MostreDiNotte: pittura e fotografia al NazcaLiteraryBar

Continuano gli appuntamenti artistici aspettando le finali MArteLiveNapoli.
Il NazcaLiteraryBar, giovedì 12 Febbraio, ospiterà il secondo appuntamento MostreDinotte, il contest per le Arti  Visive.
Il locale di Arco Felice (Via R. Annecchino, 260), già noto e apprezzato LocaleFriendMArteLive della scorsa edizione, sarà la location per l’esposizione di quadri e opere fotografiche.
Dalle 22 nel locale flegreo verranno esposte le opere pittoriche dei giovani artisti Simona Mostrato e Roberto Maiorca e le fotografie di Davide De Luca, Giuseppe Valentino e Daniele Veneri, tutti selezionati tra gli iscritti al festival tramite il sito www.martelive.it
Durante la serata, ad accompagnare l’esposizione delle tele e delle fotografie ci saranno le performance live del cantautore Mimì De Maio e l’elettronica dei Microlux.
Durante la serata sarà possibile, presso l’InfoPoint allestito dallo Staff, chiedere informazioni sul MArteLive, iscriversi alle sezioni in concorso e ritirare – per chi non l’avesse ancora fatto la MArteCard.
L’ingresso al locale è gratuito.
 
 
Bio degli artisti
Simona Mostrato
Simona Mostrato, nasce a Napoli nel 1976, dove frequenta l’Accademia di moda diplomandosi in stilismo. Decide di seguire un percorso pittorico studiando cinque anni con il mestro  Antonio Sannino, per cui lavorerà a bottega. Nel 1997 si trasferisce in provincia di Napoli, dove tuttora vive e lavora. Dal 1999 ad oggi ha conseguito diverse esperienze lavorative, nel campo del restauro e della scenografia. Dal dicembre 2006 fa parte del movimento artistico culturale "Esasperatismo "logo "Il Bidone" ideato dal Prof.Adolfo Giuliani. Negli ultimi due anni collabora presso gli scavi archeologici, esegue affreschi, copie d’autore su commissione ed espone in  personali e collettive . Negli ultimi due anni la ricerca pittorica si sviluppa su varie tematiche, su tutte l’Africa.
 
Roberto Maiorca
Napoletano classe 1970. Eclettico ed estremamente curioso per qualsiasi forma espressiva, il percorso artistico di Roberto Maiorca passa da musicista dilettante a manipolatore di colori, sempre dilettante, dal 2004. Le tecniche fin qui preferite sono il carboncino ed i gessetti colorati. Cerca di rappresentare il sio sentire attingendo spesso all’ironia, scegliendo i suoi soggetti a seconda  dei contrasti che sono in lui.
 
Giuseppe Valentino
Giuseppe Valentino nasce nel 1982. La passione per la fotografia nasce in lui sin da piccolo, quando amava giocare con la reflex a pellicola del padre, una Minolta SRT‐100, che ancora oggi usa. Giuseppe riesce a fondere e a convogliare assieme creatività ed analiticità: pur non disprezzando la fotografia "inaspettata", ama analizzare la scena e studiarla, cercando ogni minimo punto che possa permettere di valorizzare al meglio l’intera composizione.
Grazie alla dimestichezza con i computer già posseduta da piccolo, ed affinata durante gli anni universitari, Giuseppe ama "giocare" con la foto anche dopo il suo scatto, ricreando nuovi mondi mai visti prima. Le sue fonti ispiratrici, dal punto di vista fotografico, sono La Chapelle, i fotografi della National Geographic, la Magnum, Henri Cartier Bresson.
 
Daniele Veneri
Daniele Veneri nasce a Napoli nel 1986. Si appassiona alla fotografia sin dalla tenera età
seguendo le orme del padre, fotoamatore non professionista. Diplomatosi in Lingue, persegue all’università gli studi,  dapprima studiando Scienze Politiche, per poi passare a Lettere Moderne
senza mai accantonare la macchina fotografica.
Inizia la sua attività da autodidatta costante dal 2003 entrando pienamente nel genere della street photography e del reportage di stampo fotogiornalistico, raccontando la sua Napoli  talvolta con occhio critico, talvolta con occhio innamorato.
Nel 2008 partecipa a diverse mostre nell’ambito universitario e non; fotografo dell’associazione Currite Lente di Napoli attualmente lavora come fotoreporter con 2 agenzie napoletane: Controluce e Fotonotizie.
 
 
Davide De Luca
Davide De Luca, nato a Napoli l’11/04/1984, ha frequentato nel 2007 il Corso di Fotografia presso la Scuola Pigrecoemme conseguendo il relativo attestato di fine corso. Ha esposto recentemente nella mostra "La mia Napoli. Dopo il diluvio" organizzata da Corrado Morra e Luca Sorbo e svoltasi nel palazzo della Giunta Provinciale di Napoli nel novembre del 2008.
Da sempre appassionato di fotografia come fotoamatore, ma soltanto da un paio d’anni ha scelto di stare dall’altra parte dell’obiettivo con serietà ed impegno. Le sue prime esperienze fotografiche sono  in digitale, ma ben presto, scoprendo  la sua anima da bianconerista e la  passione per la camera oscura  si converte all’ analogico.
Oggi il 99% dei suoi lavori sono in pellicola b/n (principalmente T-Max ed Ilford)  con macchina reflex analogica(Canon F1).
 
 
 
 
 
MArtePress – Napoli
www.napoli.martelive.it                         +39 339 3378840
emanuela.nicoloro@martelive.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti