Paola Galligani ospite a LetteraturaViva

Giovedì 25 giugno la scrittrice e attrice fiorentina presenterà il suo libro “Mostrillo” al pubblico del Tuma’s Book Bar.

Anche giugno ormai volge al termine accompagnato dagli appuntamenti letterari del giovedì al Tuma’s Book Bar.

La prossima serata di questa intensa e ricca stagione sarà dedicata alla presentazione di “Mostrillo”, opera narrativa scritta da Paola Galligani ed incentrata sul rapporto dell’uomo contemporaneo con la bellezza esteriore ed i suoi canoni mass mediatici, con un finale tutto a sorpresa… (editore: Carta e Penna, collana: Il libro dei racconti).

Paola Galligani, attrice e scrittrice, ha cominciato lo studio della recitazione presso il Teatro dell’Oriuolo di Firenze dove ha lavorato per nove anni come attrice apprendendo l’arte del teatro e della scrittura drammaturgica dal maestro Ugo Chiti e dai molti registi dai quali è stata diretta.

Ha pubblicato la sua prima poesia alla giovane età di 16 anni sul giornale dell’Istituto Tecnico per il Turismo dove studiava.

Dopo aver frequentato un corso sull’Arte presso il Centro per le Celebrità di Firenze ha cominciato a scrivere narrativa, vincendo diversi concorsi letterari.

Grazie all’esperienza del teatro ha cominciato a scrivere inoltre testi comici e di cabaret che vengono da lei stessa recitati.

Attualmente sta scrivendo i testi delle canzoni per il suo prossimo CD ma non solo, infatti sta contemporaneamente lavorando a testi teatrali per bambini e romanzi e sceneggiature per la tv e due lungometraggi.

Questa è una breve sinossi di “Mostrillo”:

Gabriele è un uomo sulla trentina considerato molto affascinante che sogna di avere successo come attore, denaro e tante belle donne. Cresciuto da una mamma tenutaria di un bordello che lo invita a non innamorarsi mai, ben presto coltiva la speranza di incontrare la donna ricca e mozzafiato che lo renderà famoso. Comincia così a frequentare fin da adolescente una palestra per irrobustire ed abbellire il proprio fisico ed è lì che per la prima volta incontra una ragazza che lo rifiuta nonostante i suoi ambiti muscoli e la sua bella faccia per qualcosa di più “spirituale”. Questo rifiuto segnerà nel futuro i pensieri di Gabriele che però, imperterrito, continuerà la sua strada verso la ricerca del successo.

Ben presto Gabriele diventa la star indiscussa della “Libellula Bu”, il locale dove lavora tutte le notti e dove suo compito è far divertire le belle rampolle.

Un giorno entrandovi, si imbatte improvvisamente in uno strano marchingengno dalla forma ovale e luminiscente dove uno strano tipo lo invita ad entrare. Gabriele acccetta affasciato dal gioco e si addormenta al suo interno.

Al suo risveglio si ritroverà catapultato in uno strano paese dal filosofico nome di Sapientia, abitato da persone dal suo punto di vista bruttissime ma altrettanto sapienti e sagge.

Qui scoprirà l’amore e la vita e le sue opinioni cambieranno completamente.

Ma c’è un finale a sorpresa…

 

LetteraturaViva

25 giugno 2009
ore 22.00
c/o Tuma’s Book Bar
via dei Sabelli 17
zona San Lorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti