UnPalcoperTutti: ancora tanta musica al Goodfellas

Nuovo appuntamento musicale con le selezioni musicali campane per MArteLive 2009.

Mercoledì 4 Febbraio le selezioni musicali UnPalcoperTutti ritornano al Goodfellas (Via Morghen, 34 bis).
Il locale vomerese vedr¨¤ esibirsi sul suo palco 3 tra le band iscritte al concorso: Fun-K Lab, The shake, Missiva.
Le performance, rigorosamente live, avranno inizio alle 22:45.
Durante la serata sar¨¤ possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare ¨C per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard. L’ingresso al locale e i concerti sono gratuiti.

Fun-K Lab
Il progetto Fun-K Lab nasce nell’anno 2005 dall’incontro di Elia Neri (chitarra) e Alessandro Minopoli (piano e tastiere) con Dario De Rosa (batteria). Questa prima formazione ha come obiettivo quello di metter in atto una sperimentazione musicale basata su variegate influenze derivanti dal Funk degli anni 70 (Herbie Hancok, Tower Of Power, James Brown), miscelandolo con sonorità jazz e rock sia classiche che contemporanee (Miles Davis, John Scofield, Medesky Martin & Wood) Il gruppo si ingrandisce con l’arrivo , nell’anno 2007, di Marco Ballarò (basso) e prende una sua forma strumentale definitiva, nell’anno 2008 con la presenza di Enzo D’Alena (alto sax). Da allora i Fun-K Lab ricercano un sound originale componendo vari brani nello stile di una vera e propria jam band. Grande è lo spazio lasciato alla contaminazione e all’improvvisazione strumentale. Frutto di una tenace collaborazione tra i vari elementi è la prima demo, registrata nel mese di ottobre del 2008. Il progetto Fun-K Lab trova il suo punto di forza nella somma e nella messa in comune delle varie esperienze musicali dei suoi membri, ognuno dei quali ha un differente vissuto tecnico artistico che ne determina la caleidoscopica e trascinante sonorità. . Intanto parte anche l’attività live importantissima per una band che fa del concerto vero e proprio e del rapporto col pubblico il più grande stimolo a continuare sulla strada della composizione e contaminazione.

The Shake
I The Shake nascono nell’agosto 2007 da un’idea di Francesco Tidone (chitarrista), che dopo aver scritto i primi 2 brani della band ("Voglia di amare" e "Forme di comunicazione") per partecipare al contest musicale "Rock in" che si tenne al Palaeden di Napoli, chiam¨° 3 dei suoi amici: Linda Esposito (voce), Simone Bonaccia (basso) , e Francesco Fogliano (batteria).
La band partecipa al concorso aggiudicandosi il primo posto, vincendo cos¨¬ la possibilità di incidere la loro prima demo. In seguito partecipa a diversi contest musicali napoletani come il " Rock Festival di Ottaviano" il "Rock in the tube", ottenendo sempre un buon giudizio critico e dei buoni risultati.
Insieme, questi ragazzi hanno condiviso il palco con artisti come : Osanna, Ciccio Merolla, Carl Palmer, Gianni Leone. Sono stati premiati inoltre con articoli giornalistici da giornali come il "Roma" e da giornali locali; i primi brani della band sono stati inseriti nella compilation "Bagnoli dirty sound" assieme a brani di altre band della scena napoletana.

Missiva
Vetrina importante per il loro cammino musicale ¨¨ stato il passaggio radiofonico del brano "Sintonie" nella trasmissione "DEMO" su Radio Rai 1 (2004) e del brano "Pi¨.. che abbastanza" scelta e trasmessa su Play Radio nella trasmissione "PlayList" (2007) dallo storico Speaker Marco Biondi (Attuale direttore musicale Virgin Radio). Nel 2006 il brano "Distante" ha ricevuto buone critiche durante il contest Nazionale "Nokia4Music" che lo trasmette in stereofonia a tutte le serate del tour "Nokia". La band ha all’attivo l’ E.p album "Frammenti" (2006) contenente 10 brani. Molte le partecipazioni a rassegne e concorsi live in giro per la Campania. Al momento hanno una nuova line up ed ¨¨ in lavorazione il nuovo E.p "Cambio Pelle".

MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it
+39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti