Cos’è MArteLive

Pagina 3 di 6

Lo SpazioTempo del MArteLive

Originariamente il MArteLive si teneva nella primavera romana con cadenza annuale tra aprile e giugno ma con l’evoluzione nazionale gradualmente negli ultimi anni si è arrivati anche nel periodo estivo per alcune finali regionali e la finale nazionale a settembre. La BiennaleMArteLive si tiene ogni due ed è preceduta dalle finali regionali del concorso con format multidisciplinare.

Gli spazi:

  • Il primo spazio ospiterà quattro concerti live musicale (gruppi o artisti d’importanza nazionale), a seguire vi sarà un dj set live. Tra una performance musicale ed un’altra ci sarà uno spettacolo teatrale o lirico, oppure di arte circense, o di musica classica, o una voce off che declama versi a luci spente.
  • Il secondo spazio ospiterà la sezione “Pittura Live”: i pittori lavoreranno dal vivo immersi in ritmi onirici, sulla base di musica elettronica, chill, etnojazz, e simili; contemporaneamente si esibiranno in sala giocolieri e artisti da circo. L’intenzione è quella di non lasciare che le singole esibizioni artistiche seguano un percorso a senso unico, ma che convergano, miscelandosi e contaminandosi, cogliendo appieno la tendenza alla contaminazione di generi, linguaggi e tecniche tipica del nuovo millennio.
  • Il terzo spazio sarà dedicato nuovamente alla musica, vi saranno sempre quattro concerti live ma in in questa sala suoneranno i gruppi partecipanti al concorso AwardMusicMArteLive (si vince un contratto discografico), anche in questa sala tra uno spettacolo e l’altro avverranno tre performance artistiche di danza.
  • Il quarto spazio ospiterà una rassegna di cortometraggi (corto-live) a cui parteciperanno 12 corti a sera. A seguire sempre nella stessa sala ci sarà elettrolive, il contest romano di dj e vj.
  • Un quinto spazio generalmente all’aperto ospiterà spettacoli di strada generalmente di natura circense (mangiafuoco, fachiri, acrobati, giocolieri, trampolieri) ma anche spettacoli di danza.
  • Un sesto spazio ospiterà una mostra di fotografia e sempre nello stesso spazio saranno improvvisate delle jam session, un palco aperto a tutti i musicisti che vorranno partecipare.
  • Il settimo spazio sarà dedicato alla letteratura, autori importanti come i Wu ming e autori emergenti si alterneranno a leggere dei versi di opere proprie.
  • Infine nella sala centrale, la piazza, avverrà il “fumetto live”, due fumettisti a sera si esibiranno disegnando su una lavagna luminosa dei fumetti prendendo spunto da quello che accade durante la serata MArteLive.

In tutti gli spazi, saranno posti degli schermi con videoproiettore per la visual art, grazie ai quali si creeranno delle scenografie suggestive.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti