace, si aggiudica il posto con la sua raccolta di poesie dal titolo “Essere liberi di essere”: un lavoro incentrato sul racconto di momenti vissuti, che come fotografie scorrono davanti agli occhi dell’autrice, intrappolate nello spazio di un foglio intriso di parole che tentano di volare libere verso quella libertà che mai completamente può essere raggiunta. Insieme ai concorrenti tanti ospiti di livello nazionale ed internazionale, come i Nouvelle Vague, i Diaframma, e il duo Petra Magoni e Ferruccio Spinetti saranno i protagonisti delle serate finali di Martelive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti