Jah Bless ospita nuovo appuntamento UnPalcoPerTutti

Tanta buona musica con le selezioni musicali campane per MArteLive 2009.

Continuano senza sosta gli appuntamenti settimanali dedicati alla musica live targati UnPalcoPerTutti.
Giovedì 5 Febbraio il contest musicale dal centro cittadino si sposta alle falde del Vesuvio.
Ad ospitare le performance di altri 3 nuovi gruppi iscritti al Festival MArteLiveNapoli sarà il Jah Bless di Torre del Greco.
Il locale, già LocaleFriendMArteLive della passata edizione, vedrà protagonisti dal vivo sul suo palco i She’s a men, Marcia Retrò, One undred reasons.
Le performance avranno inizio alle 22:00.
Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare – per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard. L’ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.
L’ingresso al locale è di 3 euro, consumazione inclusa.

She’s a man
Gli She’s a Man nascono nel novembre del 2007 dall’unione di Polvere e Berkana (relativamente Pellegrino Gianfranco e Iapicca Mirko), già membri dei Kief (progetto indie) dal lontano 1996, con Pois (Miele Vincenzo), protagonista di un progetto solista di musica elettronica. L’intenzione è quella di sperimentare nuove sonorità fondendo la musica elettronica a generi come il Soul, l’indie e la Black Music.
In pochi mesi vantano una produzione molto vasta,dando vita ad ambienti eleganti, dove melodie e ritmiche si fondono in maniera profonda e spregiudicata. Nel Febbraio del 2008 partecipano all’ “Italia Wave”,vincendo la categoria “Urban”,e arrivando al secondo posto generale nella competizione. Dopo aver riempito la maggior parte dei locali vesuviani,col live appassionanti e coinvolgenti,vincono nel Giungo dello stesso anno il “Free-studio Contest”,che da loro la possibilità di divenire definitivamente l’idea più innovativa della scena campana.

Marcia Retrò
Nati nell’Ottobre del 2005 con il presupposto di formare un progetto di musica inedita che vuole cercare di unire vari sound per creare un proprio genere, i Marcia Retrò trovano la loro stabilità e la formazione attuale solo nell’agosto del 2007, dopo varie esperienze non troppo fortunate. Il gruppo cresce e si fa notare per la vittoria del SelfMusic Contest e per la partecipazione alla Compilation Homo Diesis Vol. 1 della Casetta Recordings.
Dopo aver raggiunto finalmente una forte coesione tra i vari membri e una notevole maturità (tenendo conto della loro età giovanissima) i cinque ragazzi si impegnano dapprima nella realizzazione di "Game Over", il loro primo grande lavoro autoprodotto nel giugno del 2008, e dopo in quella del singolo "Alice nel paese dei Poveri" nel Gennaio del 2009, anch’esso completamente autoprodotto.

One undred reasons
Nati nel 2005 da un idea di Paolo e Dario (rispettivamente chitarrista e batterista), la band ha subito provato a rendere originale la propria concezione musicale inserendo in un contesto rock il violino, che assime grazie ad una voce femminile ne hanno fatto il loro punto forte.
Col tempo però gli OHR si induriscono e sostituiscono la voce femminile con una maschile più versatile, capace di alternare melodia, grinta e urla puramente metal.
Col passare del tempo si susseguono svariati cambiamenti di line up fino ad arrivare all’attuale formazione con la quale hanno inciso il loro primo e.p. "Time Has Come".

MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it +39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti