I videoclip alla settima serata del MArteLive

MArteLive, alla sua settima serata, apre le porte della sala B per dare visione a cinque nuovi videoclip. Antonio Novellino presenta Come Ora, dei da’namaste. La band salernitana farà uscire a breve il suo ultimo lavoro, IN21, Come Ora è il brano apripista. Il fotografo e regista salernitano, che vive e lavora a Madrid, spiega le note di una band della sua città con un video interpretato dagli stessi elementi del gruppo.
I PensierinVolgare, gruppo salentino, riporta degli inconsueti momenti di un quotidiano diretti nella regia da Tiziano Russo.
Mai è uno specchio indaga negli occhi neri di un ragazzo mentre la musica segue la tradizione italiana con la ricercatezza di chi ha lo sguardo all’oltralpe.
Da Perugia in un’ambientazione suggestiva il fotografo e regista abruzzese Giovanni Binucci spiega per 5 volte i B-BLAST. Il video ha già vinto il premio per il miglior montaggio Musica’n Video 2007 della città di Foggia.
Ritorniamo invece a Roma per i MiniKbros dove la città odierna diventa futura in un collage in cui si muovono i personaggi che si cercano in un amore robotico.
Ahoo!!! ha la regia di Massimo Gabutti per un progetto musicale che va dal funk al pop.
Con la fotografia di Raoul Garzia i MinimalRome in chiave giallo propongono Colpo Gobbo, descrizione di un consumo irrisolvibile e senza senso se non quello dell’aspirazione di un potere assoluto e assurdo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti