I Nobraino tornano a Parla con Me

Considerati la band rivelazione del nuovo cantautorato italiano, tornano a presentare l’album NO USA, NO UK  che sta ottenendo entusiastiche recensioni,    nel “salotto” di Parla con me,  la trasmissione di Serena Dandini su RaiTre, dall’ 1 al 4 giugno per quattro puntate di fila.

Intanto, mentre prosegue il lunghissimo tour estivo,  il singolo “La giacca di Ernesto” è in rotazione su tutte le radio italiane
ed è stato disco della settimana a Caterpillar su Radio 2, trasmissione in cui verrà presentato l’album il 1° giugno

Cosa direste sapendo che il bassista in realtà e’ un pivot? E che il chitarrista e’ un’ala, mentre il cantante una guardia?

Ovviamente il batterista, piccoletto, e’ un playmaker. Proprio così, i Nobraino nascono come squadra di basket

nella bassa Romagna degli anni novanta. Una squadretta di quartiere che perde quasi tutte le partite e che la sera si ritrova nei magazzini della palestra dove hanno messo in piedi una piccola sala prove.

Questi sono i Nobraino, un gioco vale l’altro e  almeno ci siamo spiegati l’altezza media. Ma il quinto? Lui continua con la pallacanestro, gli va decisamente meglio, ma non per molto.

Nel 2006 i Nobraino lasciano definitivamente la carriera agonistica per dedicarsi alla musica e sotto la produzione di Andrea  Felli realizzano il loro primo album: “The best of Nobraino”. E’ chiaro che i quattro non hanno perso la passione per il gioco che viene trasportata nella loro musica sotto forma di una grande autoironia e voglia di divertirsi, un atteggiamento quasi da “non musicisti” che li porta  a non prendersi troppo sul serio e a portare all’esasperazione l’immagine delle rock star. tuttora nei live e’ si percepisce quello spirito iniziale, e piu’ che una band a volte sembra di avere davanti proprio una squadra. porto franco

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti