Autore: Mark Bartucca

8 Agosto. Writing Day a Catanzaro: Selezioni MArteLive

Domenica 8 agosto, dalle ore 10 presso l’Area Poligiovino di Catanzaro Lidolocalità Giovino, andrà in scena ilWriting Day: una giornata interamente dedicata al mondo dei writers, ultimo giorno di selezione prima della finale di MArteLive Calabria.

L’evento – con il contributo della Provincia di Catanzaro ed il patrocinio degli assessorati alla Cultura della Regione Calabria e del Comune di Catanzaro – chiamerà a raccolta numerosi artisti dei graffiti chiamanti a confrontare il loro estro e la loro creatività in performance estemporanee.

I muri del Poligiovino si trasformeranno in poche ore in veri e propri dipinti a cielo aperto ispirati al tema dei tattoo e dello sport, per rappresentare al meglio l’area circostante. I writers che parteciperanno al Writing Day si giocheranno l’accesso alla finale regionale di MArteLive Calabria, programmata per fine mese.

MArteLive Calabria rappresenta il primo concorso che offre un’importante vetrina nazionale agli artisti emergenti calabresi, contribuendo sia alla diffusione dell’arte in luoghi “non convenzionali”, che alla realizzazione di momenti di aggregazione sociale e di scambio propositivo di idee e progetti culturali. L’evento della finale regionale, i cui dettagli saranno resi noti nei prossimi giorni, prevede l’allestimento di un vero e proprio “villaggio multimediale” con gazebi e tendostrutture dove si svolgeranno le performance live di tutti gli artisti che hanno superato le selezioni nelle tre provincie calabresi. In particolare, i primi tre classificati della selezione al Poligiovino approderanno alla finale regionale in cui sarà decretato l’unico vincitore che rappresenterà la Calabria alla finale Nazionale della decima edizione di MArteLive in programma a Roma nel mese di settembre.

MArteLive Calabria si prepara ad una nuova giornata ricca di passione e divertimento, sperimentando nuovi spazi d’azione creativi e affermandosi quale punto di riferimento per i giovani talenti.

MArteLive Calabria: Catanzaro si immerge nell’ arte

P1080571

P1080571Ancora una serata di musica a Catanzaro con “Un Palco per Tutti”, la manifestazione che permetterà, alle migliori band calabresi, di partecipare alla finale macro-regionale MArteLive Calabria. Domenica 30 maggio, alle ore 21.30, si alterneranno sul palco del Caffè delle Arti (via Fontana Vecchia) “Stato Puro”, “Dissidio”, “Nemesis” e “Katrina Saviors”. La sezione “Un palco per tutti” vede come responsabile provinciale la “Catanzaro Concerti”, da anni promotrice di eventi di primo ordine, e gode del patrocinio dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Catanzaro.

Sempre a Catanzaro, giovedì scorso il Teatro Masciari ha ospitato la prima serata dedicata alle sezioni “pittura” e “cinema” con la partecipazione di alcune personalità artistiche emergenti del panorama regionale. La giornata ha avuto inizio con la suggestiva performance live, nell’ambito di “Mostre di notte”. Protagonisti dell’evento: Angelo Nifosì, Annalisa Cavarretta, Antonello Migliaccio, DesMa e Mimmo Ceravolo, impegnati a trasportare sulle tele le intuizioni espressive del momento.

La serata è proseguita con la proiezione dei primi due lavori in concorso per le selezioni di “CortiCircuito”: “Pioggia a pois” di Massimo Ivan Falsetta, un soft-pulp dedicato al tema dell’aldilà, e “Gli aspi d’Acheronte. Ricordi di seta” di Luigi Simone Veneziano, un documentario che ripercorre la storia della seta e delle filande calabresi. Notevole l’impatto sul pubblico che ha apprezzato le proposte scoprendo, con un certo stupore, il grande potenziale artistico dei giovani filmakers calabresi.

Lo spazio dedicato al cinema è terminato con la proiezione fuori concorso del mediometraggio Il cadavere di vetro” di Massimiliano M. Palaia, prodotto dalla AZTECA Produzioni Cinematografiche con il contributo di IMAIE. Presente in sala anche il giovane regista che, in attesa di pubblicare il libro ispirato alla sceneggiatura del film, ha assistito alla prima proiezione pubblica del suo lavoro. Un’opera non facilmente catalogabile, ricca di mistero e dalla forte carica emotiva, perfettamente interpretata da Luigi Diberti (“L’ultimo bacio”) e Daniele Favilli (“Un posto al sole”).

MArteLive Calabria: a Cosenza s’ inaugura la sezione “Moda & riciclo”.

Venerdì 28 maggio alle ore 19.30 presso il Cafè Librairie Boutique di Cosenza (Via Idria n°28-30) si svolgerà la prima serata di selezioni “Moda & riciclo” per la sezione calabrese del festival multi-artistico MArteLive.

La sezione “Moda & riciclo“ coinvolge giovani artisti/stilisti emergenti, chiamandoli a confrontare il loro estro e la loro creatività in performance estemporanee. Gli artisti partecipanti saranno invitati a sviluppare un abito o un accessorio sulla base di materiali riciclati. Per loro il sogno di approdare alla finale regionale calabrese e successivamente alla finale nazionale che si terrà a Roma nei giorni 8, 9 e 10 luglio.

A tal proposito il Cafè Librairie, particolare realtà presente nel cuore della città bruzia, in collaborazione con l’associazione Culturale cosentina “Le Sei Sorelle” sarà la location ideale per ospitare una delle tante tappe italiane della manifestazione.

Nella serata di venerdì sarà presente una giuria di esperti composta da: Maria Rosa Vuono –  Imprenditrice, Aldo Piro –  esperto di stile e costume, Franca Trozzo – Accademia New Style, Carmelita Brunetti – Critico d’arte.

Per la prima volta la sezione Moda & riciclo arriverà a Cosenza. Il responsabile di MArteLive Calabria, Francesco Rondinelli, ha dichiarato: “sono contento che in soli tre anni si sia riuscito ad attivare tutte le sezioni anche in Calabria, questo dimostra che al Sud l’arte ha solo bisogno di spazi per emergere”.

Il Cafè Librairie, ormai da tre anni,  sperimenta nuovi spazi d’azione diventando punto di riferimento per eventi di nicchia e di qualità sia per l’enogastronomia, che per l’arte in genere. Uno spazio particolare ed accattivante dove l’arte e il piacere di stare insieme si fondono per creare un’atmosfera nuova.

I briganti sono Live!

SI PARTE.. il 5 Febbraio

Finalmente dopo sette anni il concorso MArteLive assume una dimensione nazionale, ed arriva anche al Sud. Si parte il 5 Febbraio, le selezioni saranno effettuate al B-Side di Rende (CS), segnalato dal MEI di Faenza tra i migliori 4 live club d’Italia.
Perchè a MArteLive vogliamo il meglio.
Dal 5 Febraio per tutti i martedì fino ad Aprile, quando ci sarà la finalissima regionale, verranno effettuate le selezioni:

Continua a leggere

John Goodman Experience – Sidewalk Songs

 Etichetta: autoprodotto
CasAsquino
Genere: Brigant-folk con base cantautorale,
e altezza 2 dita di vino
Voto: 8.0

www.myspace.com/johngoodmanexp

 

Canzoni dirette, nervose, scarne e saltellanti. Questo si può ascoltare in Sidewalk Songs, il primo lavoro dei John Goodman Experience finito di registrare a Giugno 2006, che a distanza di un anno continua a suscitare interesse sia nei fan di sempre, che nei nuovi. “Canzoni da marciapiede” (la traduzione italiana del titolo) sta ad indicare l’attitudine “da strada” della band, che evita l’ “uso di effetti, sovraincisioni”, sottolineando la voglia di cercare nuove sonorità, senza prendere le vie più facili offerte dalle varie tecnologie. Il genere espresso dai J.G.E. è stato definito da Antonio Asquino, mente, voce e chitarra acustica della band, “NU CASIN”. Ascoltando il disco viene voglia di

Continua a leggere

La Valigia d’Identita’

Intervista a Salvatore De Siena del Parto delle Nuvole Pesanti


La valigia d'identità, l’idea di un viaggio italo-tedesco di diversi soggetti a bordo di una carovana che, tra musica, cinema, letteratura, fotografia e cibo, racconta le storie e le vite dei suoi passeggeri. Un lungo progetto ideato da Salvatore De Siena, storico compornten del Parto delle Nuvole Pesanti, che ha preso il via a Stoccarda lo scorso 9 maggio. Ai microfoni di MArteLiveOndeRadio è proprio Salvatore De Siena a raccontarci il progetto…

Continua a leggere

La Festa dei Popoli. Musica e tradizione all’Università di Cosenza

 Dopo essere saltata, causa maltempo, agli inizi di Giugno, la Festa dei Popoli si è finalmente svolta nelle serate di Mercoledì 19 e Giovedì 20 Giugno, presso l’UniCal – L’Università degli studi della Calabria.

La manifestazione, che inizia ad essere un appuntamento fisso che apre l’estate calabrese, ha visto protagonisti nella prima serata tre Dj. Il Primo a scaldare la gente in pista è stato Dj Ottone, che ha dato il via al Festival con il solito mix di  Breakbeat ed Elettronica, che oramai da anni lo contraddistingue. Sulla console, installata nel parcheggio della facoltà di lingue dell’UniCal, Dj Ottone è stato accompagnato da altri due Dj, molto apprezzati dai giovani studenti: “dj Gomez” e “skizzo” che hanno alternato un mixage di pezzi che hanno coronato una dance party che ha coinvolto i giovani presenti.

Continua a leggere


Lavora con noi!

Entrare a far parte del sistema MArteLive significa diventare parte di una famiglia e un collettivo di giovani organizzatori di eventi e artisti che da 20 anni innova il panorama artistico culturale italiano con decine di progetti e iniziative spesso in origine apparentemente impossibili ma poi puntualmente realizzati.
Siamo alla continua ricerca di giovani motivati e disposti ad accettare ogni tipo di sfida e soprattutto con una naturale capacità di adattamento e problem solving.
Il mondo della cultura e dell'organizzazione di eventi è più duro di quanto si pensi. 


MArteLive | Tutti i diritti riservati © 2001 Associazione Culturale Procult | P.IVA 06937941000 | Privacy | Contatti