I vincitori di MArteLive Italia 2022

Annunciati i vincitori dell’edizione italiana del concorso dopo la finale nazionale all’interno della Biennale MArteLive

Con l’evento finale dello scorso ottobre all’interno della Biennale MArteLive si è conclusa l’edizione 2022 del festival-concorso MArteLive Italia, che, per la prima volta da quando è stato istituito, si è sdoppiato in una edizione parallela europea: MArteLive Europe.

Dal 18 al 20 ottobre al QUBE – sede dello “spettacolo totale” – sono stati messi in mostra 220 progetti artistici italiani e 48 progetti europei, per un totale di oltre 450 artisti emergenti, insieme a 30 “big” ospiti nel campo della musica, del teatro, della danza e dell’arte contemporanea.

Nei giorni scorsi sono stati annunciati i 16 vincitori del contest “gemello” europeo ed ora è il momento dei 16 vincitori italiani, selezionati su oltre 1500 progetti artistici candidati.

Complessivamente per entrambi i contest – italiano ed europeo – hanno espresso il loro voto oltre 250 giurati professionisti specializzati nelle singole discipline artistiche per la giuria di qualità per la giuria popolare on line hanno espresso il loro voto oltre 70.000 persone in tutta Europa.

Ecco, dunque, i vincitori per ciascuna categoria:

MUSICA: Gea (Puglia);

DJ e PRODUCER: Rino Bellandi (Lombardia);

TEATRO: Compagnia I Pesci con Caini (Campania);

DANZA: Eleonora Frascati (Lazio);

CIRCO CONTEMPORANEO: Compagnia Duo Flosh (Lazio)

LETTERATURA: Claudia Di Palma (Puglia):

PITTURA: Aleksandar Stamenov (Lazio);

FOTOGRAFIA: Ersilia Tarullo (Lazio);

GRAFICA E ILLUSTRAZIONE: Fatma Ibrahimi (Marche);

STREET ART: Alice Lotti (Piemonte);

SCULTURA: Federica Zianni (Lazio);

ARTIGIANATO: Carla Lupattelli (Lazio);

MODA: Beatrice Bocci (Lazio);

VIDEOARTE: Francesco Misceo con Listen to nature (Emilia Romagna);

CINEMA: Pietro Malegori con Free Town (Lombardia);

VIDEOCLIP:  Iacopo Carapelli con Broken Melody (Lombardia);

Premi speciali

Nelle prossime settimane saranno annunciati anche i vari premi speciali assegnati dai singoli partner di MArteLive.

I vincitori europei

Nei giorni scorsi, parallelamente, sono stati annunciati i 16 vincitori di MArteLive Europe, il concorso “gemello” (avente quest’anno per Paesi partner la Polonia e la Lituania) che ha visto la partecipazione di oltre 1100 iscritti e l’esibizione durante la Biennale MArteLive dei 48 suoi finalisti.

La prossima edizione

Se la prima edizione europea di MArteLive Europe si è svolta separatamente da quella italiana, per l’edizione 2023-2024 è invece prevista l’unione dei due format-concorso in un unico contest europeo e internazionale, volto a dare espressione a tutte le declinazioni possibili delle differenti forme artistiche.

La prossima BiennaleMArteLive si terrà dal 11 al 20 ottobre 2024.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti