Tag: romics 2007

Valentina Crisante a Romics 2007

Una presenza "diversa" da quella delle scorse edizioni: Satyrnet, da quest’anno, è ufficialmente un partner organizzativo del festival e i ragazzi del team, i famosi "satyri" saranno a disposizione dei visitatori per fornire informazioni, accoglierli e sopratutto garantire alcune iniziative "speciali" che possano coinvolgerli e divertirli durante la fruizione della fiera.

foto intervento

Lo staff dell’Associazione Culturale Satyrnet sarà presente all’edizione 2007 del Festival del Fumetto e dell’Animazione di ROMICS.

 

Una presenza "diversa" da quella delle scorse edizioni: Satyrnet, da quest’anno, è ufficialmente un partner organizzativo del festival e i ragazzi del team, i famosi "satyri" saranno a disposizione dei visitatori per fornire informazioni, accoglierli e sopratutto garantire alcune iniziative "speciali" che possano coinvolgerli e divertirli durante la fruizione della fiera.

 

In particolar modo Satyrnet collabora con la cattedra di Antropologia Culturale del professor Massimo Canevacci della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Roma "La Sapienza" per la gestione del seminario accademico "Università Del Fumetto".

 

L’Associazione Culturale Satyrnet si occuperà anche della creazione di un’area per i giovani disegnatori e fumettisti, a cura di Ilaria Pescetelli, in cui gli artisti potranno mostrare al grande pubblico della fiera le loro creazione inventando "sul momento" nuovi e appasionati storie. Lo spazio ospiterà anche le tavole dei vincitori del Concorso "MARTELIVE 2007" e "ISOLA CHE NON C’E’ – TuttoCartoni".

 

Lo staff sarà anche impegnato, come nelle scorse edizioni, per l’accoglienza del popolo degli appasionati del fenomeno COSPLAY. Tutti coloro che si presenteranno in costume alle porte della Nuova Fiera di Roma, saranno valutati dai "satyri" e, se il loro costume sarà ritenuto un vero COSPLAY, sarà data possibilità al fruitore di entrare a Romics pagando un biglietto ridotto di 2 euro.


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti