UnPalcoPerTutti ospita i ProgettoT

Mercoledì 18 febbraio tra pop, elettronica e rock d’autore, ascolteremo Starlette, Violapolvere, La Disfunzione e Jeremeas… Ancora selezioni al Contestaccio di Roma per band e musicisti, futuri partecipanti alla fase finale di MArteLive da aprile a giugno 2009. Da mercoledi scorso le serate di selezioni si arricchiscono della qualità e del suono delle band di ScuderieMArteLive, i migliori selezionati negli anni passati.

Il 18 febbraio saranno ospiti i Progetto T, band nata dall’incontro di musicisti provenienti da scuole, esperienze e culture musicali diverse. Il risultato è la creazione di brillanti melodie originali, su testi in lingua italiana, caratterizzati da un sound fresco e coinvolgente. La prima formazione esordisce nel 2004 incidendo un demo nel proprio studio di registrazione (Torricola studio recording) ed iniziando l’attività live nei locali del panorama romano (Lettere Caffè, Coetus Pub, Linux Club, Circolo degli Artisti, Alpheus, MG live, Classico Village, ecc.). Nel 2005 la band si rinnova, ed inizia la collaborazione con una sezione fiati; partecipa al festival “Solomusicaitaliana” e vince il premio speciale della critica assegnato da Mogol con il brano “Due Righe”. Nel 2006 il gruppo è finalista al MarteLive di Roma (entrando così a far parte delle “Scuderie MarteLive”), al PopRockContest di Treviso e al festival Spazio Giovani a Foggia. Nel 2007 sono finalisti a Sapienza In Musica, QuadraRock, Festival Città di Isernia con Red Ronnie, partecipano al Frammenti Festival di Frascati, alla Festa Europea della Musica a Roma e vincono il Festival VicenzaLive, del circuito MEIFest. Il 2008 li vede sempre più partecipi nell’attività live (Lian Club nei lunedì di Mauro Di Maggio, The Place per il concorso Music City Lab, Foollyk, Contestaccio) ed impegnati in studio per la realizzazione del prossimo ep.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti